La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GLI AVVERBI. Gli avverbi sono parole che modificano o descrivono verbi, aggettivi o altri avverbi. Possono essere di modo, luogo, frequenza, tempo o grado.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GLI AVVERBI. Gli avverbi sono parole che modificano o descrivono verbi, aggettivi o altri avverbi. Possono essere di modo, luogo, frequenza, tempo o grado."— Transcript della presentazione:

1 GLI AVVERBI

2 Gli avverbi sono parole che modificano o descrivono verbi, aggettivi o altri avverbi. Possono essere di modo, luogo, frequenza, tempo o grado. Quindi specificano quando, dove, come, perché o in che circostanze avviene o è avvenuto qualcosa. Definizione

3 La maggior parte degli avverbi si formano aggiungendo ly, y, ally o lly all’aggettivo o al nome da cui derivano: playful – playfully energetic – energetically Generalmente l’avverbio si mette tra il soggetto e il verbo, ma dopo “essere” e il primo ausiliare: She gently picked up the baby. He is mathematically minded. In alcuni casi, l’avverbio è completamente diverso dall’aggettivo: You speak good English. (aggettivo) You speak English well. (avverbio) Come si formano -1

4 Le seguenti parole sono sia aggettivi sia avverbi: back, daily, left You can sit at the back of the theatre. (aggettivo) Please move back, you are too close. (avverbio) Alcune parole che terminano in ly sono aggettivi e non hanno avverbi che corrispondono ad essi: friendly, elderly, costly, lonely Come si formano -2

5 Fred slowly drove along the winding road. ⇩ Guidò lentamente. Quando si usano -1 Per descrivere come si fa qualcosa, si usano gli avverbi di modo:

6 Our teacher is away today! ⇩ È via. Per descrivere dove o in quale direzione si usano gli avverbi di luogo e direzione: Quando si usano -2

7 Angela always goes to the States for her holidays. ⇩ Per parlare della frequenza con cui accade qualcosa si usano gli avverbi di frequenza: Va sempre negli Stati Uniti per le ferie. Quando si usano -3

8 First she woke up, then she opened the window. ⇩ Ordine degli eventi. Per descrivere quando, o indicare le fasi di un processo, si usano gli avverbi di tempo e sequenza: Quando si usano -4

9 The oven must be extremely hot when you put the cake in it. ⇩ Per modificare aggettivi si usano gli avverbi di grado: Modifica l’aggettivo aumentandone l’intensità. Quando si usano -5

10 Scegli la parola corretta: Jane is a careful / carefully driver. Can you speak slow / slowly please. He dances very bad / badly. It is raining heavy / heavily. I understand you perfectly / perfect. I don’t know her very good / well. Your English is really good / well. The dog jumped up and down playful / playfully. Per esercitarsi


Scaricare ppt "GLI AVVERBI. Gli avverbi sono parole che modificano o descrivono verbi, aggettivi o altri avverbi. Possono essere di modo, luogo, frequenza, tempo o grado."

Presentazioni simili


Annunci Google