La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SISTEMI DINAMICI DI DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO XXXVII Congresso Nazionale ANMDO Bologna, 9 giugno, 2011 Michael Donaldson Tristel Italia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SISTEMI DINAMICI DI DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO XXXVII Congresso Nazionale ANMDO Bologna, 9 giugno, 2011 Michael Donaldson Tristel Italia."— Transcript della presentazione:

1 SISTEMI DINAMICI DI DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO XXXVII Congresso Nazionale ANMDO Bologna, 9 giugno, 2011 Michael Donaldson Tristel Italia

2 CONSIDERAZIONI

3 a)Strumentazione medica

4 CONSIDERAZIONI a) Strumentazione medica NOTEVOLI PROGRESSI TECNOLOGICI

5 CONSIDERAZIONI a) Strumentazione medica NOTEVOLI PROGRESSI TECNOLOGICI NUOVE TECNICHE TERAPEUTICHE E DIAGNOSTICHE

6 CONSIDERAZIONI a) Strumentazione medica NOTEVOLI PROGRESSI TECNOLOGICI NUOVE TECNICHE TERAPEUTICHE E DIAGNOSTICHE UTILIZZO ROUTINARIO DI STRUMENTI INVASI DIAGNOSTICI

7 CONSIDERAZIONI a) Strumentazione medica NOTEVOLI PROGRESSI TECNOLOGICI NUOVE TECNICHE TERAPEUTICHE E DIAGNOSTICHE UTILIZZO ROUTINARIO DI STRUMENTI INVASI DIAGNOSTICI b)Tecniche di disinfezione (strumenti diagnostici invasivi)

8 CONSIDERAZIONI a) Strumentazione medica NOTEVOLI PROGRESSI TECNOLOGICI NUOVE TECNICHE TERAPEUTICHE E DIAGNOSTICHE UTILIZZO ROUTINARIO DI STRUMENTI INVASI DIAGNOSTICI b)Tecniche di disinfezione (strumenti diagnostici invasivi) SOSTANZIALMENTE LE STESSE

9 CONSIDERAZIONI a) Strumentazione medica NOTEVOLI PROGRESSI TECNOLOGICI NUOVE TECNICHE TERAPEUTICHE E DIAGNOSTICHE UTILIZZO ROUTINARIO DI STRUMENTI INVASI DIAGNOSTICI b)Tecniche di disinfezione (strumenti diagnostici invasivi) SOSTANZIALMENTE LE STESSE FALSARIGA TRATTAMENTO DEL GASTROENDOSCOPIO

10 GLI STRUMENTI NON SONO TUTTI UGUALI

11 COSTRUZIONE

12 GLI STRUMENTI NON SONO TUTTI UGUALI COSTRUZIONE DIMENSIONE

13 GLI STRUMENTI NON SONO TUTTI UGUALI COSTRUZIONE DIMENSIONE LIVELLO DI UTILIZZO

14 GLI STRUMENTI NON SONO TUTTI UGUALI COSTRUZIONE DIMENSIONE LIVELLO DI UTILIZZO RISCHIO INFETTIVO

15 DIBATTITO

16 GLUTARALDEIDE (OPA) vs. ACIDO PERACETICO

17 DIBATTITO GLUTARALDEIDE (OPA) vs. ACIDO PERACETICO SISTEMI MANUALI vs. AUTOMATICI

18 DIBATTITO GLUTARALDEIDE (OPA) vs. ACIDO PERACETICO SISTEMI MANUALI vs. AUTOMATICI STANDARDIZZAZIONE

19 DIBATTITO GLUTARALDEIDE (OPA) vs. ACIDO PERACETICO SISTEMI MANUALI vs. AUTOMATICI STANDARDIZZAZIONE CENTRALIZZAZIONE

20 VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

21 DISINFETTANTE VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

22 DISINFETTANTE Farmacia – Igiene – Controllo Infezione VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

23 DISINFETTANTE Farmacia – Igiene – Controllo Infezione EFFICACIA VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

24 DISINFETTANTE Farmacia – Igiene – Controllo Infezione EFFICACIA TECNICA VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

25 DISINFETTANTE Farmacia – Igiene – Controllo Infezione EFFICACIA TECNICA Aziendale VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

26 DISINFETTANTE ATTIVITA AMBULATORALE Farmacia – Igiene – Controllo Infezione EFFICACIA TECNICA Aziendale VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

27 DISINFETTANTE ATTIVITA AMBULATORALE AMMORTAMENTO STRUMENTO Farmacia – Igiene – Controllo Infezione EFFICACIA TECNICA Aziendale VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

28 DISINFETTANTE ATTIVITA AMBULATORALE AMMORTAMENTO STRUMENTO DANNO STRUMENTO Farmacia – Igiene – Controllo Infezione EFFICACIA TECNICA Aziendale VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

29 DISINFETTANTE ATTIVITA AMBULATORALE AMMORTAMENTO STRUMENTO DANNO STRUMENTO SALUTE OPERATORE Farmacia – Igiene – Controllo Infezione EFFICACIA TECNICA Aziendale VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

30 DISINFETTANTE ATTIVITA AMBULATORALE AMMORTAMENTO STRUMENTO DANNO STRUMENTO SALUTE OPERATORE IMPATTO AMBIENTALE Farmacia – Igiene – Controllo Infezione EFFICACIA TECNICA Aziendale VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

31 NUOVE ESIGENZE

32 Facilitare lutilizzo dei nuovi strumenti diagnostici

33 NUOVE ESIGENZE Facilitare lutilizzo dei nuovi strumenti diagnostici MAGGIORE CAPACITA DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE

34 NUOVE ESIGENZE Facilitare lutilizzo dei nuovi strumenti diagnostici MAGGIORE CAPACITA DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE PIU RAPIDO TEMPO DI CONTATTO/MENO FERMO STRUMENTO

35 NUOVE ESIGENZE Facilitare lutilizzo dei nuovi strumenti diagnostici MAGGIORE CAPACITA DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE PIU RAPIDO TEMPO DI CONTATTO/MENO FERMO STRUMENTO MIRATO

36 NUOVE ESIGENZE Facilitare lutilizzo dei nuovi strumenti diagnostici MAGGIORE CAPACITA DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE PIU RAPIDO TEMPO DI CONTATTO/MENO FERMO STRUMENTO MIRATO MAGGIORE COMPATIBILITA

37 NUOVE ESIGENZE Facilitare lutilizzo dei nuovi strumenti diagnostici MAGGIORE CAPACITA DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE PIU RAPIDO TEMPO DI CONTATTO/MENO FERMO STRUMENTO MIRATO MAGGIORE COMPATIBILITA ATTIVITA SPORICIDA

38 NUOVE ESIGENZE Facilitare lutilizzo dei nuovi strumenti diagnostici MAGGIORE CAPACITA DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE PIU RAPIDO TEMPO DI CONTATTO/MENO FERMO STRUMENTO MIRATO MAGGIORE COMPATIBILITA ATTIVITA SPORICIDA Facilitare lambiente di lavoro

39 NUOVE ESIGENZE Facilitare lutilizzo dei nuovi strumenti diagnostici MAGGIORE CAPACITA DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE PIU RAPIDO TEMPO DI CONTATTO/MENO FERMO STRUMENTO MIRATO MAGGIORE COMPATIBILITA ATTIVITA SPORICIDA Facilitare lambiente di lavoro PIU SICURO PER LA SALUTE DELLOPERATORE (E DEL PAZIENTE)

40 NUOVE ESIGENZE Facilitare lutilizzo dei nuovi strumenti diagnostici MAGGIORE CAPACITA DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE PIU RAPIDO TEMPO DI CONTATTO/MENO FERMO STRUMENTO MIRATO MAGGIORE COMPATIBILITA ATTIVITA SPORICIDA Facilitare lambiente di lavoro PIU SICURO PER LA SALUTE DELLOPERATORE (E DEL PAZIENTE) MENO IMPATTO AMBIENTALE

41 DIOSSIDO DI CLORO (ClO 2 ) TRISTEL

42 SPORICIDA – CONFORME ALLE NORME EUROPEE EN 14885

43 DIOSSIDO DI CLORO (ClO 2 ) TRISTEL SPORICIDA – CONFORME ALLE NORME EUROPEE EN RAPIDISSIMI TEMPI DI CONTATTO

44 DIOSSIDO DI CLORO (ClO 2 ) TRISTEL SPORICIDA – CONFORME ALLE NORME EUROPEE EN RAPIDISSIMI TEMPI DI CONTATTO BASSISSIMI LIVELLI DI CONCENTRAZIONE

45 DIOSSIDO DI CLORO (ClO 2 ) TRISTEL SPORICIDA – CONFORME ALLE NORME EUROPEE EN RAPIDISSIMI TEMPI DI CONTATTO BASSISSIMI LIVELLI DI CONCENTRAZIONE COMPLETAMENTE SICURO PER LA SALUTE

46 DIOSSIDO DI CLORO (ClO 2 ) TRISTEL SPORICIDA – CONFORME ALLE NORME EUROPEE EN RAPIDISSIMI TEMPI DI CONTATTO BASSISSIMI LIVELLI DI CONCENTRAZIONE COMPLETAMENTE SICURO PER LA SALUTE FACILE DA USARE

47 DIOSSIDO DI CLORO (ClO 2 ) TRISTEL SPORICIDA – CONFORME ALLE NORME EUROPEE EN RAPIDISSIMI TEMPI DI CONTATTO BASSISSIMI LIVELLI DI CONCENTRAZIONE COMPLETAMENTE SICURO PER LA SALUTE FACILE DA USARE NESSUN IMPATTO AMBIENTALE

48 DIOSSIDO DI CLORO (ClO 2 ) TRISTEL SPORICIDA – CONFORME ALLE NORME EUROPEE EN RAPIDISSIMI TEMPI DI CONTATTO BASSISSIMI LIVELLI DI CONCENTRAZIONE COMPLETAMENTE SICURO PER LA SALUTE FACILE DA USARE NESSUN IMPATTO AMBIENTALE MONOUSO (TRACCIABILITA)

49 IL ClO 2 TRISTEL CAMBIA I PARADIGMI DELLA DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO

50 MANNEGEVOLE

51 IL ClO 2 TRISTEL CAMBIA I PARADIGMI DELLA DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO MANNEGEVOLE RAPIDA ROTAZIONE DEGLI STRUMENTI

52 IL ClO 2 TRISTEL CAMBIA I PARADIGMI DELLA DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO MANNEGEVOLE RAPIDA ROTAZIONE DEGLI STRUMENTI PRODOTTI SPECIFICI PER STRUMENTI SPECIFICI

53 IL ClO 2 TRISTEL CAMBIA I PARADIGMI DELLA DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO MANNEGEVOLE RAPIDA ROTAZIONE DEGLI STRUMENTI PRODOTTI SPECIFICI PER STRUMENTI SPECIFICI SUPERFICI TRATTATI COME STRUMENTI INVASIVI

54 SISTEMA DI SALVIETTINE TRISTEL Applicazione: ENDOSCOPI ORL VIDEOENDOSCOPI CATETERI x MANOMETRIA Formato: ClO 2 (200 ppm) SALVIETTINA Attività: SPORICIDA Tempo di contatto (disinfezione): 30 sec. Tempo procedura completa: < 3 min. Azione: MECCANICA MANUALE TRACCIABILITA

55 SISTEMA DI DISINFEZIONE STELLA5 TRISTEL Applicazione: ENDOSCOPI MEDI-PICCOLI NON CANALIZZATI SONDA TRANESOFAGEA CATETERI x MANOMETRIA Formato: ClO 2 CONC. DA DILUIRE (55 ppm) Attività: SPORICIDA Tempo di contatto (disinfezione): 5 min. Azione: IMMERSIONE MANUALE CONTROLLO ELETTRONICO TRACCIABILITA

56 TRISTEL DUO PER SONDE INTRACAVITARIE Applicazione: SONDE TRANSRETTALI SONDE TRANSVAGINALI CONI PER TONOMETRIA SONDE PER PACHIMETRIA Formato: ClO 2 (200 ppm) SCHIUMA IN DOSI DA 0,75 ml Attività: SPORICIDA Tempo di contatto (disinfezione): 30 sec. Azione: MECCANICA MANUALE

57 TRISTEL JET PER SUPERFICI MANOTANGIBILI Applicazione: SUPERFICI DURE ADIACENTI AL PAZIENTE REPARTI DI ALTO RISCHIO INFETTIVO Formato: ClO 2 (200 ppm) GEL IN DOSI DA 1,2 ml Attività: SPORICIDA (C. DIFF) Tempo di contatto (disinfezione): 30 sec. Azione: MECCANICA MANUALE

58 PER ULTERIORI INFORMAZIONI: STAND No. 14

59 GRAZIE PER LATTENZIONE


Scaricare ppt "SISTEMI DINAMICI DI DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO XXXVII Congresso Nazionale ANMDO Bologna, 9 giugno, 2011 Michael Donaldson Tristel Italia."

Presentazioni simili


Annunci Google