La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il cristiano nel mondo. In pace col creato L’uomo, custode della creazione Dal cielo all’uomo, storia della creazione In pace col creato Il messaggio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il cristiano nel mondo. In pace col creato L’uomo, custode della creazione Dal cielo all’uomo, storia della creazione In pace col creato Il messaggio."— Transcript della presentazione:

1 Il cristiano nel mondo

2 In pace col creato

3 L’uomo, custode della creazione Dal cielo all’uomo, storia della creazione In pace col creato Il messaggio di papa Francesco per la Giornata Mondiale della Pace 2014 Il cristiano nel mondo

4 “In principio Dio creò il cielo e la terra.” Gn 1, 1 L’uomo, custode della creazione

5 “Dio disse: «La terra produca germogli, erbe che producono seme e alberi da frutto, che fanno sulla terra frutto con il seme, ciascuno secondo la propria specie». E così avvenne.” Gn 1, 11 L’uomo, custode della creazione

6 “ Dio disse: «Le acque brulichino di esseri viventi e uccelli volino sopra la terra, davanti al firmamento del cielo».” Gn 1, 20 L’uomo, custode della creazione

7 “Dio disse: «La terra produca esseri viventi secondo la loro specie: bestiame, rettili e animali selvatici, secondo la loro specie». E così avvenne.” Gn 1, 24 L’uomo, custode della creazione

8 “Dio disse: «Facciamo l’uomo a nostra immagine, secondo la nostra somiglianza: dòmini sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutti gli animali selvatici e su tutti i rettili che strisciano sulla terra».” Gn 1, 26 “Il Signore Dio prese l’uomo e lo pose nel giardino di Eden, perché lo coltivasse e lo custodisse.” Gn 2, 15 L’uomo, custode della creazione

9 L’uomo è quindi il custode del creato. Ma come può proteggerne la pace e l’armonia?

10 Proviamo a rispondere a questa domanda leggendo alcuni estratti dal messaggio di papa Francesco per la Giornata Mondiale della Pace del 1 gennaio 2014…. In pace col creato Leggi l’intero messaggio di papa Francesco sul file pdf allegato.

11 Il creato senza pace “In molte società sperimentiamo una profonda povertà relazionale dovuta alla carenza di solide relazioni familiari e comunitarie. Assistiamo con preoccupazione alla crescita di diversi tipi di disagio, di emarginazione di solitudine e di varie forme di dipendenza patologica.” In pace col creato Solitudine ed emarginazione tra gli uomini.

12 “Tale egoismo si sviluppa socialmente sia nelle molte forme di corruzione, oggi così capillarmente diffuse, sia nella formazione delle organizzazioni criminali […] che, logorando in profondità la legalità e la giustizia, colpiscono al cuore la dignità della persona.” In pace col creato Corruzione e criminalità.

13 “Molti sono i conflitti che si consumano nell’indifferenza generale.” “Tuttavia, finché ci sarà una così grande quantità di armamenti in circolazione come quella attuale, si potranno sempre trovare nuovi pretesti per avviare le ostilità.” In pace col creato Guerra e violenze.

14 “Siamo spesso guidati dall’avidità, dalla superbia del dominare, del possedere, del manipolare, dello sfruttare; non custodiamo la natura, non la rispettiamo, non la consideriamo come un dono gratuito di cui avere cura e da mettere al servizio dei fratelli, comprese le generazioni future.” In pace col creato Distruzione della natura.

15 “La persistente vergogna della fame nel mondo mi incita a condividere con voi la domanda: in che modo usiamo le risorse della terra?” “È necessario trovare il modo affinché tutti possano beneficiare dei frutti della terra.” In pace col creato Disuguaglianza nella distribuzione delle risorse e fame nel mondo.

16 Verso l’armonia In pace col creato Uguaglianza “Servono anche politiche efficaci che assicurino alle persone, uguali nella dignità e nei diritti, di accedere ai servizi, alle risorse […], affinché ciascuno abbia l’opportunità di realizzare il suo progetto di vita.” “È il distacco di chi sceglie di vivere stili di vita sobri ed essenziali, di chi, condividendo le propri ricchezze, riesce così a sperimentare la comunione fraterna con gli altri.” Sobrietà

17 In pace col creato “La fraternità è una dimensione essenziale dell’uomo, il quale è un essere relazionale. […] senza di essa diventa impossibile la costruzione di una società giusta.” “Nella famiglia di Dio, dove tutti sono figli di uno stesso padre, e perché innestati in Cristo, figli nel Figlio, non vi sono vite di scarto.” “ È questa la ragione per cui non si può rimanere indifferenti davanti alla sorte dei fratelli.”

18 In pace col creato “Solo se accettano di muoversi nell’ampio spazio assicurato da questa apertura a colui che ama ogni uomo e ogni donna, la politica e l’economia riusciranno a strutturarsi sulla base di un autentico spirito di carità fraterna e potranno essere strumento efficace di sviluppo umano integrale e di pace.”

19 Il cristiano nel mondo Lavorate insieme Ora, suddivisi in piccoli gruppi e con l’aiuto dell’insegnante, studiate i problemi del mondo riferiti da papa Francesco, portate esempi e raccontate storie, e riflettete insieme sulle possibili soluzioni per riportare tra gli uomini la fraternità.


Scaricare ppt "Il cristiano nel mondo. In pace col creato L’uomo, custode della creazione Dal cielo all’uomo, storia della creazione In pace col creato Il messaggio."

Presentazioni simili


Annunci Google