La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA CRISI DELLA POLIS E L’IMPERO MACEDONE. FINE GUERRA PELOPONNESO Atene Costretta a rinunciare politica di potenza Vive periodo di tirannide MA ripristino.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA CRISI DELLA POLIS E L’IMPERO MACEDONE. FINE GUERRA PELOPONNESO Atene Costretta a rinunciare politica di potenza Vive periodo di tirannide MA ripristino."— Transcript della presentazione:

1 LA CRISI DELLA POLIS E L’IMPERO MACEDONE

2 FINE GUERRA PELOPONNESO Atene Costretta a rinunciare politica di potenza Vive periodo di tirannide MA ripristino della democrazia Sparta Impone governi oligarchici alle altre poleis Non ha le risorse per diventare nuova guida delle città greche Nel frattempo la minaccia persiana non è formalmente sparita (la guerra continua)

3 394 a. C. Atene si allea con i Persiani per contrastare le mire espansionistiche di Sparta 386 a. C.: Sparta e i Persiani si alleano per contrastare il pericolo che si formi una nuova Lega ateniese: cedute città della Ionia 371 a. C. L’esercito tebano si scontra contro quello spartano, che viene sconfitto: inizia l’egemonia tebana 362 a.C. : Sparta e Atene si alleano contro Tebe, ma vengono sconfitte. La vittoria non ferma il declino di Tebe. CRISI DELLA POLIS FINE GUERRA PELOPONNESO

4 359 a. C.: Filippo II sale al trono IV secolo a. C.: cresce il potere del regno di Macedonia RIORGANIZZAZIONE DELL’ESERCITO CONSOLIDAMENTO AUTORITA’ DEL RE PROGETTO DI CONQUISTARE LA GRECIA 346 a.C. : Conquista Tracia e Beozia Reazione ateniese (Demostene): Atene si allea con Tebe ASCESA DEI MACEDONI

5 338 a.C.: a Cheronea i Macedoni sconfiggono Ateniesi e Tebani Filippo organizza la Lega di Corinto: tutte le città greche sono assoggettate al Regno di Macedonia Filippo si dimostra tollerante e si presenta alle città greche come un greco che offre pace e protezione: guerra contro i barbari persiani 336 a. C.: Filippo viene assassinato; al suo posto prende il potere il figlio ALESSANDRO MAGNO che soffoca le rivolte di Atene e Tebe

6 ALESSANDRO IL GRANDE 334 a. C.: Alessandro parte per intraprendere campagna militare a.C.: conquista Asia Minore e sconfigge l’esercito persiano 333 a.C.: conquista Siria, Fenicia, Egitto, Palestina 331 a.C. conquista dell’Impero persiano 326 a.C. ritorno a Babilonia dopo aver conquistato India e Afghanistan IMPERO IMMENSO TOLLERANZA CULTURALE E RELIGIOSA SATRAPI PER AMMINISTRARE TERRITORIO TENDENZA ALL’ASSOLUTISMO

7 ALESSANDRO IL GRANDE 323 a. C.: MORTE DI ALESSANDRO Sale al trono Perdicca suo generale Perdicca e i familiari di Alessandro vengono uccisi iniziano lotte per la successione tra «diadochi» Frantumazione dell’Impero macedone REGNI ELLENISTICI: Regno di Siria, Regno di Macedonia, Regno d’Egitto PERIODO ELLENISTICO


Scaricare ppt "LA CRISI DELLA POLIS E L’IMPERO MACEDONE. FINE GUERRA PELOPONNESO Atene Costretta a rinunciare politica di potenza Vive periodo di tirannide MA ripristino."

Presentazioni simili


Annunci Google