La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Teatro Greco Il teatro greco di Epidauro. Origini Il teatro greco è senza dubbio uno dei più antichi della storia. Nato nel sesto secolo e sviluppatosi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Teatro Greco Il teatro greco di Epidauro. Origini Il teatro greco è senza dubbio uno dei più antichi della storia. Nato nel sesto secolo e sviluppatosi."— Transcript della presentazione:

1 Il Teatro Greco Il teatro greco di Epidauro

2 Origini Il teatro greco è senza dubbio uno dei più antichi della storia. Nato nel sesto secolo e sviluppatosi nel V sec a.C., raggiunse il suo massimo splendore durante il secolo successivo. Teatro di Siracusa

3 Le grandi Dionisie Deriva da riti religiosi legati al dio Dioniso, signore del vino e della finzione. Pertanto, durante gli ultimi giorni di marzo, venivano festeggiate le grandi Dionisie, finanziate dai cittadini più ricchi. Solitamente duravano 4 giorni dei quali la prima giornata era dedicata a 3 o 5 commedie, mentre gli altri tre giorni erano dedicati alla tragedia. Seguire lintero ciclo significava dover assistere a spettacoli in 4 giorni Deriva da riti religiosi legati al dio Dioniso, signore del vino e della finzione. Pertanto, durante gli ultimi giorni di marzo, venivano festeggiate le grandi Dionisie, finanziate dai cittadini più ricchi. Solitamente duravano 4 giorni dei quali la prima giornata era dedicata a 3 o 5 commedie, mentre gli altri tre giorni erano dedicati alla tragedia. Seguire lintero ciclo significava dover assistere a spettacoli in 4 giorni Statua rappresentante il dio Dioniso protettore del teatro a cui erano dedicate le Dionisie

4 Funzione Sociale Il teatro venne incoraggiato da politici dellepoca greca poiché la tragedia suscitando pietà e terrore, produce nello spettatore la purificazione dei sentimenti. Il teatro venne incoraggiato da politici dellepoca greca poiché la tragedia suscitando pietà e terrore, produce nello spettatore la purificazione dei sentimenti. TIPOLOGIA DI SPETTACOLI La tragedia metteva sempre in scena un atto di violenza contro le leggi umane o divine, che poi andava immancabilmente punito. Il teatro diventava quindi una scuola per il popolo, e i poveri potevano andarvi gratis. La commedia invece aveva quasi sempre la funzione di satira e affrontava gli aspetti riguardanti la vita politica, le attività culturali, il costume. Gli attori mettevano in ridicolo sovente personaggi reali e potenti, con la libertà che solo lAtene democratica poteva permettersi. Il più celebre scrittore di commedie fu Aristofane che non risparmiò il governo della città e i suoi rappresentanti.

5 ARCHITETTURA 1 analh,mmata muro di sostegno costruito per contenere la struttura della cavea 2 kerki,dej cunei delle gradinate del teatro 3 diazo,mata ampi passaggi scoperti che separano le gradinate ricavate nella roccia 4 kli,makej scale 4 kli,makej scale 5 skhnh, sul fondo del palcoscenico si alza la vera e propria skhnh,con ambienti di servizio e depositi per le attrzzature ed i costumi 6 proskh,nion proscenio rialzato notevolmente; poggiava su pilastri tra i quali venivano dipinte le scenografie 7 pi,nakej scenografie dipinte sul proscenio 8 qupw,mata spazi tra i pilastri sulla skhnh,, nei quali si aprivano le porte 9 pa,rodoi passaggi scoperti situati tra la cavea e la scena, che immettevano nell'orchestra 10 proedri,a situata al limitare dell'orchestra, era costituita da uno o più troni destinati al sacerdote di Diòniso e ai sacerdoti ufficiali 11 qume,lh altare di Diòniso A Cavea B Skenè C Orchestra

6 I greci costruivano i teatri allaperto, in avvallamenti naturali che consentivano un ottima acustica. Si componevano principalmente di tre parti: LOrchestra: area semicircolare destinata alle danze del coro. Il Kòilon: gradinata semicircolare addossata alla collina. La Scena: fondale architettonico del teatro avente varie funzioni.

7 La Skenè Col tempo venne inoltre creata la skenè, alta fino a 4 metri, cioè le odierne quinte, e su essa venivano solitamente rappresentate le scenografie, benché semplici e stilizzate.

8 Innovazioni Tecniche I greci inventarono inoltre molti sistemi meccanici, come la deus ex machina, che consentiva agli attori di essere calati sul palco dallalto, proprio come divinità. Venivano anche utilizzate la maschere per rappresentare al meglio i sentimenti e amplificare la voce degli attori inoltre venivano utilizzate per la rappresentazione di ruoli femminili (le donne non potevano accedere, come attrici, allo spettacolo)

9 Il Teatro di Delfi Eretto intorno al IV sec. A.c. Eretto intorno al IV sec. A.c. Realizzato in pietra chiara del monte parnaso Realizzato in pietra chiara del monte parnaso Cavea con 35 file di gradinate per una capienza di 5000 spettatori Cavea con 35 file di gradinate per una capienza di 5000 spettatori Sistema di condutture delle acque piovane Sistema di condutture delle acque piovane Sospensione delle attività durante le rappresentazioni Sospensione delle attività durante le rappresentazioni

10 Il teatro di Delfi (Grecia). Fine IV secolo

11 Il Teatro di Epidauro Eretto nel Peloponneso intorno al IV Sec. A.c. contiguo al santuario di Asclepio attribuito a Policleto Eretto nel Peloponneso intorno al IV Sec. A.c. contiguo al santuario di Asclepio attribuito a Policleto Cavea con 34 gradinate ospita spettatori Cavea con 34 gradinate ospita spettatori Ancora utilizzato per rappresentazioni Ancora utilizzato per rappresentazioni

12 Il teatro greco di Epidauro. Fine IV secolo a.C.


Scaricare ppt "Il Teatro Greco Il teatro greco di Epidauro. Origini Il teatro greco è senza dubbio uno dei più antichi della storia. Nato nel sesto secolo e sviluppatosi."

Presentazioni simili


Annunci Google