La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Dialisi Peritoneale La dialisi peritoneale è una metodica di trattamento dialitico che si basa sullutilizzo della membrana peritoneale come filtro depurativo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Dialisi Peritoneale La dialisi peritoneale è una metodica di trattamento dialitico che si basa sullutilizzo della membrana peritoneale come filtro depurativo."— Transcript della presentazione:

1 La Dialisi Peritoneale La dialisi peritoneale è una metodica di trattamento dialitico che si basa sullutilizzo della membrana peritoneale come filtro depurativo E un tipo di trattamento adatto ad essere eseguito a domicilio

2 Un filmato sulla Dialisi Peritoneale Come funziona la DP?

3 Sistema dialitico peritoneale: Cavità addominale Membrana peritoneale Catetere peritoneale Fluidi per la dialisi peritoneale

4 La cavità addominale On the adjacent sagittal section of the body, you can identify the following parts of the peritoneum and its reflections. The parietal peritoneum is colored greenish blue and the visceral peritoneum is dark purple. Just imagine that you have a cadaver available. Insert your fingers between the diaphragm d and the top of the liver and push until you are stopped by a reflection of the peritoneum from the diaphragm onto the diaphragmatic surface of the liver. This reflection forms the superior limb of the coronary ligament cl. If you could push your fingers up behind the liver, you would encounter another reflection, this would be the inferior part of the coronary ligament. The two superior parts come forward and unite to become continuous with the falciform ligament. If you continue to move your fingers along the diaphragmatic surface of the liver to its lower border and then onto the visceral surface of the organ, your fingers will be directed towards the lesser curvature of the stomach. This layer is the lesser omentum lo and extends from the visceral surface of the liver (specifically the porta hepatis region of the liver) to the lesser curvature of the stomach and then over the anterior surface of the stomach. The lesser omentum has a free margin near the gall bladder and behind this margin is the epiploic foramen ef which connects the greater peritoneal sac to the lesser peritoneal sac ls which is also known as the omental bursa. If you place your fingers within the epiploic foramen and grasp the free margin of the lesser omentum, you will feel several structures: bile duct, hepatic artery and portal vein. We will talk about these later. If you place your fingers superiorly, you will feel the caudate lobe of the liver. If you feel posterior, you will feel the inferior vena cava and if you feel inferiorly, you will touch the first part of the duodenum.

5 La cavità addominale In this image, you can identify some of the peritoneal ligaments that you couldn't see on the sagittal section above. Identify the: falciform ligament FL lienorenal ligament LR gastrolienal ligament GL lesser omentum LO Also, identify the epiploic foramen EF and the relationships of the lesser sac LS (or omental bursa).

6 La membrana peritoneale è costituita da: un monostrato di cellule piatte su una membrana basale uno strato di tessuto connettivale di variabile spessore e struttura che comprende allinterno di una matrice connettivale cellule vasi sanguigni vasi linfatici fibre nervose La Dialisi Peritoneale La membrana peritoneale

7 H: alti trasportatori HA: medio-alti trasportatori LA: medio-bassi trasportatori L: bassi trasportatori Tipi di trasporto peritoneale

8 Il catetere peritoneale

9 Il catere peritoneale è il dispositivo meccanico permanente per mezzo del quale è possibile accedere alla cavità peritoneale ed eseguire gli scambi dialitici peritoneali.

10 Punti di inserimento catetere peritoneale

11 Posizionamento catetere peritoneale

12 Sacche e fluidi per la DP

13 Fluidi per dialisi peritoneale I vari tipi di soluzione Classiche Glucosio - tampone lattato –Glucosio 1.36% e 1.5% –Glucosio 2.27% e 2.3% e 2.5% –Glucosio 3.86% e 4.25% e 4.0% Alternative Icodestrine 7.5% Aminoacidi 1% Glucosio - tampone bicarbonato –Misto (25-15 mmol/l) –Puro (38mmol/l)

14 Tipi di trattamento in DP CAPD: Dialisi Peritoneale Ambulatoriale Continua APD: Dialisi Peritoneale Automatizzata –CCPD: Dialisi Peritoneale Ciclica Continua –NIPD: Dialisi Peritoneale Notturna Intermittente –COPD: Dialisi Peritoneale Continua Ottimizzata –IPD: Dialisi Peritoneale Intermittente

15 DIALISI PERITONEALE MANUALE

16 DIALISI PERITONEALE AUTOMATIZZATA

17 Metodica dialitica peritoneale continua o intermittente Seduta dialitica peritoneale prevalentemente notturna con possibile riempimento diurno Metodica automatizzata con lausilio di monitor (le sostituzioni del liquido sono gestite dalla macchina) Cosa è la APD? (Dialisi Peritoneale Automatizzata)

18 Complicanze della Dialisi Peritoneale Complicanze infettive del peritoneo dellemergenza cutanea del tunnel del catetere Complicanze non infettive relative al catetere ernie della parete addominale perdita capacità depurativa perdita capacità di ultrafiltrazione passaggio peritoneo-pleurico

19 Peritonite Diagnosi Dolore addominale Dialisato torbido (GB >100 /mm3 su dialisato) Coltura positiva per mcroorganismo Almeno 2 delle 3 seguenti condizioni deve essere presente per far diagnosi di peritonite

20 Ostio del catetere e sua medicazione

21 Infezioni Exit-Site Sintomatologia Cute arrossata Dolore più o meno presente Altri segni e sintomi dellinfiammazione Secrezione (pus )

22 Ostio del catetere Ostio normale

23 Ostio del catetere Ostio arrossato

24 Ostio del catetere Ostio con secrezione

25 Riassumendo: La dialisi peritoneale è una metodica dialitica che si integra con successo allemodialisi e al trapianto nel trattamento sostitutivo della funzione renale Il trattamento dialitico peritoneale si basa sullutilizzo ai fini dialitici di una membrana semipermeabile vivente che non e valutabile a priori. Richiede pertanto una notevole adattabilità alle diverse situazioni in termini di personalizzazione del trattamento giovandosi dei diversi tipi di soluzione a disposizione.

26 Riassumendo: La dialisi peritoneale si presta in modo particolarmente adeguato per i trattamenti domiciliari Si basa sullutilizzo di due tipi principali di trattamento: la CAPD (manuale) e lAPD (automatizzata) Per una buona riuscita del trattamento è fondamentale il rispetto della corretta esecuzione delle procedure tecniche descritte precedentemente.

27 Riassumendo: La dialisi peritoneale prevede una particolare organizzazione e metodologia legate alla caratteristica di autogestione. Per questa ragione oltre al personale dedicato sono direttamente coinvolti il paziente e i familiari La monitorizzazione deve essere rivolta non solo alla valutazione dialitica e dei parametri clinici ma anche allo stato psicologico e qualità di vita del paziente


Scaricare ppt "La Dialisi Peritoneale La dialisi peritoneale è una metodica di trattamento dialitico che si basa sullutilizzo della membrana peritoneale come filtro depurativo."

Presentazioni simili


Annunci Google