La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 1 ATTIVITA` CMS FRASCATI MAGGIO 2009 1)Sistema Gas Gain Monitoring (GGM) 2)Studio dei.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 1 ATTIVITA` CMS FRASCATI MAGGIO 2009 1)Sistema Gas Gain Monitoring (GGM) 2)Studio dei."— Transcript della presentazione:

1 1 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 1 ATTIVITA` CMS FRASCATI MAGGIO )Sistema Gas Gain Monitoring (GGM) 2)Studio dei filtri all’ISR

2 2 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 2 Closed Loop e Gas Gain Monitoring Il Closed Loop e’ in operazione stabile dopo lo shutdown di gennaio 2009 con 8% fresh mix Il Closed Loop e’ in operazione stabile dopo lo shutdown di gennaio 2009 con 8% fresh mix Il GGM e’ costituito da piccole 50cmx50cm RPC in telescopio di raggi cosmici delle quali monitoriamo il punto di lavoro (guadagno ed efficienza), flussate da tre miscele (clean, before purifiers, after purifiers) Il GGM e’ costituito da piccole 50cmx50cm RPC in telescopio di raggi cosmici delle quali monitoriamo il punto di lavoro (guadagno ed efficienza), flussate da tre miscele (clean, before purifiers, after purifiers) Il GGM e’ stato in uso per tutto il 2008 all’ISR test closed loop system. Punto di lavoro stabile al 2% per variazioni ambientali, sensibilita’ circa 20V (Ref IEEE08, RPC08). Il GGM e’ stato in uso per tutto il 2008 all’ISR test closed loop system. Punto di lavoro stabile al 2% per variazioni ambientali, sensibilita’ circa 20V (Ref IEEE08, RPC08). Trasportato e messo in funzione al P5 (gas room SGX5) nel dicembre 2008 (milestone) con integrazione HW provvisoria con il Closed Loop Trasportato e messo in funzione al P5 (gas room SGX5) nel dicembre 2008 (milestone) con integrazione HW provvisoria con il Closed Loop Integrazione SW del GGM con DCS e` attualmente in beta-testing Integrazione SW del GGM con DCS e` attualmente in beta-testing In operazione un sistema gemello a Frascati per la caratterizzazione delle gaps spare e studi di miscele gas In operazione un sistema gemello a Frascati per la caratterizzazione delle gaps spare e studi di miscele gas Numerosi problemi di integrazione con il closed loop a causa delle carenze di manpower del cern gas group hanno richiesto intervento di tecnici e fisici superiore al previsto (linee di gas, AC power, clean mix humidifier) Numerosi problemi di integrazione con il closed loop a causa delle carenze di manpower del cern gas group hanno richiesto intervento di tecnici e fisici superiore al previsto (linee di gas, AC power, clean mix humidifier) Mortalita’ delle RPC ragionevole (circa 20% scarto alla produzione, ulteriore 10% trasporti e operazione all’ISR) ma servono spares. Prodotte 12 gaps spare alla GT. Mortalita’ delle RPC ragionevole (circa 20% scarto alla produzione, ulteriore 10% trasporti e operazione all’ISR) ma servono spares. Prodotte 12 gaps spare alla GT. Tre guasti HW al sistema DAQ. Necessita’ urgente di controller e ADC CAEN spare (presente nella lista MOFB). Tre guasti HW al sistema DAQ. Necessita’ urgente di controller e ADC CAEN spare (presente nella lista MOFB).

3 3 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 3 gas room VME DAQ P,T,RH SENSORS RPC GAPS RPC GAPS IN CR TELESCOPE HUMIDIFIER

4 4 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 4 GGM status DCS Control panels beta version

5 5 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 5 The average charge depends on p, T, RH. We have studied the cancellation of the dependance on p, T, RH by means of two-gap ratio pC Unixtime (sec) CH1 = 10,2kV CH2 = 9,4kV CH3 = 10,2kV CH4 = 9,3kV CH5 = 9,4kV CH6 = 10,4kV CH7 = 10,0kV CH8 =10,4kV GGM studies – Cancellation of p, T, RH effects Charge distribution from 1sept08 to 18 sept08 NEW

6 6 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 6 sec pC Unixtime (sec) GGM studies CH8 HV applied 10.4kV CH6 HV applied 10.4kV pC Ratio between chamber 6 and chamber 8. Flushed with same gas, p,T,RH cancel out at the 2% level Unixtime (s) - from 1 Sep 08 to 18 Sep 08 Gaussian Fit  = 1.7% NEW

7 6 maggio 2009 Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 77 Sensitivity of charge distribution to HV L. Benussi et al. (Mumbai RPC 2008) SLOPE: pC/10 V = 25ch/10V Inefficiency region avalanche Avalanche + streamer A very rough estimate of sensitivity to working point changes in avalanche – streamer transition Working in the avalanche + streamer region provides a sensitivity of 1.25 pC/10 V

8 6 maggio 2009 Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 88 Sensitivity of charge distribution to HV L. Benussi et al. (Mumbai RPC 2008) Transition region pedestal to avalanche and avalanche to streamer are sensitive to working point changes  = 1. 3% / 10 V avalanche Avalanche + streamer Inefficiency region

9 9 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 9 LAB CLIMATIZZATO A FRASCATI +-1% C

10 10 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 10 STUDI DEL CLOSED LOOP ALL’ISR In corso test di camere RPC RB-3 in closed e open loop all’ISR Sistema climaticamente molto stabile Risultati di run precedenti ( S.Bianco et al. FRASCATI-PREPRINT-LNF-08-33(IR). Submitted to JINST. ) mostrano che i filtri rilasciano tracce di metalli, e che le procedure di rigenerazione non sono ottimizzate. Produzione di HF. Scopo di questo run e’ correlare la produzione di inquinanti con aumento di correnti, utilizzando un sistema di analisi gas ottimizzato (gorgogliamento in LiOH) Il ciclo di misura e’ iniziato nel settembre 2008 con nuovo materiale dei filtri e 14% clean mix, ridotta al 8% in febbraio. I filtri mostrano una vita media molto maggiore di quanto nel passato, confermando che la procedura di rigenerazione deve essere ottimizzata. Il ciclo di misura e’ ora alla fase n.4 (inizio aumento correnti) Al termine valuteremo se spostarci in ambiente hi-rad (vedi memo gennaio 09)

11 11 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco CLOSED LOOP ISR +-3% RH C 1 September 2008

12 12 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 12 Conferenze/preprints T. GRECI for the CMS RPC Collab., Material studies for the RPC muon detector of CMS. In: XCIV Congresso Nazionale SIF. Società Italiana di Fisica- XCIV Congresso Nazionale. Genova settembre (vol. 1, pp. 6). GENOVA: Società Italiana di Fisica (ITALY). 2. S.COLAFRANCESCHI for the CMS RPC Collab., Operational experience of the gas gain monitoring of the CMS RPC detector. In: XCIV Congresso Nazionale SIF. Società Italiana di Fisica- XCIV Congresso Nazionale. Genova settembre (vol. 1, pp. 4). GENOVA: Società Italiana di Fisica (ITALY). 3.L.BENUSSI et al. for the CMS RPC Collab., Sensitivity and environmental response of the CMS RPC gas gain monitoring system. FRASCATI-PREPRINT-LNF (P), Dec pp, e-Print: arXiv: [physics.ins-det], presented by L.Benussi at RPC07, Mumbai (India) 2008, Nucl. Instr. and Methods A 602 (2009), pp L.BENUSSI et al. for the CMS RPC Collab., The CMS RPC gas gain monitoring system: an overview and preliminary results. FRASCATI-PREPRINT-LNF-08-29(P), Dec pp. e-Print: arXiv: [physics.ins-det], presented by S.Colafranceschi at IEEE08, Dresden (Germany) 2008, submitted to JINST. 5.S.BIANCO et al. for the CMS RPC Collab., Materials, Filters and Gas analyses for CMS RPC detector in Closed Loop test setup. Presented by G.Saviano at RPC07, Mumbai (India) S.BIANCO et al., An analysis of materials used in the RPC detector and in the closed loop gas system of CMS at the LHC. FRASCATI-PREPRINT-LNF-08-33(IR). Submitted to JINST.

13 13 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 13 SPARE

14 14 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 14 GGM plots p, T ATM. PRESSURETEMPERATURE

15 15 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 15 GGM plot RH RELATIVE HUMIDITY

16 16 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 16 GGM layout Latest work in p5: Humidifier for fresh line installed 3 lines (fresh, before, after) inox installed Testing sensor for t,p,rh


Scaricare ppt "1 6 maggio 2009Attivita' e richieste CSM Frascati - Stefano Bianco 1 ATTIVITA` CMS FRASCATI MAGGIO 2009 1)Sistema Gas Gain Monitoring (GGM) 2)Studio dei."

Presentazioni simili


Annunci Google