La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

«Nutrirsi di paesaggio» Vercelli, 2 Luglio 2015 Dipartimento di Studi per l’Economia e l’Impresa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "«Nutrirsi di paesaggio» Vercelli, 2 Luglio 2015 Dipartimento di Studi per l’Economia e l’Impresa."— Transcript della presentazione:

1 «Nutrirsi di paesaggio» Vercelli, 2 Luglio 2015 Dipartimento di Studi per l’Economia e l’Impresa

2 Espansione del settore, in presenza di forti squilibri ed interconnessione crescente tra gli attori DOMANDA Modelli di consumo Fenomeni demografici Sicurezza alimentare OFFERTA Crescita disomogenea Concentrazione spaziale Innovazione a 360 gradi RELAZIONI Apertura progressiva Tensioni competitive

3 Fonte: elaborazione propria su dati FAO ed Eurostat (2015) AMERICA 4,5% AFRICA 3,9% EUROP A 0,5% ASIA 90,9% OCEANIA 0,2% Distribuzione territoriale della produzione di risone

4 Fonte: elaborazione propria su dati FAO ed Eurostat (2015) AMERICA 4,5% AFRICA 3,9% EUROP A 0,5% ASIA 90,9% OCEANIA 0,2% Distribuzione territoriale della produzione di risone 0,2% 27,6% 21,6%

5 Marginalità relativa e strategie di nicchia Crescita incerta e polarizzazione Forze contrastanti che agiscono sull’offerta DOMANDA Debole ed incerta Condizionata da modelli di C e politiche commerciali OFFERTA Concentrata e frammentata Modelli d’impresa antitetici Risultati critici RELAZIONI Squilibri, bassa aggregazione Conflittualità e difficoltà di coordinamento

6 Andamento superfici investite e numero aziende: anni (indici a base fissa 2004 =100) Fonte: elaborazione propria su dati Ente Risi (2014) Contrazione della base demografica ed areale Calo della redditività COSTI ENTRATE di produzione di gestione oneri ed adempimenti Margini e quotazioni Contributi

7 FATTORI ETEROGENEI ESIGENZA DEL CAMBIAMENTO TEMPESTIVITA’ E COERENZA APPROCCIO BOTTOM-UP SENTIERI MOLTEPLICI PLURALITA’ DELLE LEVE

8 FATTORI INTERNI FATTORI ESTERNI RELAZIONI STRUTTURA STRATEGIE CREDITO E RICERCA ECONOMICO POLITICO- NORMATIVO CLIMA E AMBIENTE SOCIO-CULTURALE

9 Declino della risicoltura e crisi della filiera Sviluppo del settore e rafforzamento della filiera Variazione risultati aziendali e sistemici Cambiamento strategico-operativo + + _ _ PLURALITA’ vs PLAUSIBILITA’

10 ACCESSO ALLE RISORSE AGGREGAZIONE E COORDINAMENTO ORIENTAMENTO AL MERCATO MARKETING E TECNOLOGIA o RIDEFINIRE L’IDEA DI IMPRESA o PROMOZIONE DEL MADE IN ITALY

11 RECIPROCITA’ E CAMBIAMENTO CONTINUO COESISTENZA DI VINCOLI ETICI E NORMATIVI RAPPORTO DINAMICO E COMPLESSO ERRORI E FALSI MITI ESITO NETTO INCERTO ASIMMETRIE INFORMATIVE

12 RISICOLTURA COME ATTIVITA’ STATICA, ANCORATA ALLE PRATICHE TRADIZIONALI IERI

13 OGGI

14

15 RISO: CIBO «POVERO», «PER BAMBINI e MALATI» Consumo influenzato dalla tradizione gastronomica regionale

16 … invece RISO: CIBO RICCO, VERSATILE

17 … e ALLEATO DELLA SALUTE

18 LA RISICOLTURA «DANNEGGIA» e «IMPOVERISCE» L’AMBIENTE

19 … invece RUOLO «ECOLOGICO» DELLA RISAIA E RISICOLTORE «CUSTODE» DELL’AMBIENTE, SEMPRE PIU’ ATTENTO AD UN SUO UTILIZZO SOSTENIBILE TECNICHE A BASSO IMPATTO AMBIENTE COME RISORSA MULTIFUNZIONALE RINATURALIZZAZIONE, PAESAGGIO, BIODIVERSITA’, EQUILIBRIO IDROGEOLOGICO

20 Contributo realizzato nell’ambito del Centro Interdipartimentale di Ricerca


Scaricare ppt "«Nutrirsi di paesaggio» Vercelli, 2 Luglio 2015 Dipartimento di Studi per l’Economia e l’Impresa."

Presentazioni simili


Annunci Google