La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INTERREG/CARDS-PHARE Open Days 2011 - Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INTERREG/CARDS-PHARE Open Days 2011 - Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF,"— Transcript della presentazione:

1 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 1 Strumenti tecnologici per la crescita competitiva dei sistemi industriali e per migliorare lintegrazione e la cooperazione tra le imprese manifatturiere dellarea adriatica

2 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR PARTENARIATO: (LP) Regione Marche Centri di Trasferimento Tecnologico Marche e Puglia: Cosmob S.c.p.A., Meccano S.p.A., Tecnopolis CSATA S.c.r.l Università: Università di Tirana, Facoltà di Scienze Forestali, Dipartimento dellIndustria del Legno (Albania) Associazioni – Rappresentative di imprese: CNA Marche, Camera di Commercio Regionale di Uzice (Serbia) Altri soggetti istituzionali: Sviluppo Marche S.p.A., Contea di Brod Posavina (Croazia), ONG Solidarietà per il Sud (Bosnia-Herzegovina)

3 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR PARTENARIATO ALLARGATO – FOCUS SERBIA : NARD - National Agency for Regional Development: Agenzia Nazionale di Sviluppo Serba Ministero dellEconomia e dello Sviluppo della Repubblica Serba Università degli Studi di Belgrado: Istituto di Economia

4 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 4 OBIETTIVO GENERALE OBIETTIVO GENERALE: promuovere e rafforzare la cooperazione industriale fra le imprese delle Marche e le strutture tecnico scientifiche della Puglia, e le imprese di Croazia, Serbia, Bosnia Erzegovina e Albania, con un focus sui settori del legno-arredo e della meccanica. PRINCIPALI ATTIVITA: PRINCIPALI ATTIVITA: si sono articolate in tre sottoprogetti, indirizzati specificatamente ad un singolo Paese, ed un quarto sottoprogetto che interessa trasversalmente tutti i Paesi: Croazia Sottoprogetto A – Supporto allo sviluppo tecnologico e organizzativo – gestionale delle imprese del settore legno-arredo della Croazia. Serbia Sottoprogetto B – Progettazione di un Centro Tecnologico in Serbia per i settori legno-arredo e meccanico: avviare la costituzione di un Centro Tecnologico. Bosnia Erzegovina Sottoprogetto C – Studio di fattibilità di un Parco Tecnologico, con annesso Incubatore dimpresa, in Bosnia Erzegovina.

5 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 5 Sottoprogetto D Progettazione di iniziative pilota di cooperazione industriale trans-Adriatica: effettuare sperimentazioni pilota di cooperazione industriale in tutti i Paesi Adriatici fra imprese locali e quelle delle Marche e della Puglia - Redazione di una Guida ai finanziamenti per linternazionalizzazione delle imprese. Sottoprogetto D Utile strumento informativo per le imprese orientate ad aprirsi verso mercati esteri, fornendo indicazioni circa i principali enti e strumenti di internazionalizzazione. Paesi coinvolti: Italia, Croazia, Bosnia Herzegovina, Serbia, Albania.

6 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 6 Sottoprogetto A COORDINATORE COSMOB PAESI TARGET. CROAZIA. ALBANIA GOAL Incrementare le attività di servizi offerti da Euroinspekt Tech. Laboratories specialmente nel campo dellinnovazione tecnologica e della ricerca, nella prospettiva di attivare collaborazioni tra le imprese marchigiane e croate del settore legno arredo e del settore meccanico. GOAL Studio di fattibilità e progettazione esecutiva di un Centro Tecnologico a supporto delle aziende del settore legno arredo.

7 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 7 Sottoprogetto A Attività di technology transfer in relazione alle nuove tecnologie del settore, ai sistemi di certificazione; Allineamento delle conoscenze e competenze sui processi di certificazione applicabili al settore legno-arredo; Emissione di procedure, metodi di test di prova per attività di inter- laboratory test; Studio e sperimentazione di nuovi prodotti e processi industriali. C R O A Z I A - RISULTATI

8 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 8 Sottoprogetto A Studio di fattibilità per la realizzazione di un Centro Teconologico per il settore legno-arredo con lobiettivo di qualificare le imprese albanesi secondo gli standard tecnologici delle imprese marchigiane al fine di instaurare le basi di proficue collaborazioni industriali. Lo studio è stato elaborato in 3 lingue (italiano, inglese, serbo). ALBANIA RISULTATI

9 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 9 Sottoprogetto B Progettazione di un Centro Tecnologico in Serbia per i settori legno-arredo e meccanico Obiettivo: Studiare la fattibilità ed elaborare la progettazione esecutiva di un Centro Tecnologico che assista lo sviluppo del sistema industriale della Serbia relativamente ai settori del legno-arredo e della meccanica, nella prospettiva di attivare collaborazioni industriali tra imprese marchigiane e serbe.

10 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 10 Coordinatore: Regione Marche Coordinatore Sottoprogetto B: CNA Marche Partners Italiani: Meccano Cosmob Partner straniero: Camera di Commercio di Uziče (Serbia) Sottoprogetto B - Il partenariato

11 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 11 Sottoprogetto B - Ruolo del Centro Il Centro avrà il ruolo di traduttore tecnologico: Per le PMI desiderose di accrescere il proprio livello tecnologico; Sviluppando la ricerca di base congiuntamente con le Università locali, gli enti di ricerca pubblici e privati; Capace di stringere relazioni con le Istituzioni locali, nazionali ed internazionali per lo sviluppo di specifici programmi di ricerca e sviluppo tecnologico; In grado di supportare con i propri servizi un numero crescente di imprese; Punto di riferimento per sviluppare unampia gamma di cooperazioni tra imprese adriatiche.

12 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 12 Sottoprogetto B - Risultati conseguiti Mappatura (nomi/attività) delle imprese serbe del settore elettromeccanico e del mobile; Conoscenza con queste imprese attraverso lindagine e le visite effettuate; Studio di fattibilità per un Centro di Trasferimento Tecnologico polisettoriale in Serbia (area centro-ovest, Uzice-Kragujevac) con lobiettivo di qualificare le imprese serbe secondo gli standard tecnologici delle imprese marchigiane per instaurare le basi di proficue collaborazioni industriali. Lo studio è stato elaborato in 3 lingue (italiano, inglese, serbo).

13 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 13 Sottoprogetto C Tecnopolis Csata Tecnopolis Csata – Parco scientifico e tecnologico della Regione Puglia - Coordinatore del sottoprogetto C Risultati conseguiti: Studio di fattibilità per la realizzazione di un Parco Tecnologico e di un incubatore di impresa in Bosnia-Erzegovina. Attività: Attività: Definizione della struttura del Parco Tecnologico e dellincubatore dimpresa; Elaborazione di un programma di avvio e di messa a regime (in un arco di 3 anni) della funzionalità delle strutture stesse; Elaborazione di un business plan per la quantificazione dei fabbisogni di supporto finanziario; Realizzazione della struttura dellambiente di lavoro cooperativo (fruibile via web) e inserimento dei primi contenuti informativi

14 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 14 Conclusioni: una PPP efficace Attraverso un lavoro di analisi dei dati raccolti in sede di mappatura del tessuto imprenditoriale, il progetto ha permesso di individuare i bisogni specifici del tessuto economico dei Paesi coinvolti, facilitando la stipula di accordi sul piano istituzionale e la condivisione di sistemi di sviluppo economico congiunti. Tale macro-azione di sviluppo economico ha compreso inoltre una analisi dei modelli regionali di sviluppo di Serbia e Italia, con lo scopo di favorire la cooperazione sul piano istituzionale, economico e commerciale tra i rispettivi territori al fine di agevolare la costituzione di nuovi partenariati con il raccordo di tutti gli attori coinvolti nel processo di sviluppo territoriale. A tal fine importanti accordi sono stati sottoscritti tra la Regione Marche e i Ministeri Serbi, tra la lAgenzia di Sviluppo regionale marchigiana e lAgenzia di Sviluppo Nazionale serba, al fine di definire un percorso comune per la creazione di una rete lunga di collaborazione atta a favorire lo sviluppo dei rispettivi sistemi economici-territoriali.

15 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 15 Conclusioni: una PPP efficace (2) Il progetto ha agevolato in particolare le potenzialità di business cooperation, attraverso numerose ed efficaci animazioni territoriali nelle Marche, in Serbia, in Croazia, in Albania e in Bosnia-Erzegovina finalizzate alla individuazione delle imprese (di grandi, medie e piccole dimensioni) potenzialmente interessate alla creazione di reti lunghe di collaborazione: Alcuni dati sulle Marche: AZIENDE ed OPERATORI MARCHIGIANI COINVOLTI nelle ATTIVITA: n. 150 AZIENDE ed OPERATORI ESTERI: n. 56 REALIZZAZIONE DI BtoB: più di 500 nellarco della durata progettuale

16 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 16 Follow up di Progetto: FOCUS Marche-Serbia incremento delle azioni di internazionalizzazione dei due modelli di sviluppo, attraverso una serie di interventi a beneficio dei rispettivi tessuti territoriali che tocchino in particolare le peculiarità dei due sistemi in termini di crescita competitiva valutandone le co-interessenze attraverso una collaborazione PPP: 1.Collaborazione istituzionale Organizzazione di Incontri tecnici e focus group tematici sul territorio marchigiano e serbo tra i soggetti istituzionali coinvolti a vario titolo nel processo di sviluppo locale (economico, turistico-culturale e sociale). 2. Collaborazione economica-tecnologica nella filiera meccanica Lintervento si prefigge di effettuare un focus nel settore della meccanica nellarea di Kragujevac e Vojvodina al fine di sviluppare collaborazioni commerciali nel settore auto-motive (impiantistica, piccola e media automazione) della sub-fornitura.

17 INTERREG/CARDS-PHARE Open Days Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF, Enlargement and ALDA (PPP) Seminar, CoR 17 Grazie dellattenzione Dott. Sandro Abelardi Regione Marche Servizio Internazionalizzazione, Cultura, Turismo e Commercio Via Gentile da Fabriano, Ancona Tel Fax


Scaricare ppt "INTERREG/CARDS-PHARE Open Days 2011 - Adriatic-Ionian Established Networks: Universities and UNIADRION, Adriatic Euroregions and SeeNet, SMEs and TISAF,"

Presentazioni simili


Annunci Google