La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

T.A.C. Sub-progetto 4a.2 – VERIFICA DELLE POTENZIALITA’ PRODUTTIVE IN OLIO DA PARTE DI PIANTE AD ALTA VOCAZIONE TERRITORIALE DA INSERIRE IN UN SISTEMA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "T.A.C. Sub-progetto 4a.2 – VERIFICA DELLE POTENZIALITA’ PRODUTTIVE IN OLIO DA PARTE DI PIANTE AD ALTA VOCAZIONE TERRITORIALE DA INSERIRE IN UN SISTEMA."— Transcript della presentazione:

1 T.A.C. Sub-progetto 4a.2 – VERIFICA DELLE POTENZIALITA’ PRODUTTIVE IN OLIO DA PARTE DI PIANTE AD ALTA VOCAZIONE TERRITORIALE DA INSERIRE IN UN SISTEMA INTEGRATO A FILIERA CORTA: TABACCO, ARACHIDE, CANAPA – T.A.C. Durata: 2 anni ( ) Investimento: (spendibili per la ricerca) € Scopo del lavoro: valutazione di oli vegetali combustibili ottenuti da colture ad alta vocazione territoriale - T.A.C : 1° step agronomico-produttivo + 2° step produzione di oli vegetali : 1° step agronomico-produttivo + 2° step produzione di oli vegetali TABACCO: non è stato possibile realizzare i campi sperimentali, il seme da olio (inizialmente commerciale) è stato brevettato dalla ditta Oil-b, che da noi contattata si è resa disponibile a collaborazioni sperimentali, ponendo però il vincolo della riservatezza dei dati. ARACHIDE: difficoltà iniziali di reperimento della semente dagli USA. È stato acquistato in baccello come prodotto destinato all’alimentazione, quindi si è resa necessaria l’operazione di sgranatura prima di poter procedere alla semina di 2 campi sperimentali: 1 ha terreno sabbioso: raccolta 15/09/10, effettuata con scavo e messa in andana delle piante e successiva trebbiatura. Produzione ottenuta ~ 22 q.li/ha 1 ha terreno torboso acido: raccolta 27/09/10 effettuata con scavo e messa in andana delle piante e successiva trebbiatura. Produzione ottenuta ~ 25 q.li/ha Il seme è stato inoculato con l’apposito rizobio e perciò non si è provveduto a nessuna concimazione azotata. Le colture hanno ricevuto cure colturali standard: diserbo di pre-emergenza, rincalzatura alla fioritura e alcune irrigazioni di soccorso nei momenti di siccità. I semi già raccolti sono stoccati presso l’impianto di spremitura in attesa di sottoporli alla estrazione dell’olio. CANAPA: difficoltà iniziali di reperimento della semente dalla Francia (varietà Felina). Sono stati realizzati due campi sperimentali: 1 ha terreno medio impasto: seme prodotto 590 Kg / olio ottenuto 100 litri 1 ha terreno argilloso acido: seme prodotto 712 Kg / olio ottenuto 120 litri La coltura non è stata diserbata. Apporto di azoto molto limitato (40 unità per ha). I semi prima di essere spremuti sono stati opportunamente movimentati per diminuirne il grado di umidità. COSTI SOSTENUTI: € : 1° step agronomico-produttivo + 2° step produzione di oli vegetalistep valorizzazione dei residui : 1° step agronomico-produttivo + 2° step produzione di oli vegetali + 3° step valorizzazione dei residui BRASSICA: Sostituzione della coltivazione di tabacco con coltura di Brassica carinata. E’ prevista la realizzazione di due campi sperimentali (medio impasto e argilloso). ARACHIDE: continuità colturale con la replica prevista per il secondo anno delle coltivazioni su terreni di medio impasto ed argilloso. CANAPA: continuità colturale con la replica prevista per il secondo anno delle coltivazioni su terreni sabbioso e torboso. Ad ottenimento di tutti gli oli, dopo verifica della resa produttiva sia in termini colturali che estrattivi, si procederà con l‘analisi chimica qualitativa per determinarne le caratteristiche fitochimiche e le potenzialità energetiche. I residui colturali e/o derivati dalla estrazioni saranno sottoposti ad analisi quali-quantitativa al fine di verificare la presenza di molecole di interesse farmaceutico, nutraceutico o cosmetico.


Scaricare ppt "T.A.C. Sub-progetto 4a.2 – VERIFICA DELLE POTENZIALITA’ PRODUTTIVE IN OLIO DA PARTE DI PIANTE AD ALTA VOCAZIONE TERRITORIALE DA INSERIRE IN UN SISTEMA."

Presentazioni simili


Annunci Google