La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Trattamento della Via Aerea Generalità R. Urbino SCDU Anestesia e Rianimazione 3 Direttore: prof VM Ranieri IPOSSIA presunta/ prevista/ attuale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Trattamento della Via Aerea Generalità R. Urbino SCDU Anestesia e Rianimazione 3 Direttore: prof VM Ranieri IPOSSIA presunta/ prevista/ attuale."— Transcript della presentazione:

1 Trattamento della Via Aerea Generalità R. Urbino SCDU Anestesia e Rianimazione 3 Direttore: prof VM Ranieri IPOSSIA presunta/ prevista/ attuale

2 AIRWAY MANAGEMENT Airway Breathing Airway Breathing R.Urbino 2002

3 Airway PROCEDURE DI BASE NON INVASIVEPROCEDURE DI BASE NON INVASIVE PROCEDURE DI BASE INVASIVEPROCEDURE DI BASE INVASIVE PROCEDURE AVANZATE INVASIVE NON CRUENTEPROCEDURE AVANZATE INVASIVE NON CRUENTE PROCEDURE AVANZATE CRUENTEPROCEDURE AVANZATE CRUENTE DISOSTRUZIONE DELLA VIA AEREA : Corpo estraneoDISOSTRUZIONE DELLA VIA AEREA : Corpo estraneo R.Urbino 2002 Airway Breathing Airway Breathing DEF TEMP

4 PROCEDURE DI BASE NON INVASIVE Apertura della via aerea Posizione supina allineata Posizione supina allineata Head tilt /chin lift Jaw thrust Jaw thrust Posizione di sniffing Posizione di sniffing Protezione della via aerea Posizione laterale di sicurezza Posizione laterale di sicurezza Sellick Sellick Disostruzione della via aerea da CE incitamento a tossire incitamento a tossire R.Urbino 2002 Airway

5 Ostruzione dovuta ai tessuti molli R.Urbino 2002

6 Head tilt / Chin lift Per favore, adesso, provate a deglutire in questa posizione GRAZIE R.Urbino 2002

7 PROCEDURE DI BASE NON INVASIVE Jaw thrust R.Urbino 2002

8 Rialzo Flessione CC inferiore Estensione atlo-occipitale

9 R.Urbino 2002 SNIFFING

10

11 AO AL AF

12 BURP BURP R.Urbino 2002 Backward - Upward - Rightward Pressure

13 Protezione della via aerea Posizione laterale di sicurezza R.Urbino 2002

14 Cricoide Protezione della via aerea SELLICK R.Urbino 2002 Provate su voi stessi. Usatela solo su pazienti areattivi !!! Grazie !

15 PROCEDURE DI BASE INVASIVE Apertura della via aerea non chirurgica con strumenti aggiuntivi cannula orofaringea cannula orofaringea cannula nasofaringea cannula nasofaringea cannula orofaringea + cannula nasofaringea Disostruzione della via aerea senza strumenti aggiuntivi Heimlich Heimlich Tongue/ jaw lift Tongue/ jaw lift Esplorazione/toeletta digitale della bocca Esplorazione/toeletta digitale della bocca R.Urbino 2002

16 PROCEDURE DI BASE INVASIVE Cannula Orofaringea R.Urbino 2002

17 PROCEDURE DI BASE INVASIVE Cannula Nasofaringea R.Urbino 2002

18 Cannula. orofaringea + Cannula nasofaringea + R.Urbino 2002

19

20 + Bagging + Cannula. orofaringea +/- Cannula nasofaringea R.Urbino 2002 OTTIMIZZAZIONE

21 PROCEDURE AVANZATE INVASIVE NON CRUENTE CONTROLLO DEFINITIVO CONTROLLO DELLA VIA AEREA DEFINITIVO CON STRUMENTI DI BASE CONTROLLO DELLA VIA AEREA DEFINITIVO CON STRUMENTI SPECIALI R.Urbino 2002

22 protezione della via aerea dal rischio di protezione della via aerea dal rischio di aspirazione (isolamento) aspirazione (isolamento) pressione normale dei gas del sangue pressione normale dei gas del sangue possibilità di toeletta broncopolmonare. possibilità di toeletta broncopolmonare. TRATTAMENTO DEFINITIVO DELLA VIA AEREA R.Urbino 2002 Verifica sempre che funzioni

23 CONTROLLO DEFINITIVO DELLA VIA AEREA STRUMENTI DI BASE INTUBAZIONE TRACHEALE ORALE o NASALE IOT RSI Algoritmo MAMA IOT RSI Algoritmo MAMA IOT Crash Algoritmo Crash IOT Crash Algoritmo Crash INT paziente sveglio Algoritmo DA INT paziente sveglio Algoritmo DA IOT paziente sveglio Algoritmo DA IOT paziente sveglio Algoritmo DA R.Urbino 2002

24 CONTROLLO DEFINITIVO DELLA VIA AEREA STRUMENTI SPECIALI Via Aerea Fallita Via Aerea Difficile Intubazione con fibre ottiche Intubazione con fibre ottiche Intubazione con laringoscopio di Bullard Intubazione con laringoscopio di Bullard Trachlight Trachlight Intubazione digitale Intubazione digitale LMA rigida "fast trach" LMA rigida "fast trach" cant intubate can ventilate ! R.Urbino 2002 Airway

25 PROCEDURE AVANZATE INVASIVE NON CRUENTE CONTROLLO TEMPORANEO Maschera laringea flessibile Combitube Via Aerea Fallita Via Aerea Fallita cant intubate cant ventilate ! R.Urbino 2002

26 PROCEDURE AVANZATE CRUENTE Controllo temporaneoControllo temporaneo Controllo definitivoControllo definitivo R.Urbino 2002

27 Procedure temporanee cruente Procedure temporanee cruente Cricotirotomia sec. Melker Cricotirotomia sec. Melker Ventilazione Percutanea Tracheale R.Urbino 2002

28 Procedure definitive cruente R.Urbino 2002 Cricotirotomia Chirurgica Intubazione per via retrograda Airway

29 Disostruzione della Via Aerea PROCEDURE DI BASE NON INVASIVE Incitamento a tossire PROCEDURE INVASIVE Senza strumenti aggiuntivi Heimlich Heimlich Tongue/ jaw lift Tongue/ jaw lift Esplorazione/toeletta digitale della bocca Esplorazione/toeletta digitale della bocca Con strumenti aggiuntivi Laringoscopia diretta + Magill o altri strumenti Fibroscopia con strumento flessibile o rigido Intubazione tracheale orale R.Urbino 2002

30 PROCEDURE DI BASE INVASIVE Disostruzione della via aerea senza strumenti aggiuntivi Heimlich R.Urbino 2002

31

32 PROCEDURE DI BASE INVASIVE Disostruzione della via aerea senza strumenti aggiuntivi Heimlich Tongue/ jaw lift Tongue/ jaw lift Esplorazione/toeletta digitale della bocca Esplorazione/toeletta digitale della bocca

33 DISOSTRUZIONE DELLA VIA AEREA Procedure Invasive con strumenti aggiuntivi Ostruzione incompleta in sede non nota Ostruzione incompleta in sede non nota Sequenza Operativa Sequenza Operativa prevenire il completameto dellostruzioneprevenire il completameto dellostruzione localizzare il CE e considerare il trattamento in sala operatoria se respiro presente ed ossigenazione sufficiente (+/- O 2 terapia)localizzare il CE e considerare il trattamento in sala operatoria se respiro presente ed ossigenazione sufficiente (+/- O 2 terapia) se non è possibile: Algoritmo della Via Difficile, sedazione titolata,se non è possibile: Algoritmo della Via Difficile, sedazione titolata, anestesia topica, Trendelemburg lieve Laringoscopia lift and look sotto continuo controllo visivoLaringoscopia lift and look sotto continuo controllo visivo Magill solo se CE individuato e afferrabileMagill solo se CE individuato e afferrabile utili anche altri strumenti, es. tenaculum ginecologicoutili anche altri strumenti, es. tenaculum ginecologico dopo la rimozione Laringoscopia second lookdopo la rimozione Laringoscopia second look osservazione ore, Rx Torace di controllo osservazione ore, Rx Torace di controllo se CE non afferrabile tentare con Foley (palloncino 30 cc)se CE non afferrabile tentare con Foley (palloncino 30 cc) se ulteriormente non afferrabile Sala Operatoriase ulteriormente non afferrabile Sala Operatoria considerare Cricotirotomiaconsiderare Cricotirotomia R.Urbino 2002

34 DISOSTRUZIONE DELLA VIA AEREA Procedure Invasive con strumenti aggiuntivi Ostruzione completa in sede non nota Sequenza Operativa Sequenza Operativa Paziente cosciente: Heimlich Paziente incosciente : Heimlich Crash Airway (+ SCH eventuale) Laringoscopia + Magill o altri strumenti se successo Laringoscopia second look prima del bagging onde evitare il depiazzamento distale di residui di CE osservazione ore se insuccesso Cricotirotomia se CE sovraglottico CE non visibile alla Laringoscopia first look = CE subglottico se can oxygenate/ventilate Sala Operatoria Broncoscopia Rigida se cant oxygenate/ventilate IOT a 30 cm Bronco principale destro retrazione a distanza classica Sala Operatoria se insuccesso immediato intervento di Specialista FO Airway Breathing Airway Breathing R.Urbino 2002

35 Breathing VENTILAZIONE / OSSIGENAZIONE senza strumenti aggiuntiviVENTILAZIONE / OSSIGENAZIONE senza strumenti aggiuntivi VENTILAZIONE / OSSIGENAZIONEVENTILAZIONE / OSSIGENAZIONE con strumenti aggiuntivi con strumenti aggiuntivi R.Urbino 2002

36 VENTILAZIONE / OSSIGENAZIONE senza strumenti aggiuntivi · Ventilazione bocca- bocca con occlusione nasale ·Ventilazione bocca / naso ·Ventilazione bocca / stoma ·Ventilazione bocca / bocca-naso R.Urbino 2002

37 VENTILAZIONE / OSSIGENAZIONE con strumenti aggiuntivi Ventilazione bocca / barriera/bocca Ventilazione bocca / barriera/bocca Ventilazione bocca / maschera Ventilazione bocca / maschera Ventilazione con sistema pallone- valvola / maschera Ventilazione con sistema pallone- valvola / maschera Ventilazione con sistema pallone- valvola -maschera / via aerea artificiale naso e/o orofaringea Ventilazione con sistema pallone- valvola -maschera / via aerea artificiale naso e/o orofaringea Ventilazione con sistema pallone / valvola / TT Ventilazione con sistema pallone / valvola / TT Ventilatori meccanici Ventilatori meccanici R.Urbino 2002 Airway Breathing Airway Breathing

38 R.Urbino 2002 Sistemi Barriera

39 R.Urbino 2002 Maschera Pocket

40 Importanza di un corretto bagging Riduzione dellurgenza di intubareRiduzione dellurgenza di intubare Riduzione della reazione ansiosa dell operatore in caso di via aerea fallitaRiduzione della reazione ansiosa dell operatore in caso di via aerea fallita R.Urbino 2002

41

42

43

44

45

46

47 + Bagging + Cannula. orofaringea +/- Cannula nasofaringea R.Urbino 2002 OTTIMIZZAZIONE

48 Airway Management Combattere IPOSSIA presunta/prevista/ attuale


Scaricare ppt "Trattamento della Via Aerea Generalità R. Urbino SCDU Anestesia e Rianimazione 3 Direttore: prof VM Ranieri IPOSSIA presunta/ prevista/ attuale."

Presentazioni simili


Annunci Google