La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Contratto e teoria economica Lorenzo Lari. Cooperazione e assunzione di impegni Molti scambi avvengono istantaneamente e simultaneamente, come quando.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Contratto e teoria economica Lorenzo Lari. Cooperazione e assunzione di impegni Molti scambi avvengono istantaneamente e simultaneamente, come quando."— Transcript della presentazione:

1 Contratto e teoria economica Lorenzo Lari

2 Cooperazione e assunzione di impegni Molti scambi avvengono istantaneamente e simultaneamente, come quando si acquistano merci per contanti. In uno scambio simultaneo ci sono pochi motivi per promettere qualcosa. Le promesse riguardano tipicamente gli scambi differiti nel tempo, cioè quelle operazioni che richiedono un certo lasso di tempo per essere completate. (Il trascorrere del tempo fra lo scambio delle promesse e la loro esecuzione crea incertezze e rischi che ostacolano lo scambio e la cooperazione) Consideriamo il caso in cui il venditore chiede al compratore di pagare subito per la consegna futura di beni: questa promessa, non suscettibile di esecuzione coattiva, comporta un elevato rischio che il venditore non consegni le merci come promesso. Successivamente entrambe le parti si renderanno conto che vogliono lesecuzione coattiva per la promessa del venditore.Il compratore lo vuole perché fornisce una tutela in caso di inadempimento.Il venditore desidera vincolarsi in modo da indurre il compratore allacquisto.

3 Per sviluppare ulteriormente questo tema descriviamo una situazione chiamata agency game 1: in questo gioco, il primo giocatore decide se è il caso di mettere a disposizione del secondo giocatore un bene di valore. Il secondo giocatore può decidere se appropriarsi del bene o cooperare con il primo. SECONDO GIOCATORE cooperazione appropriazione investe PRIMO GIOCATORE non investe 0,5 1,0 -1,0 0 Il giocatore che ha la prima mossa decide se fare un investimento di 1 e il secondo giocatore decide se cooperare o appropriarsene. Lappropriazione non produce nulla dal punto di vista del benessere sociale è solo un trasferimento mentre cooperando entrambi i giocatori guadagnano 0,5. La mossa migliore quindi per il secondo giocatore è lappropriazione allora per il primo giocatore la mossa migliore è non investire. La soluzione dellagency game è non investire! ssss

4 Costruiamo ora un agency game 2 in cui le parti possono stipulare un contratto suscettibile di esecuzione coattiva. SECONDO GIOCATORE G2 cooperazione appropriazione investe PRIMO GIOCATORE (contratto) G1 non investe (nessun contratto) 0, In questo agency game il g1 offre di investire in cambio di una promessa di cooperazione da parte di g2, che sia suscettibile di esecuzione coattiva. G1 realizza investendo un guadagno di 0,5 indipendentemente da g2. Se non investe guadagna 0 quindi investire è la mossa migliore per g1. G2 realizza un guadagno di 0,5 se adempie alla promessa. Se invece si appropria dellinvestimento guadagna 1 ma deve 1,5 a g1 ( 1 investimento e 0,5 profitto aspettativa) a titolo di responsabilità contrattuale e rimane con -0,5 Quindi la mossa migliore per g2 è la cooperazione

5 L agency game 1 dimostra che g1 non investe quando le premesse non sono suscettibili di esecuzione coattiva. Quando lo sono, invece, lagency game 2 dimostra che i due giocatori cooperano. Il primo scopo del diritto dei contratti è appunto quello di mettere i soggetti in grado di cooperare, trasformando giochi a soluzione non cooperativa in giochi a soluzione cooperativa. Ora consideriamo la somma dei guadagni di entrambi i giocatori. La somma si ottiene addizionando i due numeri in ogni riquadro. La somma dà 1 quando g1 investe e g2 coopera (Efficienza) negli altri casi la somma dà 0 perché non investire non cambia nulla e lappropriazione si limita a ridistribuire il denaro. Il primo scopo del diritto dei contratti è appunto quello di mettere i soggetti in grado di trasformare giochi con soluzioni inefficienti in giochi con soluzioni efficienti. Un impegno vincolante preclude un opportunità allappropriazione che è preclusa dallalto costo della responsabilità, quindi limpegno è credibile. Entrambe le parti vogliono che il contratto sia giuridicamente vincolante per consentire al promittente di impegnarsi ad adempiere e favorire la cooperazione (Efficienza).

6 Informazione Lo scambio di informazione tra parti contraenti ha un ruolo importante nel propiziare impegno e cooperazione tra di esse. Prima della conclusione del contratto, le parti hanno conoscenza privata su quanto esse sperano di ottenere dallaffare, sui prezzi e altre condizioni; può darsi che una parte possegga informazioni sullaccordo potenziale di cui laltra non dispone (situazione di asimmetria informativa) Il diritto dei contratti può aiutare le parti a gestire linformazione asimmetrica dettando regole. Il secondo scopo del d.d.c è di incoraggiare la trasmissione efficiente di informazioni allinterno della relazione contrattuale

7 Adempimento Uno snodo cruciale riguarda la (misura della) tutela da assicurare in caso di inadempimento. Quanto più è alto il prezzo delladempimento, tanto più forte sarà limpegno del promittente ad adempiere. Il terzo scopo del d.d.c è di assicurare limpegno ottimale alladempimento

8 I danni da aspettativa perfetti Può succedere che le parti di un contratto si rivelino miopi nel considerare i propri interessi come i venditori di auto usate che trattano spregiudicatamente con i propri clienti; la preoccupazione del promittente per linadempimento potrebbe limitarsi al peso della sua responsabilità. Adempimento e inadempimento riferiti a un promittente miope ed egoista [costo della prestazione del promittente > responsabilità del promittente per inadempimento] inadempimento [costo della prestazione del promittente < responsabilità del promittente per inadempimento] inadempimento

9 Lefficienza richiede la massimizzazione della somma dei guadagni del promittente e del promissario. Adempiere una promessa arreca benefici al promissario e comporta costi per il promittente. Adempimento e inadempimento ottimali [costo della prestazione del promittente > beneficio del promissario dalladempimento] inadempimento efficiente [costo della prestazione del promittente < beneficio del promissario dalladempimento] adempimento efficiente Il promittente ha incentivi efficienti alladempimento ed allinadempimento quando la responsabilità da inadempimento eguaglia il beneficio di cui è stato privato il promissario Il promittente ha incentivi efficienti alladempimento quando la responsabilità internalizza i costi dellinadempimento. I danni da aspettativa perfetti riportano il promissario nella posizione in cui si sarebbe trovato se la promessa fosse stata mantenuta. Quando la responsabilità è fissata ad un livello efficiente, il promittente deciderà di adempiere se tale scelta è più efficiente rispetto allinadempimento.

10 Adempimento ottimale: un esempio Costruiamo un esempio in cui talvolta adempiere è più efficiente che non adempiere, mentre talaltra è vero il contrario. La promessa è anteriore alladempimento. Lintervallo di tempo potrebbe creare incertezze circa il costo delladempimento. Ad esempio, il secondo giocatore può non sapere se, dopo aver effettuato la promessa, si presenteranno affari urgenti e il costo delladempimento sarà quindi elevato. E ciò perché ladempimento richiede luso di risorse scarse che sono richieste altrove. In queste circostanze, lalto costo della prestazione potrebbe eccedere il beneficio. Alternativamente se g2 non ha affari urgenti, il costo delladempimento sarà contenuto. Questo perché la promessa è eseguita con risorse in sovrappiù, non richieste altrove. In queste situazioni il beneficio delladempimento potrebbe superare il suo basso costo. In generale, le variazioni nei costi opportunità influiscono sul costo della prestazione.

11 Costruiamo ora un agency game 3 con costi da cooperazione variabili e senza contratto. SECONDO GIOCATORE cooperazione cooperazione appropriazione costo 0 costo 1,5 investe PRIMO GIOCATORE non investe Sottrarsi alladempimento è talora più efficiente che adempiere. Lefficienza richiede che i giocatori scelgano le azioni atte a massimizzare la somma dei guadagni di g1 e g2. Ad esempio quando il costo delladempimento è 1,5 la somma dei guadagni è 0,5 - 1,0 = -0,5 Lefficienza richiede a g2 di cooperare quando ciò non gli costa nulla, mentre gli richiede di appropriarsi dellinvestimento quando la cooperazione costa 1,5. (best= g2 appropriazione, g1 non investire) 0,5 -1,0 0,5 0 1,0 -1,0 0

12 Costruiamo ora un agency game 4 con contratto e costi da cooperazione variabili. Illustriamo i guadagni in caso di contratto azionabile in giudizio e danni daspettativa perfetti. SECONDO GIOCATORE adempimento adempimento inadempimento costo 0 costo 1,5 investe PRIMO (contratto) GIOCATORE non investe (nessun contratto) Il guadagno per linvestimento di g1 è 0,5 a prescindere da g2 e 0 se non investe. Best = investire per g1 Se per g2 il costo delladempimento è 0 il suo guadagno è 0.5 invece se il costo è 1,5 il suo guadagno è -1,0. Se inadempie il guadagno è -0,5. Il best per g2 è adempiere quando gli costa 0 e di non adempiere quando gli costa 1,5. Il risarcimento dei danni daspettativa perfetti fornisce incentivi per ladempimento e linadempimento efficienti. 0,5 -1,0 0,5 0 -0,5 0,5 0

13 Affidamento Laffidamento consiste in un cambiamento nella posizione del promissario indotto dalla promessa e il cambiamento aumenta il valore che egli attribuisce alla prestazione e si traduce in un prezzo. Ad esempio il viaggio intorno al mondo promesso da uno zio ricco per la laurea con lode del nipote vale molto di più delle cose che egli ha acquistato per il viaggio. Laffidamento in genere rende linadempimento più costoso per il promissario. Se lo zio non mantiene la promessa il nipote perderà dei soldi quando cercherà di rivendere gli articoli che ha comprato per il viaggio. Il quarto scopo del diritto dei contratti è di assicurare laffidamento ottimale.

14 Affidamento ottimale (probabilità di adempimento del promittente) x (incremento nel valore della prestazione a seguito dellaffidamento addizionale) (probabilità di inadempimento del promittente) x (incremento nel costo dell Inadempimento a seguito dellaffidamento addizionale) maggiore affidamento efficiente Il guadagno atteso da un affidamento addizionale è pari allincremento del valore della prestazione per il promissario moltiplicato per la sua probabilità La perdita attesa dallaffidamento addizionale è pari allaumento della perdita da inadempimento per il promissario moltiplicato per la sua probabilità Lefficienza richiede maggiore affidamento se il guadagno atteso supera la perdita attesa, al contrario richiede meno affidamento se la perdita attesa supera il guadagno atteso

15 Costruiamo un agency game 5 con affidamento variabile e senza contratto azionabile in giudizio. SECONDO GIOCATORE G2 adempimento inadempimento adempimento e basso affidamento PRIMO GIOCATORE G1 investimento ed elevato affidamento Ladempimento costa al g2 0 che adempie e 1,5 che non adempie g1 investe in elevato affidamento 1 ed incrementa il valore della prestazione per g1 da 0,5 a 0,6. In caso di inadempimento di g2 il guadagno di g1 è – 2,0 Laffidamento ottimale è elevato quando ladempimento è certo, basso quando ladempimento è incerto Man mano che la probabilità di adempimento cresce, viene raggiunto il punto critico dove laffidamento si trasforma da basso in elevato 0,5 1,0 0,6 0,5 2,0 1,0

16 Calcoliamo questo punto, assumiamo che p indichi la probabilità dadempimento: il guadagno netto atteso da un basso affidamento p(0,5+0,5) + (1- p)(-1,0+1,0) guadagno atteso perdita congiunta attesa in in caso di adempimento in caso di inadempimento Il guadagno netto atteso da un affidamento elevato è pari a: p(0,6+0,5) + (1- p)(-2,0+1,0) guadagno atteso perdita congiunta attesa in in caso di adempimento in caso di inadempimento p * (0,5+0,5) + (1- p*)(-1,0+1,0)= p * (0,6+0,5) + (1- p*)(-2,0+1,0)= p*= 0,91 Un affidamento elevato è ottimale se la probabilità di adempimento è superiore al 91%, mentre un basso affidamento è ottimale se la probabilità di inadempimento è superiore al 9%

17 Costruiamo un agency game 6 con affidamento variabile,contratto azionabile in giudizio e danni daspettativa semplici SECONDO GIOCATORE G2 adempimento inadempimento investimento e basso affidamento PRIMO GIOCATORE G1 investimento ed elevato affidamento G1 investe 1 nellaffidamento contenuto si aspetta di ricavare 1,5 per un guadagno netto di 0,5. Se non adempie g2 deve restituire 1 e versare anche una somma addizionale di 0,5 Nellaffidamento elevato g1 investe 1 e si affida per 1, aspettandosi di recuperare 2 e spuntare un guadagno addizionale di 0,6. Se g2 non adempie per il rimedio da aspettativa semplici deve restituire 1 e pagare una somma addizionale di 1,6 Il rimedio dei semplici danni da aspettativa crea così un incentivo allaffidamento elevato a prescindere dalla probabilità di inadempimento 0,5 -0,5 0,5 0,6 - 1,6 0,6

18 Costruiamo un agency game 7 con affidamento variabile,contratto azionabile in giudizio e danni daspettativa perfetti SECONDO GIOCATORE G2 adempimento inadempimento investimento e basso affidamento PRIMO GIOCATORE G1 investimento ed elevato affidamento La probabilità dinadempimento è superiore a 0,09 e quindi un affidamento ottimale contenuto. Se g1 si affida a livello contenuto e g2 non adempie deve restituire linvestimento 1 e pagare anche una somma addizionale di 0,5 Con il rimedio dei danni da aspettativa g1 investe 1 e si affida per 1, se g2 non adempie il primo perde 2 comunque g1 riceve sempre un ristoro di 1,5. Laffidamento elevato e inadempimento mettono capo ad una perdita di 0,5 per g1 e nellaffidamento contenuto riceve un guadagno 0,5 0,5 -0,5 0,5 - 0,5

19 Per laffidamento elevato g1 ricava un vantaggio di 0,6 dalladempimento e una perdita di 0,5 dallinadempimento. Se è probabile linadempimento, g1 ha un incentivo allaffidamento convenuto e se è probabile ladempimento g1 ha un incentivo allaffidamento elevato Non è difficile dimostrare che g1 massimizza il suo vantaggio preventivato passando dallaffidamento contenuto a quello elevato non appena la probabilità dinadempimento scende al di sotto di 0,09. Pertanto la misura sofisticata dei danni daspettativa crea incentivi per laffidamento ottimale Il sovraffidamento provoca un danno eccessivo da inadempimento, il diritto può scoraggiare il sovraffidamento limitando lentità dei danni risarcibili. Se i giudici concedono risarcimenti perfetti secondo questa definizione, la vittima dellinadempimento non riceve compensazione per il sovraffidamento Di conseguenza, il promissario ha un forte incentivo ad evitare il sovraffidamento

20 Varie regole giuridiche governano il sovraffidamento, una fra le più importanti riguarda la prevedibilità Laffidamento del promissario è prevedibile se è pari allammontare che il promittente potrebbe ragionevolmente attendersi in quelle circostanze E invece imprevedibile se eccede lammontare che il promittente potrebbe ragionevolmente preventivare Il nostro diritto, come pure il common law, considera imprevedibile e conseguentemente non risarcibile il sovraffidamento


Scaricare ppt "Contratto e teoria economica Lorenzo Lari. Cooperazione e assunzione di impegni Molti scambi avvengono istantaneamente e simultaneamente, come quando."

Presentazioni simili


Annunci Google