La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prato di girasoli Mappa concettuale Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Candidati (in ordine alfabetico) Barbarisi Antonio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prato di girasoli Mappa concettuale Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Candidati (in ordine alfabetico) Barbarisi Antonio."— Transcript della presentazione:

1 Prato di girasoli Mappa concettuale Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Candidati (in ordine alfabetico) Barbarisi Antonio Di Donna Rita Di Lauro Immacolata Concetta Diomaiuta Francesco Errico Amedeo Peluso Concetta

2 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Matematica Lab. Fisica Scienze Italiano Lab. Informatica Inglese Lab. Agraria Zootecnica Prato di girasoli

3 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Italiano ore settimanali: 4 Eugenio Montale: “PORTAMI IL GIRASOLE CH'IO LO TRAPIANTI” (ossi di seppia,1925) Prerequisiti Riconoscere gli aspetti formali delle diverse tipologie testuali letterarie e non e i loro significati. Collocare i testi in prospettiva storica individuando i legami con i movimenti letterari e culturali. Sviluppare capacità critiche e interpretative Contenuti Descrizione della poetica di Montale e contestualizzazione nel periodo storico di riferimento; lettura ed analisi del testo poetico riflessioni sulla poesia; valutazione della metrica e parafrasi; confronto tra la poesia “Portami il girasole”,in cui si parla del girasole dalle foglie gialle, con i limoni cantati da Montale in altre liriche. Conoscenze (Che cosa saprai) Leggere, comprendere il testo in relazione a contenuto e forma. Capacità di contestualizzarlo in rapporto a tempi, luoghi, generi, movimenti culturali. Esporre le conoscenze acquisite in forma chiara e corretta. Consolidare capacità di analisi e di sintesi. Acquisire capacità critiche e un personale metodo di studio. Saper comunicare in modo corretto, coerente ed efficace,attraverso l’esposizione orale o la produzione scritta di testi versioni in prosa della poesia di Montale. Abilità (Che cosa saprai fare) Riconoscere la metrica e le figure retoriche del testo poetico ed elaborare una parafrasi. Riconoscere le strutture del testo argomentativo. Riconoscere i diversi registri linguistici. Risalire dai testi alla poetica dell’autore, ai generi letterari e al pensiero. Collocare il pensiero e la poetica dell’autore nel contesto storico e culturale del suo tempo. Saper utilizzare il linguaggio specifico della disciplina. Saper riconoscere le diverse tipologie testuale( per lo scritto).

4 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Mappa concettuale

5 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Lab. Agraria ore settimanali: 3 Prato di girasoli: coltivazioni erbacee del girasole- Helianthus annuus L. Prerequisiti Conoscere le tipologie e le caratteristiche chimico-fisiche del suolo Conoscere le differenze tra colture arboree ed erbacee Classificazioni delle colture erbacee in base alla destinazione del prodotto ed alle caratteristiche botaniche Conoscere le esigenze pedoclimatiche delle cultivar erbacee Contenuti Coltura oleaginosa: il girasole Esigenze pedologiche del girasole; valori di pH, salinità e carenze del suolo Ciclo biologico colturale, accrescimento e sviluppo dei girasoli Produzioni agro-alimentari del girasole e composizione chimica dell’olio Conoscenze (Che cosa saprai) I quantitativi idrici e concimazioni ideali dei terreni Distinzione tra le fasi di sviluppo del girasole: germinazione, emergenza, formazione delle foglie; differenziazione dei bottoni fiorali; crescita; fioritura; formazione e riempimento del seme; maturazione Abilità (Che cosa saprai fare) Lavorazioni ed irrigazioni del terreno Pratica della semina; sarchiatura post- germinazione Riconoscimento delle varietà di girasoli Individuazione delle varietà da olio Raccolta e conservazione dei frutti Trasformazione conservazione dei frutti per la produzione di olio Lotta agli infestanti

6 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Mappa concettuale

7 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Inglese ore settimanali: 3-4 Description of the characteristics of a meadow of sunflowers: morphology and functions of the flower Prerequisiti conoscenza dei termini di comunicazione semplici; elaborazione di periodi costituiti da elementi grammaticali di base; capacità di interpretare una lingua diverso da quella madre Contenuti Description of the sunflower plant paying attention to the morphology and functions of flower. Functions: ask about problems,make suggestions and express preferences, agree and disagree, give and accept reflections. Grammar: past simple (to be, regular and irregular verbs), Whose, possessive adjectives and pronouns, countable and uncountable nouns, indefinite pronouns, verbs, Vocabulary: adverbial prhases, djectives,prepositions,types of materials. Conoscenze (Che cosa saprai) Comprendere in modo globale e selettivo semplici testi orali e scritti su argomenti noti inerenti alla sfera personale e sociale, sapendo cogliere i dati essenziali, disponendoli in modo logico, s apendo fare collegamenti, riuscendo ad indurre il significato di elementi lessicali non ancora conosciuti; partecipare a conversazioni e interagire in discussioni su argomenti riguardanti la vita personale o la vita quotidiana, anche con parlanti nativi, con proprietà lessicale, pronuncia, intonazione e grammatica corrette; passare dalla frase al testo usando i connettori e i rapporti di subordinazione tra proposizione; scrivere testi semplici su argomenti a lui noti o brevi lettere ; riflettere su analogie e differenze tra due sistemi linguistici. Abilità (Che cosa saprai fare) Saper lavorare da solo e in gruppo; Saper orientarsi in situazioni reali o simulate utilizzando solamente la lingua inglese; Possedere capacità critiche e di argomentazione

8 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Mappa concettuale Attività didattica Strumenti e mezzi: L’approccio metodologico sarà di tipo linguistico - comunicativo funzionale allo sviluppo delle quattro abilità comunicative, con integrazione dell’approccio cosiddetto a “spirale” che riutilizza segmenti linguistici appresi in precedenza ad intervalli regolari. Sarà dato particolare risalto alle abilità audio/orali. Saranno adottate strategie tese al raggiungimento degli obiettivi specifici, quali: giochi di ruolo, lavori singoli, di coppia e di gruppo, risoluzione di problemi, ricerca - azione, attività in sequenza, apprendimento cooperativo, simulazioni, annotazioni (role-playing, single, pair and group work, problem solving, research-action, tasks into sequence, cooperative learning and simulation, note taking). Ascolto di brani, visione di film e video, esercitazioni grammaticali, lettura di testi di varia natura, lettura di giornali, attività di riassunto sia scritte che orali, esercizi di comprensione, creazione di testi (listening to CDs, watching videos or films, practising grammar, reading texts, reading newspaper, reading comprehension exercises, reporting, summarising, writing texts ) Approfondimento individuale attraverso ricerche di argomenti affini a quelli trattati

9 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Laboratorio di Fisica ore settimanali: 2 Prato di girasoli: Equilibrio dei fluidi Prerequisiti Conoscere i concetti di forza, forza- peso, unità di misura di area e volume, densità necessarie per misurare ed elaborare progetti per la strutturazione di campi di girasole. Contenuti Definizione di pressione La pressione dei liquidi Legge di Stevino Principio di Pascal Significato di pressione atmosferica ed umidità relativa parametri indicativo per favorire la crescita dei fiori la spinta di Archimede Conoscenze (Che cosa saprai) Acquisizione delle leggi principali dell'idrostatica con definizione specifica delle leggi e delle formule ad essi relative. Conoscenza della definizione di pressione idrostatica, forze ad essa applicate. Legge di Stevino Principio di Pascal Significato di pressione atmosferica parametro indicativo per favorire la crescita dei fiori Principio di Archimede Abilità (Che cosa saprai fare) Calcolare la pressione esercitata da un fluido Applicazione della legge di Stevino Calcolare la spinta di Archimede

10 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Mappa concettuale

11 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Matematica ore settimanali: 4 Prato di girasoli: SIMMETRIA RAGGIATA DEL FIORE DI GIRASOLE Prerequisiti conoscenza dei concetti topologici e topografici orientamento della linea retta nel piano geometrico: interno/esterno; destra/sinistra; verticale/orizzontale/obliqua Contenuti Definizione del concetto di simmetria; Tipi di simmetria Illustrazione delle varie simmetrie assiali: verticali, orizzontali, oblique. La simmetria centrale. Differenza tra simmetria bilaterale e raggiata. Esempi di simmetria raggiata in oggetti reali quali il fiore di girasole Conoscenze (Che cosa saprai) I diversi argomenti sono collegati in maniera tale per cui gli alunni possono percepire la realtà in maniera unitaria Riconoscere le simmetrie in natura Comprendere il significato grafico-visivo di simmetrie raggiali e bilaterali applicate ai fiori di girasole Identificare e descrivere le proprietà di figure simmetriche rispetto ad un asse o un punto Identificare invarianti o varianti Identificare il centro di massa di figure simmetriche ed asimmetriche Abilità (Che cosa saprai fare) Attraverso l'osservazione di fatti che stimolano la curiosità e l'intuizione, gli esperimenti e le attività pratiche, l'alunno è gradualmente portato a costruire modelli scientifici e leggi matematiche allo scopo di ottenere una descrizione scientifica del mondo reale Riconoscere simmetrie assiali in oggetti, figure, immagini Costruire figure simmetriche usando riga e compasso Rielaborazione di immagini di vario tipo per produrne altre originali e creative con precisi scopi comunicativi

12 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Attività didattica Strumenti e mezzi: Introduzione problematica degli argomenti e lezione interattiva e/o frontale Lettura unità nei libri di testo Fogli da disegno, fotocopie Schede predisposte dal docente Sussidi audiovisivi Laboratorio multimediale: utilizzo di software per disegnare e studiare figure simmetriche in matematica, utilizzo di giochi online sulle simmetrie Approfondimento individuale attraverso ricerche di argomenti affini a quelli trattati In Laboratorio: utilizzo di autocad Qualcosa di più: rappresentazione tridimensionale di oggetti con simmetria bilaterale e radiale Da ricordare: sintesi dell'unità in preparazione alle verifiche (nel testo di riferimento e negli appunti somministrati dal docente curriculare)

13 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Mappa concettuale Verifica attività didattica Esercizi di verifica degli obiettivi Simmetrie da disegnare Schede da completare Mappe concettuali da costruire insieme e/o da completare singolarmente. Primo controllo dell'apprendimento (con test a risposta aperta e multipla) Prova di verifica unità: prove grafiche e orali Per il recupero: - gli alunni verranno motivati attraverso giochi di osservazione confronto,manipolazione,esercizi motori mirati alla conoscenza delle posizioni nello spazio, ricerca di simmetrie nella realtà circostante, nella natura (foglie, insetti, ecc.),in disegni, nelle immagini e nell’arte; - metodologie e strategie di insegnamento differenziale; - allungamento dei tempi di acquisizione dei contenuti disciplinari; - assiduo controllo dell'apprendimento con frequenti verifiche e richiami; - affidamento di compiti a crescente livello di difficoltà e responsabilità. Per il potenziamento: - approfondimento, rielaborazione dei contenuti; - affidamento di incarichi, impegni e/o di coordinamento; - strategie per il consolidamento delle conoscenze e delle competenze; - attività guidate a crescente livello di difficoltà; - attività di fissazione/automatizzazione delle conoscenze; - inserimento in gruppi motivati di lavoro; - controllo dell'apprendimento con frequenti verifiche e richiami; - attività di sostegno/consolidamento. Verifiche del livello di apprendimento - verifica formativa o in itinere: costante osservazione, seguendo lo svolgersi del lavoro, l'impegno e la capacità organizzativa, la cura nel portare il materiale necessario; - verifica sommativa o finale: lo svolgimento degli esercizi costituisce il momento di verifica. Oggetto della valutazione saranno gli elaborati prodotti. Tutte le verifiche saranno finalizzate per l'accertamento degli obiettivi prefissati; Criteri di valutazione La valutazione terrà conto della situazione di partenza,della partecipazione,del metodo di studio e di lavoro,dell'impegno,dell'interesse,dei progressi ottenuti e dei ritmi di apprendimento.

14 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Laboratorio di Informatica ore settimanali: 3 Prato di girasoli: Serie di Fibonacci e disposizione dei semi di girasole Prerequisiti Conoscere il concetto di algoritmo, di sottoprogramma e del passaggio dei parametri. Contenuti Definizione di funzione Definizione di funzione ricorsiva Serie di Fibonacci Funzione ricorsiva per la serie di Fibonacci Conoscenze (Che cosa saprai) Acquisizione del concetto di ricorsione di una funzione Conoscenza della serie di Fibonacci Come si dispongono i semi di girasole Abilità (Che cosa saprai fare) Scrivere una qualsiasi funzione ricorsiva

15 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Mappa concettuale

16 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily

17 Mappa concettuale

18 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Scienze ore settimanali: 2 Prato di girasoli: FOTOSINTESI CLOROFILLIANA Prerequisiti Conoscere la struttura atomica della materia Funzioni di strutture cellulari costitutive dei girasoli Contenuti Organizzazione cellulare delle strutture morfologiche dei fiori Struttura e funzione dei cloroplasti Studio dell'assorbimento spettrometrico di pigmenti fotosintetici Reazione di fotosintesi clorofilliana Differenza tra fase luminosa ed oscura della fotosintesi Prodotti della fotosintesi indispensabili per la vita vegetale Conoscenze (Che cosa saprai) Struttura e funzione dei cloroplasti Sintesi di glucosio ed ossigeno come prodotti della fotosintesi Abilità (Che cosa saprai fare) Riconoscere la struttura degli organelli cellulari vegetali implicati nel processo di fotosintesi Differenziare una cellula animale da quella vegetale Individuare la struttura dei grana tilacoidi dei cloroplasti Individuare la capacità di fotosintetizzare in funzione del fotoperiodo

19 Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Mappa concettuale


Scaricare ppt "Prato di girasoli Mappa concettuale Didattica generale e laboratorio di tecnologie didattiche – Prof. Gily Candidati (in ordine alfabetico) Barbarisi Antonio."

Presentazioni simili


Annunci Google