La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia UTIC : quando pensare alla donazione di organi e tessuti ? Paolo Geraci Centro Coordinamento Donazioni e.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia UTIC : quando pensare alla donazione di organi e tessuti ? Paolo Geraci Centro Coordinamento Donazioni e."— Transcript della presentazione:

1 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia UTIC : quando pensare alla donazione di organi e tessuti ? Paolo Geraci Centro Coordinamento Donazioni e Trapianti Area Pavia

2 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia sempre take home message 1 quando pensare alla donazione di organi e tessuti ?

3 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia grazie

4 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia cè più vita nel corpo di un morto che nel cranio di molti viventi take home message 2

5 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia I medici devono curare i malati. La donazione è possibile soltanto dopo che si è curato bene i malati take home message 3

6 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Nelle UTIC i malati vengono curati bene Tempo per parlare Fiducia nei curanti Fiducia nella struttura

7 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Quando possono essere donati gli organi e i tessuti ? Prima della morte, da vivi Dopo la morte Donazione da vivente Donazione da cadavere

8 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Prima della morte, da vivi Donazione da vivente Tessuti Sangue Midollo osseo Scarti da chirurgia Osso (teste di femore) Vene (safene) Membrana amniotica (placenta) Organi Rene Fegato (segmenti) Cuore (in caso di trapianto domino) Quando… e quali organi e tessuti ?

9 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Quando… e quali organi e tessuti ? Dopo la morte Donazione da cadavere Tessuti e cellule Cornee Cute TMS = tessuto muscolo-scheletrico: osso, tendini, cartilagini Cardio-vascolare: vasi, valvole cardiache Epatociti isole pancreatiche Organi Cuore Polmoni Fegato Rene Pancreas Intestino Arti (sperimentale)

10 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Donazione da cadavere Cadavere a cuore battente Donazione a cuore battente Heart-beating-donation = HBD Cadavere a cuore non battente Donazione a cuore non battente Non-heart-beating-donation = NHBD

11 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Un passo indietro : 1968 Cadavere a cuore battente Cadavere a cuore non battente Harvard, 1968 La morte encefalica (brain death) La morte tradizionale, prima della Rianimazione

12 La legge italiana Legge 29 dicembre 1993, n. 578 Norme per l'accertamento e la certificazione di morte Art. 1 Definizione di morte La morte si identifica con la cessazione irreversibile di tutte le funzioni dellencefalo. Art. 2 Accertamento di morte 1. La morte per arresto cardiaco si intende avvenuta quando la respirazione e la circolazione sono cessate per un intervallo di tempo tale da comportare la perdita irreversibile di tutte le funzioni dellencefalo e può essere accertata con le modalità definite con decreto emanato dal Ministro della sanità. Decreto del Ministero della Salute 11 aprile 2008 Art. 1 Accertamento della morte e arresto cardiaco … laccertamento della morte per arresto cardiaco può essere effettuato da un medico con il rilievo grafico continuo dell elettrocardiogramma protratto per non meno di 20 minuti primi … Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia

13 La legge italiana Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Standard neurologico : [ morte encefalica ] > obbligatorio sempre > 6 ore > collegio medico (3 specialisti) Standard cardiaco : > obbligatorio solo se donazione (o casi specifici) > 20 minuti ecg [ no touch period ] > un solo medico Decreto del Ministero della Salute 11 aprile 2008

14 Il no touch period prima di determinare / accertare la morte (standard cardiaco) serve a evitare la autoresuscitation Autoresuscitation : ripresa non assistita della circolazione spontanea dopo arresto cardiaco. A systematic review of autoresuscitation after cardiac arrest* K. Hornby, MSc; L. Hornby, MSc; S. D. Shemie, MD Crit Care Med 2010 Vol. 38, No. 5 autoresuscitation

15 Il contesto italiano Trapianto di rene da donatore a cuore fermo, Varese, 3 dicembre 2010 Dopo un no-touch period di 20 minuti non esiste la possibilità di autoresuscitation

16 A systematic review of autoresuscitation after cardiac arrest* K. Hornby, MSc; L. Hornby, MSc; S. D. Shemie, MD Crit Care Med 2010 Vol. 38, No. 5 Autoresuscitation 7 min autoresuscitation

17 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Donazione da cadavere Cadavere a cuore battente Cadavere a cuore non battente Donazione a cuore non battente Non-heart-beating-donation = NHBD Possibile soltanto nei reparti di ICU dotati di ventilatori

18 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Donazione in UTIC Cadavere a cuore non battente Donazione a cuore non battente Non-heart-beating-donation = NHBD DCD Donation after Cardiac (Circulatory) Death

19 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Donazione in UTIC Che fare quando muore un paziente in UTIC ? Le solite cose… e take home message 1

20 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia sempre take home message 1 quando pensare alla donazione di organi e tessuti ?

21 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia verso la donazione di tessuti sette passi verso la meta

22 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Il primo passo verso il prelievo dei tessuti è intercettare il potenziale donatore 1 verso la donazione di tessuti In UTIC significa pensare alla donazione ogni volta che cè un decesso

23 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia 2 Il secondo passo verso il prelievo dei tessuti è la valutazione generale della idoneità clinica al prelievo verso la donazione di tessuti In UTIC significa pensare che tutti i morti sono idonei… fino a prova contraria

24 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia 3 Il terzo passo verso il prelievo dei tessuti è intercettare i familiari verso la donazione di tessuti In UTIC significa parlare con i familiari, informarli della morte e avere un loro recapito

25 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia 4 Il quarto passo verso il prelievo dei tessuti è informare i familiari della possibilità di donazione verso la donazione di tessuti In UTIC significa aspettare il momento opportuno per informarli della possibilità di donare (es. le cornee)

26 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia 5 Il quinto passo verso il prelievo dei tessuti è verificare la volontà del soggetto verso la donazione di tessuti In UTIC significa parlare con i familiari, ascoltare e capire se il loro caro voleva donare. Se sì, far firmare i moduli di consenso

27 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia 5 verso la donazione di tessuti In UTIC significa parlare con i familiari, ascoltare e capire se il loro caro voleva donare. Se sì, far firmare i moduli di consenso D: Chi è il titolare del consenso / non opposizione ? R: il soggetto interessato, cioè il morto ! Volontà documentata in vita: presso lAsl di residenza (apposito modulo) dichiarazione olografa iscrizione AIDO o altre associazioni di donatori (ADMO) Volontà riferita dagli aventi diritto coniuge o convivente figli genitori rappresentante legale

28 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia 6 Il sesto passo verso il prelievo dei tessuti è laccertamento della morte verso la donazione di tessuti In UTIC significa informare chi di dovere per eseguire lecg di 20 minuti

29 la donazione degli organi deve essere conseguenza e non causa della morte del donatore DONAZIONE MORTE DEAD DONOR RULE Regola generale della donazione MORTE. DONAZIONE Accertamento consenso

30 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia 7 Il settimo passo verso il prelievo dei tessuti è la valutazione approfondita del donatore … tessuto per tessuto verso la donazione di tessuti In UTIC significa seguire la check list e fare valutazione anamnestica, sierologica e clinica del donatore

31 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Donazione in UTIC Che fare quando muore un paziente in UTIC ? Dopo aver fatto le solite cose (informazione della morte ai familiari etc.) : dipende dalla organizzazione della struttura e dellospedale

32 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Donazione in UTIC Se … nel vostro ospedale cè un Centro di Coordinamento Donazioni e Trapianti o un medico coordinatore dei Trapianti o un medico responsabile del prelievo di organi e tessuti Questo è il momento… di chiamarli

33 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Così funziona al San Matteo di Pavia… Questo è il momento… di chiamarli Centro Coordinamento Donazioni e trapianti Dopo il segnale acustico registrare le informazioni nellordine seguente: data e ora del decesso età e sesso del paziente unità operativa numero di telefono interno breve grazie della chiamata Tel. 2222

34 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Donazione in UTIC Dalla volontà del soggetto, che va rispettata, parte lattivazione dellintero sistema ospedale Se nessuno offre alla famiglia lopportunità di manifestare la volontà del soggetto questa sarà comunque frustrata

35 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Donazione in UTIC morte consenso accertamento morte prelievo idoneità

36 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Criteri generali di selezione del donatore di tessuti Idoneità generale del donatore Si basa su: storia medica e sociale, stato clinico, esame fisico, risultati degli esami sierologici effettuati sul sangue prelevato sull'autopsia (riscontro diagnostico), se effettuata obiettivo: ridurre il rischio di trasmissione di patologie dal donatore al ricevente.

37 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Valutazione di idoneità del donatore di tessuti CHECK-LIST REGIONE LOMBARDIA

38 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Valutazione di idoneità del donatore di tessuti

39 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Criteri generali di selezione del donatore di tessuti Idoneità generale del donatore HIV 1 e 2 Ac HBs Ag HBc Ac HCV Ac Lue (TPHA) HTLV I/II Ac Toxo Ac WNV (PCR) CMV Ac NAT (HIV,HCV,HBV Esami sierologici

40 Succlavia SI Giugulare SI Carotide SI Intracardiaca NO Femorali NO SITI RACCOMANDATI PER IL PRELIEVO EMATICO Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia

41 Tempistica per la donazione di tessuti Per il prelievo ematico 12 h dallAC Per il prelievo di tessuti 12 h dallAC se salma non refrigerata h dallAC se salma refrigerata entro 4 – 7 ore da AC Per il prelievo di cornee 24 h dallAC

42 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Dove si possono eseguire i prelievi di tessuti Art. 13. (Strutture per i prelievi) 1.Il prelievo di organi è effettuato presso le strutture sanitarie accreditate dotate di reparti di rianimazione. L'attività di prelievo di tessuti da soggetto di cui sia stata accertata la morte ai sensi della legge 29 dicembre 1993, n. 578, e del decreto del Ministro della sanità 22 agosto 1994, n. 582, può essere svolta anche nelle strutture sanitarie accreditate non dotate di reparti di rianimazione. 3. I prelievi possono altresì essere eseguiti, su richiesta, presso strutture diverse da quelle di appartenenza del sanitario chiamato ad effettuarli, nel rispetto delle vigenti disposizioni sulla incompatibilità dell'esercizio dell'attività libero-professionale, a condizione che tali strutture siano idonee ad effettuare l'accertamento della morte, ai sensi della legge 29 dicembre 1993, n. 578, e del decreto del Ministro della sanità 22 agosto 1994, n Legge n. 91 del 1999 In tutti gli ospedali e le cliniche accreditati

43 Banca Cornee 12 Banca Cute 5 Banca Vasi e Valvole 5 Banca Osso 6 Milano Monza Torino Treviso Verona Mestre Pavia Genova Bologna Cesena Firenze Pisa Lucca Siena Roma Fabriano LAquila Cosenza Palermo Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Banche dei tessuti In Italia

44 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Banche dei tessuti In Lombardia Banca degli Occhi - Ospedale S.Gerardo, Monza (Resp. Dr M. Campanelli, tel.039/ ) Banca degli Occhi - Policlinico S.Matteo, Pavia (Resp. Dr R. Ceccuzzi, tel.0382/503155) Banca omograft valvolari e vascolari - Ist. Card. Fond.Monzino, Milano (Resp. Prof. G. Polvani, tel.02/ ) Banca di Tessuto muscolo-scheletrico - Ist. Ort. G.Pini, Milano (Resp. Dr.ssa M. Farè, tel.02/ ) Banca della cute e cartilagine - Ospedale Cà Granda Niguarda, Milano (Resp. Dr. Marazzi, tel.02/ )

45 CONGELATORECONGELATORE -80° Metodo di conservazione

46 ELLAABBOORRAAZZIIOONNEEELLAABBOORRAAZZIIOONNEELABORAZIONE DAATTIIDAATTIIATI

47 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Dove si possono eseguire i prelievi di tessuti Tessuti: in una sala operatoria Cornee: in obitorio in reparto

48 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Prelievo multitessuto in sala operatoria

49 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Cornee nessun limite di età

50 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Chi esegue il prelievo di cornee Una équipe locale : Oculista Medico addestrato Una équipe della Banca degli Occhi di Monza

51 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Cause di esclusione per tessuti linee-guida del , decreto n°191 del e n°16 del Cornee La maggior parte delle neoplasie maligne, anche metastatizzate, non costituisce una controindicazione allutilizzo della cornea per trapianto Lesame del tessuto in situ prima del prelievo è un momento importante per unadeguata selezione dei tessuti oculari

52 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Cornee : indicazioni al trapianto

53 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Prima del trapianto

54 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Prelievo di cornee Peritomia congiuntivaleIncisione della sclera Sclerotomia su 360° Separazione dalle strutture angolari

55 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Trapianto di cornea

56 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Prima e dopo il trapianto di cornee

57 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia tessuti limite di età : 75 anni

58 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Chi esegue il prelievo di tessuti Le équipe delle Banche dei Tessuti Banca omograft valvolari e vascolari - Ist. Card. Fond.Monzino, Milano Banca di Tessuto muscolo-scheletrico - Ist. Ort. G.Pini, Milano Banca della cute e cartilagine - Ospedale Cà Granda Niguarda, Milano

59 composizione team prelievo multitessuto Un medico supervisore 3-4 tecnici di prelievo (in base alla tipologia del prelievo ) Banca dei Tessuti Regione Veneto - Treviso Banca della cute – Milano Niguarda In Lombardia Un medico Banca del Cardio-vascolare – Milano Monzino Un medico Banca dellOsso – Milano G.Pini 3 medici Un tecnico Infermieri di sala dellospedale di prelievo Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia

60 DOCUMENTAZIONE accertamento di morte non opposizione al prelievo nulla osta giudiziario ( se necessario) anamnesi patologica e sociale valutazione clinica + intervista ai familiari del donatore verbale di prelievo modulo ispezione interna ed esterna scheda emodiluizione ( se necessaria ) altri dati utili

61 PRELIEVI EMATICI tempistica : entro le 12 ore dal decesso provette : 2 – con anticoagulante 3 – senza anticoagulante

62 detersione tricotomia disinfezione Preparazione del donatore

63 Tipologie di prelievo multitessuto 1. tessuti cardiovascolari 2. tessuti muscolo-scheletrici 3. tessuto cutaneo Sequenza: 1 + 2; poi 3

64 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Cute limite di età : 75 anni

65 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Indicazioni allinnesto

66 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Cardio- vascolare limite di età : 49 / 60 / 65 anni

67 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Osteo- tendineo limite di età : < 15 / 55 / 65 anni

68 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia La ricostruzione della salma allo stesso modo con cui si applicano corrette tecniche chirurgiche e norme di asepsi nellestrazione di ciascun tessuto per la sicurezza dei riceventi, così una cura e attenzione speciale viene data alle fasi di ricostruzione, per poter garantire alla famiglia del donatore una restituzione in nome del rispetto e dellintegrità della salma.

69 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Quali pazienti in UTIC ?

70 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Quali pazienti in UTIC ? 61 % < 75 yrs

71 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Pazienti morti in UTIC per classi di età Anni 2002 – Fondazione IRCCS Policlinico S.Matteo, Pavia

72 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Pazienti morti in UTIC per classi di età ANNO<61<76>75Tot Tot Fondazione IRCCS Policlinico S.Matteo, Pavia

73 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Donatori / morti in UTIC per classi di età ANNO<61<76>75Tot Dettaglio donatori : 43 anni, solo cornee 44 anni, cute, tessuto muscolo-scheletrico, tessuti cardio-vascolari e cornee 59 anni, tessuto muscolo-scheletrico 62 anni, cute, tessuto muscolo-scheletrico e cornee 67 anni, solo cornee donatori morti

74 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Donazione di cornee al San Matteo Decremento di donatori dal decesso al prelievo Anno 2010

75 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Quali pazienti in UTIC ?

76 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Si può pensare alla donazione di organi in UTIC?

77 Amedeo G. Conte Programma ALBA

78 Prelievo di organi da donatori a cuore non battente (NHBD) per offrire una possibilità aggiuntiva (non alternativa) di ricevere un organo 1. rene 2. fegato 3. polmone Scopo del programma Alba

79 NHBD categories Alternative categorization Potential donor status Hospital Department Death ascertainment I Uncontrolled Death at hospital arrival Outside hospital Cardiac standard II Uncontrolled Unsuccessful resuscitation attempt Emergency Room Cardiac standard III Controlled Awaiting cardiac arrest ntensive Care Unit Cardiac standard IV Controlled Cardiac arrest while brain death Intensive Care Unit Cardiac standard V* Uncontrolled ICU sudden irreversible cardiac arrest Intensive Care Unit Cardiac standard Le categorie di NHBD (Maastricht, modif.) * Madrid category, Sanchez-Fructuoso et al. J Am Soc Nephrol 11: 350, 2000; ** Pavia category VI** Partially controlled Death in ECMO maintenance Intensive Care Unit Cardiac or neuro st.

80 programma Alba Donatori di organi (NHBD) possibili in UTIC Arresto cardiaco rianimato senza successo Pazienti che muoiono durante ECMO

81 Un codice ROSA Rianimazione dopo arresto cardiaco

82 ECMO veno-arteriosa selettiva sottodiaframmatica normotermica post-mortem Fogarty cath Tecniche di perfusione degli organi Recircolazione normotermica recupera le funzioni metaboliche cellulari

83 LIFE PATIENT DEATH DETERMINATION DEATH ASCERTAINMENT CARDIAC FAILURE PULMONARY FAILURE ADVANCED ACLS BRIDGE TO LUNG/HEART TRASPLANT DEATH CLINICAL DIAGNOSIS ARTIFICIAL RESPIRATION ARTIFICIAL CIRCULATION CEREBRAL BLOOD FLOW ? BRAIN ARREST ? NO YES NO ECLS-ECMOECMO DEATH CLINICAL DIAGNOSIS HEART BEATING ELECTRIC ACTIVITY ICU PERSONAL CONSENSUS NO-TOUCH PERIOD 20 MIN OPERATORY THEATRE CARDIAC STANDARD ECMO DONATION WAY

84 Da ECMO come terapia al paziente (ECLS) a ECMO come preservazione degli organi ECMO veno-arteriosa selettiva sottodiaframmatica normotermica post-mortem Fogarty cath Nella cat VI lECMO è prior-to-death e il Fogarty si inserisce dopo laccertamento, solo se cardiaco

85 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Ma che organi diamo a quei poveri riceventi! Ma che tessuti vuoi prelevare da uno così! Ma – vedi tu – ma io non mi farei trapiantare niente da questo paziente Ma davvero può donare uno così? E se poi ha un tumore, io vado in galera No, no lascia perdere: sono io il curante e uno così non mi sento di farlo idoneo Ma è vecchio e pieno di metastasi! Ma io non so, voi siete pazzi! Bisogna informare la direzione sanitaria, io non ci sto! Le frasi della non donazione (1)

86 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Le frasi della non donazione (2) Bisogna informare la direzione sanitaria, io non ci sto! Guarda che io domani ho da lavorare in sala operatoria e voglio tutto pulito e in ordine Bisognava che la famiglia lo sapesse prima! Si dovrebbe fare più informazione in televisione! In questo momento io dovrei chiederglielo a quella povera moglie? I prelievi di sangue? Ma è morto! Il magistrato sicuramente non darà il permesso! Questo è vilipendio di cadavere! Non voglio grane! A me delle tue donazioni non me ne frega un c…

87 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia I medici devono curare i malati. La donazione è possibile soltanto dopo che si è curato bene i malati take home message 3

88 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia In UTIC la donazione è possibile. Bisogna crederci e organizzarsi take home message 4

89 grazie cè più vita nel corpo di un morto che nel cranio di molti viventi (Anonimo, sec. XXI)

90 fine


Scaricare ppt "Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia UTIC : quando pensare alla donazione di organi e tessuti ? Paolo Geraci Centro Coordinamento Donazioni e."

Presentazioni simili


Annunci Google