La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

R. Soncini-Sessa, MODSS, 2006 Rodolfo Soncini-Sessa Politecnico di Milano DEI – Politecnico di Milano L01 Perchè un nuovo paradigma?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "R. Soncini-Sessa, MODSS, 2006 Rodolfo Soncini-Sessa Politecnico di Milano DEI – Politecnico di Milano L01 Perchè un nuovo paradigma?"— Transcript della presentazione:

1 R. Soncini-Sessa, MODSS, 2006 Rodolfo Soncini-Sessa Politecnico di Milano DEI – Politecnico di Milano L01 Perchè un nuovo paradigma?

2 R. Soncini-Sessa, MODSS,

3 3 Lago Maggiore Milano Diga della Miorina fiume Ticino

4 R. Soncini-Sessa, MODSS, abitanti ha irrigati 50% della produzione riso italiana 20% produzione continentale

5 R. Soncini-Sessa, MODSS, Perchè il lago Maggiore è regolato? t afflussi t livelli GD t erogazioni Lago naturale domanda irrigua

6 R. Soncini-Sessa, MODSS, Deflusso naturale vs. domanda

7 R. Soncini-Sessa, MODSS,

8 8 Lago regolato Perchè il lago Maggiore è regolato? soglia di esondazione domanda irrigua t afflussi t livelli JD t erogazioni Lago naturale

9 R. Soncini-Sessa, MODSS, Si stabilì una fascia di regolazione Fascia di regolazione La fascia definisce la capacità di invaso del lago.

10 R. Soncini-Sessa, MODSS, Prestazione storica Lago naturale Lago regolato esondazioni deficit

11 R. Soncini-Sessa, MODSS,

12 R. Soncini-Sessa, MODSS,

13 R. Soncini-Sessa, MODSS, Prestazione storica Lago naturale Lago regolato esondazioni deficit 1989: La Svizzera è preoccupata: decide di proporre all’Italia di sbancare l’incile lacuale.

14 R. Soncini-Sessa, MODSS, Definizione del problema... Modello... Decisione politica Proposta Portatori di interesse Consultazione pubblica Come si progettò lo sbancamento? Approccio classico alla pianificazione La proposta fu respinta!

15 R. Soncini-Sessa, MODSS, Perché respinta? 1.Lo sbancamento è utile per i rivieraschi. E per gli altri? - rivieraschi del Ticino

16 R. Soncini-Sessa, MODSS,

17 R. Soncini-Sessa, MODSS, Perché respinta? Lo sbancamento è utile per i rivieraschi. E per gli altri? - rivieraschi del Ticino : temono possa accrescere le esondazioni; -irrigui: temono possa accrescere le siccità.

18 R. Soncini-Sessa, MODSS, Perché respinta? 1.Lo sbancamento è a priori utile solo per i rivieraschi. 2. Gli Italiani non si fidano del progetto e delle valutazioni: è stato commissionato dalla controparte!

19 R. Soncini-Sessa, MODSS, Definizione del problema... Modello... Decisione politica Proposta Portatori di interesse Consultazione pubblica Come si progettò lo sbancamento? Approccio classico alla pianificazione La proposta fu respinta! Che fare? Coinvolgere più interessi: scambiare sbancamento con capacità lacuale Decidere in modo partecipato Che fare? Coinvolgere più interessi: scambiare sbancamento con capacità lacuale Decidere in modo partecipato

20 R. Soncini-Sessa, MODSS, Modello... Proposta Portatori di interesse Consultazione pubblica Definizione del problema Posizioni: Voglio sbancare Voglio una capacità maggiore Posizioni: Voglio sbancare Voglio una capacità maggiore Decisione politica Negoziare sulle posizioni Negoziare sugli interessi Interessi: Evitare esondazioni Ridurre le siccità Interessi: Evitare esondazioni Ridurre le siccità

21 R. Soncini-Sessa, MODSS, Sperimentiamo come negoziare Tenta di raggiungere un accordo tra Italia e Svizzera. Italia Svizzera Valle Monte Italia Svizzera Valle Monte

22 R. Soncini-Sessa, MODSS, Modello... Proposta Portatori di interesse Consultazione pubblica Definizione del problema Decisione politica Negoziare sulle posizioni Negoziare sugli interessi Per negoziare è necessario conoscere l’effetto delle diverse alternative 1) Utilizzare modelli per valutare in un processo “partecipato” gli effetti delle alternative; 2) avviare un “processo di apprendimento sociale” 3) con cui trovare un “compromesso accettabile”. Per negoziare è necessario conoscere l’effetto delle diverse alternative 1) Utilizzare modelli per valutare in un processo “partecipato” gli effetti delle alternative; 2) avviare un “processo di apprendimento sociale” 3) con cui trovare un “compromesso accettabile”.

23 R. Soncini-Sessa, MODSS, I paradigma IWRM è adottato dalla UE Water Framework Directive (WFD) stabilisce le norme per la protezione delle acque; richiede che entro il 2009 siano preparati i Piani di gestione di bacino (RBMP) seguendo il paradigma IWRM. WFD Art. 13

24 R. Soncini-Sessa, MODSS, Integrazione  di tutti gli obiettivi ambientali  di tutti gli usi e funzioni dell’acqua in un unico schema gestionale: per il consumo umano, per i settori economici, per il trasporto, per la ricreazione, etc.  di tutti gli aspetti gestionali e ecologici … compresi quelli che non sono esplicitamente inclusi nella WFD, come ad esempio la protezione dalle esondazioni;  dei Portatori di interessi e della Società Civile nel processo decisionale. [WFD CIS GD11]

25 R. Soncini-Sessa, MODSS, Le linee guida della WFD Stabiliscono che “la pianificazione è un processo”. Richiedono “di fornire una guida procedurale per lo sviluppo dei Piani di Bacino” supportata da strumenti appropriati. Essi devono “aiutare a individuare i possibili compromessi fra i diversi obiettivi così che il dibattito e l’analisi siano basati su dati di fatto”. e devono supportare “la pianificazione come un processo sistematico, integrato e iterativo”.

26 R. Soncini-Sessa, MODSS, Definizione del Problema Progetto dello sbancamento (con un modello) Decisione politica Portatori di interessi IWRM: the need for a procedure Procedura

27 R. Soncini-Sessa, MODSS, Portatori 0. Ricognizione e obiettivi 1. Definizione delle azioni 2. Definizione di criteri e indicatori 3. Identificazione del modello 4. Progetto delle alternative 6. Valutazione delle alternative 5. Stima degli effetti 7. Comparazione e negoziazione Alternative di compromesso 8. Mitigazione e compensazione Cercare ancora? si Alternativa di miglior compromesso 9. Scelta politica no Strumenti ICT MODSS PIP Participatory and Integrated Planning

28 R. Soncini-Sessa, MODSS, Leggere MODSS Cap. 1 prima parte


Scaricare ppt "R. Soncini-Sessa, MODSS, 2006 Rodolfo Soncini-Sessa Politecnico di Milano DEI – Politecnico di Milano L01 Perchè un nuovo paradigma?"

Presentazioni simili


Annunci Google