La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

14/07/2015prof.ssa Ornella Laudati1. Che cosa significa “CLIL”? “CLIL” è un acronimo inglese per “Content and language integrated learning”, cioè “insegnamento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "14/07/2015prof.ssa Ornella Laudati1. Che cosa significa “CLIL”? “CLIL” è un acronimo inglese per “Content and language integrated learning”, cioè “insegnamento."— Transcript della presentazione:

1 14/07/2015prof.ssa Ornella Laudati1

2 Che cosa significa “CLIL”? “CLIL” è un acronimo inglese per “Content and language integrated learning”, cioè “insegnamento integrato di lingua e contenuto”. L’ha introdotto David Marsh nel 1994 per descrivere e successivamente progettare, nel contesto europeo, buone pratiche di insegnamento/apprendimento in una lingua “altra”. Secondo Marsh, “CLIL si riferisce a situazioni in cui le materie o loro parti sono insegnate attraverso una lingua straniera con due scopi contemporanei, cioè l’apprendimento di contenuti e simultaneamente l’apprendimento di una lingua straniera”. 14/07/2015prof.ssa Ornella Laudati2

3 The 4 «C» of CLIL Content: l’insieme dei contenuti disciplinari che vengono svolti in CLIL Communication: la lingua straniera è un veicolo per imparare i contenuti disciplinari e attraverso i contenuti si impara la lingua straniera Cognition: il CLIL è volto a sviluppare tutte le abilità cognitive, dalle più semplici, quali conoscere, comprendere ed applicare a quelle più complesse come analizzare, formulare ipotesi, fare previsioni, sintetizzare, valutare Culture: esposizione a prospettive diverse e condivise per migliorare la consapevolezza di culture differenti 14/07/2015prof.ssa Ornella Laudati3

4 Il CLIL è una disciplina a se stante? No, ovviamente. Esso è un termine “ombrello” per definire diversi approcci metodologici funzionali alla promozione di un’educazione linguistica integrata, trasversale, multiculturale e democratica. Esso può designare le modalità didattiche che molte scuole hanno già introdotto mediante l’esercizio dell’autonomia didattica e organizzativa. 14/07/2015prof.ssa Ornella Laudati4

5 Competenze del docente CLIL In termini generali, il docente CLIL deve possedere tutte le competenze di un docente di qualsiasi materia (disciplinari, relazionali, digitali ecc.). A queste si aggiungono: l’elevata competenza linguistica nella lingua in cui intende insegnare la materia la competenza metodologica richiesta dalla modalità CLIL. Insegnare una DNL-CLIL richiede una grande attenzione ai contenuti, ma soprattutto a come veicolare questi contenuti tramite una lingua che non sia la L1. Ciò comporta anche una stretta collaborazione con il docente di lingua. 14/07/2015prof.ssa Ornella Laudati5

6 Lingue coinvolte Inglese Francese Tedesco Spagnolo 14/07/2015prof.ssa Ornella Laudati6

7 Percorso formativo metodologico-didattico per il CLIL Valutazione competenze linguistiche Corso di formazione per il raggiungimento delle competenze linguistiche richieste Corso di formazione di metodologia CLIL con tirocini formativi preso istituzioni che hanno avviato i percorsi CLIL 14/07/2015prof.ssa Ornella Laudati7

8 Team CLIL Docente DNL (disciplina non linguistica) Docente lingua straniera Conversatore di lingua straniera Eventuale assistente linguistico 14/07/2015prof.ssa Ornella Laudati8

9 Per saperne di più Norme transitorie CLIL MIURAOODGOS prot. n del 25 luglio /07/2015prof.ssa Ornella Laudati9


Scaricare ppt "14/07/2015prof.ssa Ornella Laudati1. Che cosa significa “CLIL”? “CLIL” è un acronimo inglese per “Content and language integrated learning”, cioè “insegnamento."

Presentazioni simili


Annunci Google