La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PEC Piano Energetico della Città di Teramo 1 a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PEC Piano Energetico della Città di Teramo 1 a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl."— Transcript della presentazione:

1 PEC Piano Energetico della Città di Teramo 1 a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl

2 Qual è il problema? Il problema energetico mondiale nasce da questi numeri: Consumo mondiale oggi – 13 TW ( GW) Consumo mondiale 2050 – 30 TW Quindi c’è la necessità di aumentare la produzione di energia di circa 20 TW ma senza emissioni di CO2 (CO2 free) quindi da fonti rinnovabili. 2 a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl

3 Abbiamo raccolto oltre 100 leggi, normative, regolamenti italiani europei ed internazionali. La legislazione vigente è in continua evoluzione 3 a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl Tali norme introducono il concetto della produzione diffusa. Ogni regione deve essere autosufficiente.

4 a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl La produzione di energia idroelettrica pone l’Abruzzo ai vertici delle regioni italiane per produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili (pro-capite). L’Abruzzo è una regione virtuosa per produzione di energia da fonti rinnovabili. diga di Piaganini in fase di costruzione 4

5 I consumi e gli obiettivi 5 GWh 2009 AgricolturaIndustriaTerziarioDomesticoTotale Comune di Teramo 5,0131,884,459,4 280,6 GWh 2009AgricolturaIndustriaTerziarioDomesticoTotale Chieti25,81.012,8602,8398,72.040,1 L'Aquila15,8796,3376,3235,61.424,0 Pescara14,9452,0428,6323,61.219,1 Teramo26,0691,9443,3311,81.473,0 Totale82,52.953,11.851,01.269,76.156,3 L’obiettivo posto dal PER è quello di produrre da fonte rinnovabile il 51% dell’energia complessivamente consumata nella Regione Abruzzo nel Supponendo per difetto che nel 2015 si consumerà in Abruzzo la stessa energia consumata nel 2009 (6.156 GWh), significa produrre nel 2015 in Abruzzo oltre Gwh con fonti rinnovabili. Nel 2009 in tutta la Regione la produzione di energia rinnovabile è stata di GWh, di cui Gwh sono stati prodotti tramite energia idroelettrica; 260 Gwh tramite energia eolica; e solo 13,5 GWh tramite energia fotovoltaica. Quindi l’obiettivo è quello di produrre almeno altri 500 GWh da energia rinnovabile. a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl

6 Basandosi su dati TERNA, per realizzare gli obiettivi posti dalla Regione Abruzzo, in linea con gli obiettivi internazionali dell’Italia, il gap è di 500 GWh di energia da produrre con fonti rinnovabili in Abruzzo, e di almeno 24 Gwh per il Comune di Teramo. 6 > 500 GWh> 24 GWh a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl

7 - dagli impianti fotovoltaici almeno 14 GWh pari a circa 12 MW - dalla nuova geotermia almeno 5 GWh pari a circa 3 MW - dagli impianti eolici almeno 5 GWh pari a circa 1 MW Le proposte delle Linee Guida PEC – prima fase per il Comune di Teramo 7 detti 24 GWh di competenza del comune di Teramo si è stimato possano essere prodotti: a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl

8 Le azioni già intraprese dal Comune di Teramo 8 Nel 2009 ha realizzato impianti solari termici, per la produzione di acqua calda sanitaria, in 5 edifici pubblici tra cui, quello più significativo, in quanto il più grande d’Italia, è quello della piscina dell’Acquaviva (impianto di 350 mq. già funzionante). a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl

9 Con l’obiettivo, entro il 2020, di: -ridurre del 20% le emissioni di CO 2 -ridurre del 20% i consumi energetici; -Aumento del 20% del ricorso alle energie rinnovabili. La Città di Teramo vi ha aderito con Delibera di C. C. n. 28 del Le azioni già intraprese dal Comune di Teramo a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl

10 Le azioni già intraprese dal Comune di Teramo 10 Nel 2011 si realizzeranno impianti fotovoltaici su 12 edifici comunali, tra cui il Tribunale, per una produzione annua di 234 Mw e una riduzione di CO 2 pari a 139 Ton. (L’investimento ammonta a € ,00) a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl

11 Individuare terreni comunali liberi da vincoli, dove realizzare impianti fotovoltaici, per un totale di almeno 12 MW (circa 14 GWH di energia prodotta annualmente) utilizzando circa 20 ettari. Le prossime azioni 11 a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl

12 o Valutazioni tecniche, paesaggistiche ed economiche per individuare possibili campi eolici. o Incentivi e regolamenti per l’adozione di impianti geotermici in abitazioni, uffici, industrie. Le prossime azioni 12 a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl

13 13 Produzione di idrogeno da fonti rinnovabili Solare termico Solare termodinamico Fuell cells per cogenerazione Metano-idrogeno per autotrazione Altri progetti da promuovere Biomasse Micro-idroelettrico Progetti speciali Cogenerazione distribuita a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl


Scaricare ppt "PEC Piano Energetico della Città di Teramo 1 a cura del Settore VII - Sez. 7.2 "Energie Alterantive" con il supporto della SCG Italia srl."

Presentazioni simili


Annunci Google