La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Paolo e Barnaba Primo viaggio missionario VIENI, Spirito Santo, aiutaci ad accoglierti con animo aperto e pronto ad ascoltare la tua voce, perché possiamo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Paolo e Barnaba Primo viaggio missionario VIENI, Spirito Santo, aiutaci ad accoglierti con animo aperto e pronto ad ascoltare la tua voce, perché possiamo."— Transcript della presentazione:

1

2 Paolo e Barnaba Primo viaggio missionario

3 VIENI, Spirito Santo, aiutaci ad accoglierti con animo aperto e pronto ad ascoltare la tua voce, perché possiamo essere configurate a Gesù e agire secondo il disegno della sua volontà. Invocazione allo Spirito Santo in canto

4 Paolo e Barnaba, mandati dallo Spirito Santo, scesero a Seleucia, e di là salparono verso Cipro. Giunti a Salamina, annunziarono la Parola di Dio nelle sinagoghe dei Giudei; e avevano con loro Giovanni come aiutante. Giunsero ad Antiochia di Pisidia; e sabato entrati nella sinagoga Di là si sedettero. Dopo la lettura, Paolo si alzò e parlò. Il sabato seguente si riunì tutta la città per ascoltare la Parola del Signore. (At 13, ) Paolo e Barnaba Primo viaggio missionario

5 Paolo porta la Parola con molto amore e tenerezza, come se celebrasse una liturgia. Paolo è in cammino, ma non è solo. È insieme a Barnaba.

6 Nello sfondo si vede il mar Mediterraneo, lisola di Cipro e i monti innevati del Tauro. La nave solca i mari, simbolo dellinvio a tutti i popoli. Il cammino indica landare sempre avanti, verso la meta. Le montagne simboleggiano lincontro con Dio. Il colore ocra di fondo, le luci e il movimento dei mantelli indicano che i missionari sono condotti dallo Spirito.

7 Scrivo mentre si vola. Non sto a dirvi che vi porto tutte nel cuore: volate con me (…). Come ci si sente piccoli e desiderosi di fare del bene a queste anime! Facciamoci coraggio e non badiamo ai nostri piccoli guai, mentre le anime si perdono. Allarghiamo le idee e il cuore. Non facciamo distinzione di regione, di nazionalità… Siamo tutte figlie dellApostolo della carità, il quale ai Corinti scriveva: Mi sono fatto tutto a tutti per salvare tutti. E tutto faccio per il vangelo. Sentire le anime. Dilatare il cuore come san Paolo. Donarsi. Finché vi è unanima da salvare non ci si può mettere a riposo. Prestiamo i piedi al vangelo: che corra e si estenda. Il nostro apostolato è per fare del bene, quindi sentire il tormento delle anime! Quando abbiamo qualcosa da soffrire, offriamolo per loro, anche per quelle che non conosciamo, che sono sparse per tutta la faccia della terra. Tante anime, tante. Che tutte almeno arrivino a salvarsi. (Tecla Merlo, Vi porto nel cuore, 182, 153)

8 Preghiamo con le parole di Maestra Tecla O mio Divin Maestro, serviti di questo misero strumento per fare un po di bene a queste anime, voglio esser docile. Tu pensi, tu ami, tu parla... non io, tu. Sempre maggiore fede anche se si è al buio, non pretendere di vedere, di sentire... credere: Signore aumenta la mia fede. Canto dellAmen

9 Icone di san Paolo: sr Teresa Groselj, fsp Grafica: sr Sergia Ballini, fsp Testi: FSP – SICOM (Segretariato Inter. Comunicazione) © Figlie di San Paolo


Scaricare ppt "Paolo e Barnaba Primo viaggio missionario VIENI, Spirito Santo, aiutaci ad accoglierti con animo aperto e pronto ad ascoltare la tua voce, perché possiamo."

Presentazioni simili


Annunci Google