La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scrittura e oralità per affrontare il discorso latino/lingue romanze è importante considerare che: la lingua scritta non è, in prima istanza, che una modalità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scrittura e oralità per affrontare il discorso latino/lingue romanze è importante considerare che: la lingua scritta non è, in prima istanza, che una modalità"— Transcript della presentazione:

1 scrittura e oralità per affrontare il discorso latino/lingue romanze è importante considerare che: la lingua scritta non è, in prima istanza, che una modalità di rappresentazione e di fissazione su un supporto della forma predominante di comunicazione, che è quello orale.

2 latino/volgare: tappe di passaggio nascita della nuova oralità: evento che si verifica quando la struttura della lingua parlata cessa di essere latina per diventare romanza. presa di coscienza di questa metamorfosi e dalla coesistenza di una scrittura e di unoralità che non coincidono più. la nuova oralità è consacrata da una nuova forma di scrittura.

3 problemi di cronologia La seconda e terza di queste tappe sono collocabili nel secolo IX, in età carolingia e post-carolingia, quantomeno per la Gallia sulla base di un gruppo di testimonianze e di primissimi testi: Concilio di Tours, Giuramenti di Strasburgo, Sequenza di Santa Eulalia. La prima tappa, la nascita della nuova oralità è invece oggetto di discussione.

4 Differenziazioni diastratiche e diatopiche

5 Il classico modello a due lingue

6 Schema a una sola lingua (R. Wright)

7 Schema grafico della produzione latina conservata


Scaricare ppt "Scrittura e oralità per affrontare il discorso latino/lingue romanze è importante considerare che: la lingua scritta non è, in prima istanza, che una modalità"

Presentazioni simili


Annunci Google