La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi La cultura organizzativa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi La cultura organizzativa."— Transcript della presentazione:

1 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi La cultura organizzativa

2 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi Alcune definizioni La Cultura organizzativa è il set di norme e valori condivisi che governano le interazioni fra i membri dellorganizzazione e quelle fra questi e i fornitori, i clienti e gli altri interlocutori esterni. I valori sono i criteri, gli standard o i principi guida generali in base a cui le persone distinguono i comportamenti, gli eventi, le situazioni e gli esiti desiderabili da quelli indesiderabili. Due tipi di valori: 1.Finale stato conclusivo o esito desiderabile 2.Strumentale modalità di comportamento desiderabile

3 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi Cosa caratterizza la cultura organizzativa I valori finali si riflettono sulla mission e sugli obiettivi ufficiali delorganizzazione che comunicano ai membri e agli stakeholder i valori e i criteri etici che i membri devono seguire. I valori strumentali sono raccolti in norme, regole, SOP (standard operating procedure) e indicano il comportamento che i mebri dovrebbero seguire per raggiungere gli OB Molti dei valori più influenti e cruciali non sono esplicitati e formalizzati Convinzioni, presupposti, modi di pensare e agire dei membri

4 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi Cultura organizzativa e uniformità comportamento La cultura organizzativa è fondata su alcuni valori relativamente costanti incarnati nelle norme, nelle regole, nelle SOP e negli obiettivi dellorganizzazione. I membri dellorganizzazione si basano su questi valori culturali: In ogni azione e decisione In situazioni ambigue e incerte Allinterno e allesterno Quindi i valori incidono sul comportamento dei membri e sul modo di reagire ……. e accrescono luniformità del comportamento

5 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi Cultura organizzativa come meccanismo di coordinamento Quando i valori culturali condivisi costituiscono un punto comune di riferimento, i dipendenti non hanno bisogno di dedicare tempo allo sviluppo dei rapporti La condivisione dei valori e la fiducia reciproca che si genera tra i membri dellorganizzazione è un meccanismo di coordinamento efficace. La cultura di unorganizzazione è una forma di organizzazione informale che facilita il buon funzionamento della struttura organizzativa.

6 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi Motivazione e valori La capacità dellorganizzazione di motivare i dipendenti e accrescere lefficacia nel lavoro è direttamente collegata al modo in cui i membri apprendono i suoi valori. I valori sono appresi attraverso: Procedure formali che regolano socializzazione e storie riti e linguaggio organizzativo che si sviluppano informalmente con la maturazione della cultura organizzativa

7 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi Socializzazione Le persone che entrano in unorganizzazione devono apprendere le norme e i valori che governano il comportamento e i processi decisionali di chi ne fa già parte. METODO INDIRETTO: osservando il comportamento degli altri membri METODO DELLA SOCIALIZZAZIONE La socializzazione è il processo tramite cui i membri apprendono e interiorizzano la cultura organizzativa. Lorientamento di ruolo è la modalità specifica tramite cui i nuovi arrivati reagiscono alle diverse situazioni.

8 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi 12 tattiche di socializzazione Utilizzo di diverse combinazioni di tattiche conduce a due orientamenti: ORIENTAMENTO RUOLO ISTITUZIONALIZZATO: si insegna alle persone a reagire a un nuovo contesto allo stesso modo in cui vi reagisce chi fa già parte dellorganizzazione ORIENTAMENTO RUOLO INDIVIDUALIZZATO: le persone vengono autorizzate e incoraggiate a essere creative e sperimentare diverse norme e valori, in modo che lorganizzazione possa incarnare più adeguatamente i suoi valori.

9 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi tattiche di socializzazione Tattiche che portano a orientamento istituzionalizzato Tattiche che portano a orientamento individualizzato collettiveindividuali formaliinformali sequenzialicasuali fissevariabili serialiad hoc spoliazioneinvestitura

10 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi storie riti e linguaggio organizzativo Le organizzazioni usano diverse tipologie di riti formali per comunicare norme e valori culturali Tipo di ritoEsempio di ritoScopo del rito di passaggioInsediamento e formazione di base Apprendere e interiorizzare norme e valori di integrazioneFesta di natale in ufficio Sviluppare norme e valori comuni di rinforzoAttribuzione dei riconoscimenti per lanno in corso Motivare il commitment verso le norme e i valori

11 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi storie riti e linguaggio organizzativo Le storie legate a veri e propri eroi aziendali offrono degli indizi rilevanti riguardo ai valori e le norme culturali. Possono rilevare i comportamenti apprezzati dallorganizzazione e le abitudini disapprovate Il concetto di linguaggio organizzativo comprende oltre la lingua parlata, tutta la complessa comunicazione non verbale e simbolica…. Modo in cui le persone si vestono, uffici che occupano, vetture aziendali che usano, grado di formalità con cui si rivolgono alle altre persone. Anche la simbologia comunica i valori dellorganizzazione nonché la stessa struttura architettonica.

12 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi Da dove deriva… Cultura organizzativa Etica organizzativa Caratteristiche membri dellorganizzazione Diritti proprietà Struttura organizzativa

13 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi Caratteristiche delle persone Le organizzazioni attraggono, assumono e trattengono persone che hanno valori, personalità e approcci etici diversi. Con il passare del tempo le persone che appartengono ad unorganizzazione si assomigliano sempre di più, i valori dellorganizzazione si polarizzano e la cultura si differenzia sempre più da quella delle altre organizzazioni. I creatori di unorganizzazione influiscono profondamente sulla cultura di partenza con i propri valori e convinzioni ed anche con la selezione delle persone che vi lavoreranno.

14 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi Etica organizzativa Molti valori culturali derivano dalla personalità e le convinzioni del fondatore e del top management e, in un certo senso, non rientrano sotto il controllo dellorganizzazione. Tali valori sono quelli che sono perché il fondatore e il top manager sono fatti in un determinato modo. Tuttavia lorganizzazione può sviluppare consciamente e volutamente alcuni valori culturali allo scopo di governare il comportamento dei suoi membri, attraverso scelte di comportamenti.

15 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi Ripartizione diritti di proprietà Diritti del managementDiritti del personale Clausole paracadute Stock option Stipendi alti Controllo sulle risorse dellorganizzazione Decision making Notifica dei futuri licenziamenti Buonuscita Posto di lavoro garantito a vita Impiego a lungo termine Pensioni e benefit Piani di azionariato per i dipendenti Partecipazione al decision making La ripartizione dei diritti di proprietà ha effetto diretto sui valori strumentali che governano il comportamento dei dipendenti e motivano i membri dellorganizzazione

16 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi Struttura organizzativa La struttura organizzativa può promuovere dei valori culturali che favoriscano lintegrazione e il coordinamento. Es: rapporti di interdipendenza tra attività e ruoli stabili favoriscono la comunicazione Es: struttura accentra o decentrata sviluppa valori culturali diversi

17 Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi Come dirigere la cultura organizzativa Per cambiare la propria cultura organizzativa lorganizzazione deve: Riprogettare la struttura Ridefinire i diritti di proprietà che utilizza per motivare e premiare i dipendenti IMPLICAZIONI MANAGERIALI 1.Individuare la fonte della cultura e analizzare gli effetti del personale, delletica, diritti proprietà e struttura 2.Stendere piano intervento per riprogettare la cultura per aumentare lefficacia 3.Considerare tutti i 4 fattori 4.Lo sviluppo dei valori organizzativi deve essere prioritario


Scaricare ppt "Corso di Organizzazione aziendale – Prof. Antonello Zangrandi La cultura organizzativa."

Presentazioni simili


Annunci Google