La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Mercato Privati 1 “ROUND FINALE” Modalità e Condizioni Operative 1 settembre - 31 dicembre 2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Mercato Privati 1 “ROUND FINALE” Modalità e Condizioni Operative 1 settembre - 31 dicembre 2009."— Transcript della presentazione:

1 Mercato Privati 1 “ROUND FINALE” Modalità e Condizioni Operative 1 settembre - 31 dicembre 2009

2 19/07/2015 Mercato Privati – Clienti Affari 2 L’iniziativa “ROUND FINALE” decorre dal 1° settembre 2009 e termina il 31 dicembre 2009, con l’obiettivo di focalizzare l’attività commerciale delle Funzioni Commerciali Business MP sulla massimizzazione dei ricavi 2009, sulla vendita di prodotti/servizi strategici, sull’incremento del cross selling, sulla vendita di prodotti nuovi e prodotti maturi. “ROUND FINALE” consente agli account di maturare un bonus in denaro in funzione dell’attività commerciale svolta nel periodo di validità dell’iniziativa su determinati prodotti ritenuti particolarmente strategici ed in funzione dei nuovi accordi stipulati durante lo stesso periodo. “ROUND FINALE” : Caratteristiche generali

3 19/07/2015 Mercato Privati – Clienti Affari 3 Periodo di validità 1^ settembre – 31 dicembre 2009 Prodotti/Servizi incentivati Ricavi generati e messi a reddito nel periodo 1° settembre – 31 dicembre 2009 relativamente ad un set di prodotti/servizi (Home Box; Raccomandata1;Poste Packaging; DM Focus; Non Indirizzata; PaccoCelere Impresa) derivanti dai nuovi accordi commerciali firmati dal cliente durante il periodo di validità dell’iniziativa ovvero da accordi commerciali firmati in periodi antecedenti riguardanti prodotti/servizi non ancora utilizzati dal cliente. Partecipanti  Account Medium Enterprise Target Clienti Tutti i clienti in portafoglio del segmento Medium Enterprise “ROUND FINALE” : caratteristiche 1/2

4 19/07/2015 Mercato Privati – Clienti Affari 4 Modalità di accesso all’iniziativa e maturazione dei bonus: L’unità di misura della performance è costituita dai seguenti credit; € di ricavi = 1 credit Per ogni credit saranno assegnati dei punti ponderati in funzione della provincia del cliente; Per poter accedere al bonus dovrà essere raggiunta la soglia minima di punti; Al termine dell’iniziativa, sulla base dei risultati commerciali raggiunti, avranno accesso ai bonus in denaro i 30 Account ME che, superata la soglia di accesso prevista, avranno maturato il maggior numero di punti. “ROUND FINALE” : caratteristiche 2/2

5 19/07/2015 Mercato Privati – Clienti Affari 5  Il coinvolgimento nella Canvass “ROUND FINALE” non costituisce condizione per la partecipazione, negli anni futuri, ad analoghe iniziative che Poste Italiane si riserva di confermare, modificare o non prevedere.  Il documento, contenente le “Modalità e Condizioni Operative” della Canvass “ROUND FINALE” è suscettibile, durante il periodo di validità dell’iniziativa, di integrazioni e/o variazioni in relazione a cambiamenti dello scenario organizzativo e/o di mercato che si manifesteranno nel corso dell’iniziativa in oggetto. In ogni caso le eventuali modifiche, di cui sarà data tempestiva informativa agli interessati, non inficeranno gli obiettivi eventualmente già raggiunti dai partecipanti.  I bonus relativi all’iniziativa: costituiscono un’integrazione straordinaria, di natura variabile, del trattamento economico e saranno erogati al lordo degli oneri previsti dalla Legge; - sono determinati in funzione dei risultati raggiunti ad incremento della produttività del lavoro; - fermo restando ogni altra condizione, saranno erogati nel corso del 2010 alle risorse che risultano in servizio al 31 dicembre “ROUND FINALE” erogazione dei bonus 1/2

6 19/07/2015 Mercato Privati – Clienti Affari 6  Sarà escluso dall’attribuzione del bonus il personale che, nel periodo di riferimento e fino al momento della consuntivazione, abbia tenuto comportamenti professionali non coerenti con il codice etico e il codice disciplinare di Poste Italiane e sia stato conseguentemente destinatario di procedimento disciplinare che abbia comportato l’applicazione di un provvedimento disciplinare più grave della multa. L’erogazione del bonus sarà quindi sospesa fino alla definizione dell’eventuale intervento disciplinare.  L’erogazione dei bonus relativi alla Canvass “ROUND FINALE” non comporta il sorgere di alcun diritto ad analoghe erogazioni future, anche a fronte di andamenti positivi degli indicatori considerati nell’incentivazione. “ “ROUND FINALE” erogazione dei bonus 2/2


Scaricare ppt "Mercato Privati 1 “ROUND FINALE” Modalità e Condizioni Operative 1 settembre - 31 dicembre 2009."

Presentazioni simili


Annunci Google