La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OPERAZIONE DI CONCENTRAZIONE Settore della vigilanza privata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OPERAZIONE DI CONCENTRAZIONE Settore della vigilanza privata."— Transcript della presentazione:

1 OPERAZIONE DI CONCENTRAZIONE Settore della vigilanza privata

2 OPERAZIONE DI CONCENTRAZIONE SICURGLOBAL intende acquistare il 100% di un ramo dazienda di SAFE Patto di non concorrenza di 5 anni nella provincia di Pavia

3 CARATTERI DEL MERCATO /1 I servizi svolti possono essere: i. Vigilanza fissa (stazionamento) ii. Vigilanza mobile (pattugliamento) iii. Trasposto valori iv. Consulenze

4 CARATTERI DEL MERCATO /2 1. Forti barriere allentrata: necessaria una licenza prefettizia (regole molto strette) 2. Bassa sostituibilità dei servizi: sinonimo di domanda anelastica 3. Concorrenza locale: mercato suddiviso in compartimenti stagni Conseguenze: mercato potenzialmente pericoloso

5 CARATTERI DEL MERCATO /3 Come competono le imprese (fonte: Databank): i. Gamma di servizi offerti: presente ii. Qualità e affidabilità: molto presente iii. Innovazione tecnologica: abbatte i costi dimpresa ma non crea nuovi prodotti iv. Prezzo: assente (segnale negativo) Conseguenze: le principali variabili competitive sono assenti

6 ARGOMENTAZIONI DELLE PARTI DOPO AVVIO DELLISTRUTTORIA i. Bassi costi fissi per iniziare lattività (dimenticano la licenza) ii. Esistenza di sostituibilità fra i servizi (argomentazione forzata) iii. Il servizio di trasposto coinvolge più province, quindi mercato geografico più esteso iv. Domanda molto concentrata (aspetto molto importante) v. La concentrazione porta efficienza e non è di per sé abuso di posizione dominante

7 TABELLA Pavia Fatturato 2006 SICURGLOBALSAFETotaleIl FanteMultim.Superpol Vigilanza fissa 57%16%73%27%0% Vigilanza mobile 38%22%59%3%37%1% Trasporto 0%100% 0% Totale servizi 39%31%70%11%19%1% % guardie effettive 46%35%81%11%5%3%

8 VALUTAZIONI GARANTE /1 i. SICURGLOABAL unico operatore capace di offrire tutti i servizi (vantaggio competitivo inimitabile) ii. Mancanza di minacce interne: SAFE era il maggior concorrente iii. Mancanza di minacce esterne: le licenze sono una protezione iv. Domanda anelastica rispetto al prezzo

9 VALUTAZIONI GARANTE /2 Possibili scenari prospettati dopo la concentrazione: 1. Prospettive di aumento del prezzo 2. Riduzione possibilità di scelta dei fornitori in un settore già poco dinamico e competitivo 3. Rischio di una diminuzione della qualità del servizio

10 MISURE PROPOSTE DALLE PARTI DOPO LISTRUTTORIA 1. Impegno a non aumentare il numero di guardie giurate e mezzi necessari al lavoro 2. Cessione, entro 6 mesi, di un ramo di azienda pari a 1,5 mln di fatturato 3. Impegno a non praticare prezzi più alti di quelli indicati dal prefetto Attenzione: sono tutte misure statiche

11 CONCLUSIONE Delibera: vietata lesecuzione delloperazione di concentrazione Gli impegni presi non consentono la creazione di nuove imprese concorrenti, ma impediscono semplicemente a SICURGLOBAL di crescere ulteriormente


Scaricare ppt "OPERAZIONE DI CONCENTRAZIONE Settore della vigilanza privata."

Presentazioni simili


Annunci Google