La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Società accomandita per azioni Lorenzo Benatti Parma, 23 novembre 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Società accomandita per azioni Lorenzo Benatti Parma, 23 novembre 2011."— Transcript della presentazione:

1 Società accomandita per azioni Lorenzo Benatti Parma, 23 novembre 2011

2 Caratteristiche Come s.a.s.: due categorie di soci accomandatari ed accomandanti. Come s.p.a.: le partecipazioni sono rappresentate da azioni. «Alla società in accomandita per azioni sono applicabili le norme relative alla società per azioni in quanto compatibili con le disposizioni seguenti» (art c.c.).

3 Accomandatario Lazionista accomandatario risponde illimitatamente per le obbligazioni sociali ed amministratore della società. Nella s.a.p.a. tra queste due posizioni vi è un nesso indissolubile. Lamministratore è accomandatario e laccomandatario è amministratore. Se cessa di essere amministratore cessa anche di essere accomandatario e di rispondere delle obbligazioni sociali. Lazionista che diventa amministratore diventa da quel momento accomandatario e risponde delle obbligazioni sociali da quel momento in poi.

4 Costituzione Latto costitutivo deve precisare chi sono gli accomandatari-amministratori. La denominazione sociale deve contenere il nome di almeno un accomandatario. Laccomandante che consente linclusione del suo nome nella denominazione sociale non è sanzionato con la responsabilità illimitata.

5 Azioni Le azioni sono liberamente trasferibili. Non si ravvisano differenze tra quelle in possesso degli accomandanti e quella in possesso degli accomandatari. Se uno di questi ultimi vende le proprie partecipazioni, lacquirente diventa azionista, ma non accomandatario. Per diventarlo deve essere nominato amministratore.

6 Organizzazione Tre organi: –assemblea, –amministratori, –collegio sindacale. Gli accomandatari non hanno diritto di voto nelle deliberazioni di nomina e revoca dei sindaci, nonché nelle deliberazioni dellazione di responsabilità nei loro confronti (art c.c.). Le modificazioni dellatto costitutivo devono essere approvate con delibera dellassemblea straordinaria e con il consenso di tutti gli accomandatari (art c.c.). La nomina e la revoca degli amministratori costituisce una modifica dellatto costitutivo.

7 Scioglimento Alle cause di scioglimento previste per le s.p.a. si aggiunge la seguente: –La società si scioglie in caso di cessazione dalla carica di tutti gli amministratori, se nel termine di sei mesi non si è provveduto alla loro sostituzione ed i sostituti non hanno accettato lincarico. Durante tale periodo i sindaci nominano un amministratore provvisorio, che deve limitarsi a compiere gli atti di ordinaria amministrazione e non assume la posizione di accomandatario. La società non si scioglie per la cessazione di tutti gli accomandanti fino a quando vi sia la necessità di adottare una deliberazione riservata agli accomandanti come la nomina dei sindaci.

8 Lorenzo Benatti Società accomandita per azioni


Scaricare ppt "Società accomandita per azioni Lorenzo Benatti Parma, 23 novembre 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google