La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Psicosomatica Disturbi psicosomatici nell’infanzia e nell’adolescenza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Psicosomatica Disturbi psicosomatici nell’infanzia e nell’adolescenza."— Transcript della presentazione:

1 Psicosomatica Disturbi psicosomatici nell’infanzia e nell’adolescenza

2 Definizione La sintomatologia psicosomatica si riferisce a disordini organici (lesionali ma anche funzionali)la cui genesi ed evoluzione riconosce una partecipazione psicologica prevalente (Kreisler). Si distingue dalle nevrosi a prevalente espressione somatica (come quella isterica) perché il sintomo NON è simbolico ma rappresenta la scarica diretta nel corpo di un disagio che non può essere mentalizzato.

3 Bambino Il corpo è il mezzo privilegiato attraverso cui il b. esprime il suo disagio, e ciò tanto più facilmente quanto più il b. è piccolo. “Il neonato è l’essere psicosomatico per eccellenza”. (Winnicott) L’espressione psicosomatica dei b. riguarda sia le grandi funzioni, come il sonno e l’alimentazione, sia disturbi somatici veri e propri come disordini digestivi, respiratori, cutanei, malattie allergiche, infezioni a ripetizione ecc.

4 S.N. e sistema immunitario Il S.N. è dotato di un potere di modulazione sul s. immunitario e viceversa il s. immunitario informa il S.N. sul suo stato di funzionamento. Vi è una relazione stretta tra equilibrio psicoemotivo in un dato momento e solidità concomitante delle difese immunitarie.

5 Stress Spesso prima del manifestarsi della mal. psicosomatica si verificano condizioni esterne sfavorevoli (life events), quali: ripresa del lavoro da parte md,nascita fratellino,difficoltà scolastiche,conflitti in famiglia, lutti, ecc. Separazioni ripetute, continui cambi di care givers, istituzionalizzazioni, ricoveri ripetuti, carenze familiari, difficoltà socio-economiche possono favorire la comparsa di disturbi psicosomatici

6 Classificazione clinica I disturbi di somatizzazione si possono presentare secondo una caratteristica sequenza temporale: A) Turbe funzionali del lattante B) Turbe dalla prima infanzia alla pubertà

7 Turbe funzionali del lattante Coliche idiopatiche 1° trimestre Insonnie precoci Eczema atopico precoce Mericismo ( rigurgito provocato, ruminazione e reingestione) Anoressia psicogena Vomiti psicogeni (1 anno) Spasmi da pianto (6-18 mesi) Asma del lattante

8 Turbe dalla 1a infanzia a pubertà ORL e Respiratorie: asma, affezioni allergiche Dermatologiche: eczema, alopecia Digerente: anoressia, vomiti ciclici, retto-colite ulcero-emorragica Altre : emicrania, dolori addominali periodici

9 Quadri sindromici isolati Vengono detti anche “stigmate nevrotiche”del b. e, come segni isolati, non sono particolarmente gravi, anche se possono costituire un problema per il soggetto, specie se adolescente. L’associazione di più disturbi costituisce invece sempre un segnale d’allarme che esprime livelli di tensione e angoscia più profondi: - Enuresi - Encopresi - Balbuzie - Tics - Cefalea essenziale


Scaricare ppt "Psicosomatica Disturbi psicosomatici nell’infanzia e nell’adolescenza."

Presentazioni simili


Annunci Google