La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LIM la sceneggiatura. Lezioni con la LiM a confronto  (L) LEZIONE FRONTALE MULTIMEDIALE: ALDA MERINI SU YOUTUBE E INTERNETALDA MERINI SU YOUTUBE E INTERNET.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LIM la sceneggiatura. Lezioni con la LiM a confronto  (L) LEZIONE FRONTALE MULTIMEDIALE: ALDA MERINI SU YOUTUBE E INTERNETALDA MERINI SU YOUTUBE E INTERNET."— Transcript della presentazione:

1 LIM la sceneggiatura

2 Lezioni con la LiM a confronto  (L) LEZIONE FRONTALE MULTIMEDIALE: ALDA MERINI SU YOUTUBE E INTERNETALDA MERINI SU YOUTUBE E INTERNET  (L) LEZIONE DIALOGATA CON INTERVENTI DEI RAGAZZI SUL TESTO identificare sequenze, personaggi e tempi della narrazioneidentificare sequenze, personaggi e tempi della narrazione  (L) FOCus SULLA REGISTAZIONE DEL PROCESSO Analisi di una poesia: montale (*)Analisi di una poesia: montale  (L) FOCUS SULLA ESERCITAZIONE:CATALOGARE Analisi di Un articolo di cronacaAnalisi di Un articolo di cronaca  (L) FOCUS SULLA ESERCITAZIONE: RIORGANIZZARE: Puzzle di un racccontoPuzzle di un raccconto  ESPERIMENTI O SIMULAZIONI A SCHERMO :  (L/A) VISITA DI STUDIO:  (S) LEARNING OBJECT COMPLETI:  (L) LEZIONE COSTRUTTIVISTA: RAPPRESENTAZIONE DEL NEMICO NEI MANIFESTI DI INIZIO SECOLORAPPRESENTAZIONE DEL NEMICO NEI MANIFESTI DI INIZIO SECOLO  (S) COOPERATIVE LEARNING (WEB Quest) : il metodo sperimentale   LEZIONE/RESTITUZIONE  (L) una poesia di Montale: la restituzione dei ragazzi (*)una poesia di Montale: la restituzione dei ragazzi  (M) TRIANGOLO EQUILATERO: ‐  (L) Una gara in classe: ESERCIZI DI COMPLETAMENTO:  (L) I ragazzi fanno ANALISI DEL TESTO: Centralità docente Centralità Studente

3 La mia sceneggiatura  …ed allora proviamo a scriverla questa lezione Con qualche avvertimento:  no panic: non siete insegnanti di informatica, anche costruire insieme – con gli alunni, si intende – non è grave.  coerenza: introducete la LIM solo dove servono le sua potenzialità: interazione, leggere, vedere e ascoltare in grande, costruire percorsi, integrare il multimediale;  no presentazione: il software della LIM, non è adatto a costruire presentazioni; per far quello c’è Power Point: molto del lavoro in classe deve partire dallo schermo bianco, vuoto, o da un sito, da una frase, da un’immagine, da un filmato. Per dirla con metafora culinaria, la presentazione è il piatto servito in tavola da uno solo, dal maitre; la LIM è l’oscuro lavoro in cucina, dalla teglia vuota in poi, fatto dell’intero team;  Jam session: non è necessario pensare ad attività che durino a lungo: uno spunto breve, immediato, risponde bene alla mission dello strumento.  tessere digitali: il percorso è più nel processo che realizzate con la classe che sullo schermo; singoli file sono efficaci come intere unità;  non solo LIM: prevedere momenti in cui i gruppi operano utilizzando dei PC ed una chiara indicazione sulla restituzione richiesta ( che può andare dal semplice foglio di scrittura al video montato);  la LIM è di tutti: e tutti devono averne accesso (e togliete quei banchi e quelle scrivanie davanti allo schermo!!!).


Scaricare ppt "LIM la sceneggiatura. Lezioni con la LiM a confronto  (L) LEZIONE FRONTALE MULTIMEDIALE: ALDA MERINI SU YOUTUBE E INTERNETALDA MERINI SU YOUTUBE E INTERNET."

Presentazioni simili


Annunci Google