La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sezione Regionale Friuli Venezia Giulia In collaborazione con Con il patrocinio di: Riunione Regionale ANMCO Friuli Venezia Giulia FOLLOW UP DEL CARDIOPATICO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sezione Regionale Friuli Venezia Giulia In collaborazione con Con il patrocinio di: Riunione Regionale ANMCO Friuli Venezia Giulia FOLLOW UP DEL CARDIOPATICO."— Transcript della presentazione:

1 Sezione Regionale Friuli Venezia Giulia In collaborazione con Con il patrocinio di: Riunione Regionale ANMCO Friuli Venezia Giulia FOLLOW UP DEL CARDIOPATICO CON PATOLOGIA DELLAORTAASCENDENTE TAVAGNACCO (UD), 28 maggio 2011 Hypo Bank Auditorium Via Alpe Adria, 4 Complicanze attese e non attese nel paziente operato I. Vendramin Dipartimento Cardiotoracico Azienda Ospedaliero-Universitaria Udine

2 Approccio chirurgico Approccio chirurgico Approccio chirurgico Periodo 2000

3 Approccio chirurgico vs Approccio ibrido Approccio chirurgico Approccio endovsc. Approccio ibrido Approccio chirurgico Periodo Dal 2000

4 Trattamento chirurgico Aorta Ascendente – Dilatazione cronica (non dissecante)

5 Complicanze attese - Progressiva dilatazione del bulbo e dellarco aortico - Pseudoaneurisma o dissezione localizzata del bulbo - Pseudoaneurisma o dissezione dellarco aortico (Ao toracica) Aorta Ascendente EcocardiografiaTC / RMN Evoluzione cronica Evoluzione acuta/subacuta Complicanze non attese

6 SUPRA-CORONARY REPLACEMENT IN A MARFAN PATIENT After 5 years !!

7 Aorta Ascendente – Radice Aortica THE MARFAN SYNDROME

8 Trattamento chirurgico TIRONE DAVID REIMPLANTATION TECHNIQUE Aortic root reconstruction Aortic root replacement BENTALL TECHNIQUE

9 Complicanze attese - Progressiva dilatazione dellarco aortico - Pseudoaneurisma o dissezione dellarco aortico (Ao toracica) - Ectasia degli osti coronarici (progressione patologia di base) Complicanze non attese - Deiscenza degli osti coronarici (processi infettivi, traumatici) EcocardioTC / RMN

10 Maschio, 64 anni Ectasia anulo-bulbare 1995 Sostituzione aorta asc. e reimpianto coronarie (Bentall-De Bono) Follow up fino al 2003 (AngioTC): negativo Vasculite leucocitoclastica, ulcera gamba con tamponi +, febbre AngioTC Maggio 2011 di controllo

11 Deiscenza ostio coronaria destra Deiscenza ostio CDx Pseudoaneurisma Coronaria dx

12 SARSAM AND YACOUB REMODELING TECHNIQUE Aortic root reconstruction Complicanze attese - Progressiva dilatazione dellarco aortico - Pseudoaneurisma o dissezione dellarco aortico (Ao toracica) - Ectasia degli osti coronarici Complicanze non attese - Deiscenza degli osti coronarici TC / RMN - Progressiva dilatazione della radice aortica Progressione Insuff. Aortica Ecocardio

13 AORTIC VALVE SPARING OPERATIONS Type A: coaptation point 2 mm within the graft Type B: coaptation point at the lower border of the graft Type C: coaptation point 2 mm below the graft TYPE B

14 Approccio chirurgico Approccio endovsc. Approccio ibrido Approccio chirurgico Arco Aortico Indication for operative management: Size 5.5 cm Growth rate > 0.5 cm/year Symptomatic Class IIA Level of Evidence: B Approccio chirurgico vs Approccio ibrido

15 Conventional Open Surgical Repair

16 Complicanze attese - Progressiva dilatazione dellaorta discendente - Pseudoaneurisma o dissezione base impianto TSA Complicanze non attese TC / RMN - Pseudoaneurisma o dissezione Ao discendente

17 Complicanze attese - Progressiva dilatazione dellaorta discendente - Pseudoaneurisma o dissezione base impianto TSA TC / RMN - Pseudoaneurisma o dissezione Ao discendente Complicanze non attese - Progressiva dilatazione Ao ascendente - Pseudoaneurisma o dissezione localizzata Ao ascendente Ecocardio

18 Femmina, 78 anni Aneurisma arco aortico e I tratto aorta discendente 2006 Trasposizione TSA e Stentgrafting arco e I tratto aorta discendente 1° controllo AngioTC negativo, 2° controllo a distanza di qualche mese positivo Sviluppo tardivo di dissezione localizzata / pseudoaneurisma in Ao Asc.

19 Dissezione localizzata o pseudoaneurisma Ao Ascendente ̴ cm

20 Dissezione aortica tipo A Surgical repair Complicanze attese - Espansione del falso lume - Collasso vero lume con malperfusione dorgano - Pseudoaneurisma tardivo (sede di anastomosi) Complicanze non attese

21 Pseudoaneurisma Arco Aortico -Maschio di 73 anni. - Sostituzione Ao Ascendente per Diss. Ao tipo A nel Ultimo controllo nel 2003 (neg.). - AngioTC toracica di controllo nel 2010 con riscontro di pseudoaneurisma. - Paziente asintomatico.

22 Dissezione Aortica tipo A Maschio di 59 aa Dissezione aortica tipo A Sostituzione Ao Ascendente + Djumbodis (2008)

23 True Lumen Collapse Hybrid Surgical Procedure Acute Renal Failure postoperatively False Lumen Patency True Lumen Collapse

24 PRE EVAR POST EVAR Hybrid Surgical Procedure Diss. Localizzatac bulbo

25 Dopo 2 anni espansione falso lume, endoleak I tipo Riscontro post-op. dissez. localizzata bulbo

26 Bentall + elephant trunk Trasposizione TSA Endoleak I tipo Dissezione bulbo Ostio CDx Trasposizione TSA

27 Circulation 2011;123:

28 RETROGRADE DISSECTION AFTER EVAR ACUTE TYPE B DISSECTION Maschio, 61 anni Dissezione aortica tipo B Endostent in Aorta discendente Dissezione retrograda Aorta ascendente

29 competent valve false lumen Controllo a 3 mesi

30 Cardiothoracic Department – University Hospital of Udine

31 CT scan post stent-graft

32 Sezione Regionale Friuli Venezia Giulia In collaborazione con Con il patrocinio di: Riunione Regionale ANMCO Friuli Venezia Giulia FOLLOW UP DEL CARDIOPATICO CON PATOLOGIA DELLAORTAASCENDENTE TAVAGNACCO (UD), 28 maggio 2011 Hypo Bank Auditorium Via Alpe Adria, 4 Grazie per lattenzione

33 Cardiothoracic Department – University Hospital of Udine


Scaricare ppt "Sezione Regionale Friuli Venezia Giulia In collaborazione con Con il patrocinio di: Riunione Regionale ANMCO Friuli Venezia Giulia FOLLOW UP DEL CARDIOPATICO."

Presentazioni simili


Annunci Google