La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ATLAS maggio 2005 CSN1 17 Maggio 2005 L.Mandelli Breve aggiornamento : Stato di Atlas e Atlas Italia RRB: Aprile 2005 Piano finanziario complessivo di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ATLAS maggio 2005 CSN1 17 Maggio 2005 L.Mandelli Breve aggiornamento : Stato di Atlas e Atlas Italia RRB: Aprile 2005 Piano finanziario complessivo di."— Transcript della presentazione:

1 ATLAS maggio 2005 CSN1 17 Maggio 2005 L.Mandelli Breve aggiornamento : Stato di Atlas e Atlas Italia RRB: Aprile 2005 Piano finanziario complessivo di Atlas. Stato e problemi Bilancio 2004 (cenni) Preliminari del Bilancio 2006 (da approvare a Ottobre): CtC (A e B) M&O A & B

2 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 2 Aggiornamento dello Stato di Atlas Maggio Progressi: BT7 collaudato con successo (-1! ) BT3 mostra ora una resistenza a massa di circa 1 MOhm a breve la decisione se rifare una prova a freddo BT8 in preparazione Schedula confermata: 15 Agosto BT completato Fine Agosto B-Calorimetri in IP Atlas Italia: Grande interesse di gruppi di Bologna a partecipare ad ATLAS su due diverse attività :. Rivelatore per la misura della luminosità + SW&C + Fisica. RPC + DAQ + SW + Fisica Atlas Italia ha approvato con parere molto positivo. I contatti con il management di Atlas sono molto favorevolmente avviati.

3 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 3 NomeINFNZEUSLVDALICE L. BellagambaRic50% D. BoscheriniRic50% A. BruniRic100% G. BruniI Ric100% M. CorradiRic100% P. GiustiDR30%70% G. IacobucciI Ric100% A. PoliniRic70%30% 8 fisiciFTE Composizione e impegni del gruppo di Bologna interessato ad Atlas-RPC

4 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 4 Impegni originariamente previsti nel 2005: ZEUS: shift, mantenimento FMUON, 2 coord. di gruppi di fisica, common-task, analisi ALICE: DAQ, software offline Per far fronte alla nuova attivita` in Atlas si propone: - una riduzione progressiva in corso d’anno delle attivita` non strettamente legate al data-taking di ZEUS (riduzione delle attivita` di coordinamento, accorpamento di un common-task con il mantenimento di FMUON) - Disimpegno da ALICE Attivita` in ATLAS-RPC Nel 2005:- supporto tecnico all’integrazione RPC-MDT - contributo alle attivita` di quality control e test dei piani integrati RPC-MDT In futuro:- commissioning dell’apparato - integrazione nelle attivita` DAQ e software offline - A.o.B.

5 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 5 I componenti del gruppo: Strutturati: A. Bertin, M. Bruschi, S. De Castro, B. Giacobbe, I. Massa, M. Piccinini, M. Poli, N. Semprini Cesari, R. Spighi, A. Vitale, M. Villa, A. Zoccoli Assegnisti, Borsisti, dottorandi: M. Bargiotti, L. Fabbri, P. Faccioli, F. Grimaldi Attualmente l’attività scientifica riguarda principalmente l’analisi de dati dell’esperimento HERA-B, che dovrebbe terminare per la maggior parte nel Gruppo di Bologna interessato al luminometro

6 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 6 Attività del gruppo: - progettazione, realizzazione e commissioning dell’elettronica di RO e pretrigger del calorimetro elettromagnetico (ECAL) - realizzazione del codice di ricostruzione per ECAL - realizzazione del codice di ECAL al Second Level Trigger - pesante coinvolgimento nella fisica: progettazione di misure ed analisi dei dati. Responsabilità del gruppo: -Calorimetro Elettromagnetico -Coordinamento di Physics working group (3) -Physics Coordinator dell’esperimento Le attività in HERA-B

7 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 7  Luminometro: elettronica di lettura (e di trigger)  Partecipazione alla fisica  Partecipazione al computing Gli interessi in ATLAS

8 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 8 Documenti RRB - Lessico Baseline : Costi riferiti al MoU (INFN: 45MCHF) CtC : Costo necessario al completamento di ATLAS: 68.2MSF (RRB Construction Cost (CC) : equivalente a CORE A-B Construction & Integration (C&I): Costi di integrazione A-B La quota INFN corrisponde a MCHF. Ad oggi l ‘ INFN si è impegnata per 4.0 MCHF (Fase1). Piano temporale concordato e definito ultimo anno Deferrals : Attualmente le Agenzie “finanziatrici garantiscono” 54/68 MSF. Questo da origine allo staging di alcuni rivelatori ed al meccanismo dei “deferrals”cioè l’anticipo delle somme previste per i sistemi staged nella baseline. I deferrals per l’INFN corrispondono a MCHF. I deferrals sono alternativi (a mio avviso) a coprire tutti i CtC. M&O : Maintenace & Operation: Impiantistica,Servizi Tecnici Generali, Magneti e Criogenia, Core Computing, TDAQ etc.

9 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 9 Profilo Finanziario Generale (baseline+ CtC) 468 MoU 68 CtC -14 deferrals 522 Stima dei contributi B e A ☺ Non ci sono nuovi extracosti ☹ Problema di cassa slittamento dei pagamenti

10 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli Balance per C&I e CC-B Open Committments: C&I(A+B) 820 kCHF CC-B 2.7 MCHF

11 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 11 Perchè ci potrà essere un problema di cassa? I contributi di tipo “A” di alcuni paesi ( Canada,Russia, US etc ) sono ritardati. Il rimborso per gare centrali da parte di alcuni paesi come Russia, JINR e Grecia è in ritardo. I deferrals arrivano molto molto lentamente (ad oggi solo 2MCHF) ) Se il problema rimane: If no solution is found within the next coming months, ATLAS will attempt to re-negotiate the planned payments for end of the years with major suppliers (extra costs !!), including CERN services. If the above measures turn out to be insufficient, new contractual committments will be delayed.....” Recentemente apertura da parte CERN di anticipi dietro impegno formale delle Agenzie.

12 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 12 Preliminary ! 2006 Construction Budgets : CP;C&I;CC Total 2006INFN 2006INFN Total CP-CC-A CC-B C&I-A C&I-B Total Total kE 581 kE KCHF Il preventivo 2006 segue il piano concordato. L’alta % INFN per i CC-B, C&I A-B riflette il diverso profilo temporale scelto dalle varie Agenzie + Bologna 2005: 822kCHF

13 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 13 -Base: Memorandum M&O (1/05/ /12/2011) -MOF-A Non analizzato nel CB di Atlas. L’analisi è demandata allo Scrutiny Group dei quattro esperimenti Previsione 2006: 9302 kCHF (70% di “regime”) La divisione si base sugli autori riconosciuti INFN : 934 kCHF ( 2005 : 291 kCHF) -MOF-B Discussi dagli IB. RRB “ prende visione” Previsione 2006: 4005 kCHF (55% di “regime) INFN: 319 kCHF ( 2005 : 109kCHF ) -MOF-C Coperti dal CERN M&O 2006 ( CERN RRB ) Preliminary

14 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 14 MOF-A Badget Preliminare Totale ( circa 50% consumi e 50% operatori )9.3 MCHF Suddivisione: Costi per magnete,Sistemi gas,Criogenia, Movimentazioni, Sicurezze3.7 Segretariato, economato, pubblicazioni0.2 Comunicazioni: GSM, Videoconferenze0.1 On line: operazione, sostituzioni, licenze SW0.8 Core Computing (Operatori (16 FTE -) Sovrapposizione con LCG)1.3 Common Facilities (Magnet test station, TDAQ)0.2 Servizi tecnici Generali: ventilazione, cranes, power system, survey, trasporti, storage, infrastrutture TC2.8 MOF-B Preliminary IDLArTileMuonTotal ( 825) (36) INFN kCHF kCHF I

15 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 15 M&O 2004 Chiusura ( CERN RRB ) Bilancio Fine 03 Contributi 04 Pagamenti 04 MOF-A Totale INFN MOF-B Totale INFN Motivi: - La filosofia è ritardare i pagamenti il piu’ possibile vs CERN ( Es:ci sono 950k di Comm.A) - Slittamento del programma BT etc. Ora però il gradiente di spesa è elevato Bilancio Fine

16 Conclusioni Attualmente l’attività non è rallentata da problemi finanziari Però la velocità di spesa è molto elevata e si prevede per la fine del 2005 ed il 2006 un deficit di cassa a causa di carenti contributi di fondi tipo A e deferrals. Nessuno si auspica un rallentamento di attività per cause finanziarie proprio quando il traguardo del 2007 sembra concreto. I M&O vanno verso una situazione di regime. E’ necessaria una dettagliata analisi dei contenuti e dei bilanci.

17 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 17 Variazioni CtC- A &B 2005 RRB kSf RRB kEu Moduli INFN kEu RRB- Moduli kEu CC-A C&I-A CC-ID in kind C&I-ID4027 CC-LAr C&I-LAr kE check 28/18 CC-Tiles kE check C&I- Tiles 855 CC-Mu14093 C&I-Mu Total kE Plan/RRB KSf 365/ / /822

18 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 18 totali RRBINFN RRB kSf INFN RRB Euro  oduli Euro A4479 (*) ID-Pixels LAr Tiles Mu Totali-B Totali RRB- Moduli +6 kE % autori +3 kE +9 kE Variazioni M&O 2005

19 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 19 Seguono slides spares

20 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 20 Profilo temporale CtC e ripartizione A-B

21 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 21 MOF-A profiles

22 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 22 ATLAS staged detector staged Guiding physics principles: -- all sub-detectors needed already in 1st year -- physics potential decreases fast with decreasing  coverage (e.g. H   significance decreases linearly) -- full radial redundancy in tracking less crucial at ~  technical (e.g. installation) and schedule constraints Staged components for the initial physics run staged in part staged Staged/deferred components: -- One pixel layer -- TRT outer end- caps -- Gap scintillator -- EEL/EES MDT and half CSC layers -- Part of forward shielding -- Part of Lar ROD -- Large part HLT/DAQ CPUs

23 17 Maggio 2005 CSN1 L.Mandelli 23 T Piano finanziario per il completamento di ATLAS


Scaricare ppt "ATLAS maggio 2005 CSN1 17 Maggio 2005 L.Mandelli Breve aggiornamento : Stato di Atlas e Atlas Italia RRB: Aprile 2005 Piano finanziario complessivo di."

Presentazioni simili


Annunci Google