La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

QUAL E IL CONTESTO Uno studio della Berkeley University ha rilevato che il volume di informazioni prodotte tra il 2001 e il 2004 è equivalente a quello.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "QUAL E IL CONTESTO Uno studio della Berkeley University ha rilevato che il volume di informazioni prodotte tra il 2001 e il 2004 è equivalente a quello."— Transcript della presentazione:

1 QUAL E IL CONTESTO Uno studio della Berkeley University ha rilevato che il volume di informazioni prodotte tra il 2001 e il 2004 è equivalente a quello prodotto tra il 1970 e il 2000 e che queste sono a loro volta equivalenti alla quantità di tutte le informazioni prodotte dallumanità da quando è nata la scrittura fino al Un aggiornamento di questo studio ha rilevato che nei due anni dal 2004 al 2006 abbiamo prodotto lidentica quantità di informazioni nella metà del periodo. Se volessimo indicizzare solo linformazione prodotta nei primi 6 anni di questo secolo staremmo dunque parlando del doppio di tutta linformazione scritta di tutta la storia dellumanità fino al Prof.re Silvano Tagliagambe Ordinario di Filosofia delle Scienze La Sapienza Roma

2 Tutti sono in grado di complicare, pochi sono in grado di semplificare. Per semplificare bisogna saper togliere e per togliere bisogna sapere cosa cè da togliere. E molto più difficile SEMPLIFICARE che COMPLICARE. E molto più difficile TOGLIERE che AGGIUNGERE. E molto più difficile procedere per INTERSEZIONI e per INCASTRO che per SOMMATORIA. Per sapere cosa togliere e perché bisogna disporre di un PROGETTO ben definito e dagli obiettivi chiari. BRUNO MUNARI: Prof.re Silvano Tagliagambe Ordinario di Filosofia delle Scienze La Sapienza Roma

3 Plutôt une tête bien faite qu une tête bien pleine Plutôt une tête bien faite qu une tête bien pleine (Montaigne) Formare delle persone capaci d organizzare le loro conoscenze piuttosto che d immagazzinare un accumulazione di saperi, anche perch é rincorrere questa accumulazione sta diventando un compito semplicemente impossibile. Montaigne Prof.re Silvano Tagliagambe Ordinario di Filosofia delle Scienze La Sapienza Roma

4 Uno splendido esempio di questa capacità di TOGLIERE, che non è comunque dostacolo al riconoscimento (tuttaltro) è la FACE DE FEMME del 1935 di Matisse. Pochi tratti ESSENZIALI sono sufficienti per far scattare la nostra capacità di classificare correttamente questa figura e di interpretarla come faremmo con una fotografia ben più ricca di dettagli. LA PERCEZIONE E SELETTIVA. Anche lAPPRENDIMENTO lo è. Prof.re Silvano Tagliagambe Ordinario di Filosofia delle Scienze La Sapienza Roma

5 LA FINALITA CHIAVE La finalità chiave di una testa ben fatta è far emergere e consolidare la capacità di LEGARE E CONNETTERE LE CONOSCENZE: LARTE DI ORGANIZZARE IL PROPRIO PENSIERO, DI COLLEGARE E DISTINGUERE AL TEMPO STESSO. Si tratta di favorire lattitudine a interrogare, di legare il sapere al dubbio, di sviluppare la capacità dintegrare il sapere particolare non soltanto in un contesto globale, ma anche nella propria vita, di stimolare lattitudine a porsi i problemi fondamentali della propria condizione e del proprio tempo. Prof.re Silvano Tagliagambe Ordinario di Filosofia delle Scienze La Sapienza Roma

6 ORGANIZZAZIONE CHE CONNETTE Nelle due figure qui a lato siamo in presenza di una mancanza (nello spazio fisico) che tuttavia regge e organizza la percezione visiva. La percezione del triangolo bianco o della configurazione irregolare è dovuta allorganizzazione complessiva delle figure medesime e alle loro strutture, cioè allinsieme delle relazioni tra gli elementi che compaiono in esse. Prof.re Silvano Tagliagambe Ordinario di Filosofia delle Scienze La Sapienza Roma

7 LAUTOSUFFICIENZA CHE SOFFOCA LA PERCEZIONE E sufficiente modificare un poco le strutture precedenti perch é l effetto scompaia, come dimostra questa figura, nella quale ciascun elemento, anzich é esigere una relazione con gli altri, diventa autosufficiente. Non essendoci pi ù tendenza al completamento, non si ha pi ù percezione dell organizzazione. Prof.re Silvano Tagliagambe Ordinario di Filosofia delle Scienze La Sapienza Roma

8 ORGANIZING CONCEPTS Simon Weil: Non sarei nata se ai miei genitori non fosse accaduto di incontrarsi. Qui il termine caso non appare nemmeno, ma è chiaramente il concetto organizzatore di un discorso etico, ramificato nello spazio discorsivo che esso stesso genera. Prof.re Silvano Tagliagambe Ordinario di Filosofia delle Scienze La Sapienza Roma

9 ORGANIZING CONCEPTS Importanza del ricorso a quelli che CORA DIAMOND (1996) chiama: CONCETTI ORGANIZZATORI. Questi concetti hanno il potere di generare e dispiegare articolazioni discorsive e di tenere insieme visibile e invisibile, in quanto non necessariamente appaiono nel discorso. Prof.re Silvano Tagliagambe Ordinario di Filosofia delle Scienze La Sapienza Roma

10 Tecnologie elettroniche e generazione Prof.re De Kerckhove Università di Toronto

11 Il ragazzo della radio Prof.re De Kerckhove Università di Toronto

12 Il ragazzo della TV (hippie) Prof.re De Kerckhove Università di Toronto

13 1981 Ragazzi del PC Prof.re De Kerckhove Università di Toronto

14 Ragazzi del telefonino Always on (sempre acceso) Real-time Ubiquità Prof.re De Kerckhove Università di Toronto

15 Hyperkids: tecnologie, mente e creatività > ore di videogiocchi > ore di s e SMS > ore di telefonini > di televisione > di spot pubblicitari < ore di lettura Prof.re De Kerckhove Università di Toronto

16 Digital immigrants verso digital natives (Paolo Ferri) Digital immigrants Alphabetic background Learning sequentially One to many style of learn/communicate Learning by absorbing Learning by internalization Text authority Reading first Digital natives Digital background Learning multitasking Networked style of learning and sharing knowledge (Mp3 Wikipedia) Learning by searching exploring playing Learning by externalization Connecting explore and navigate first Prof.re De Kerckhove Università di Toronto

17 Screttore Prof.re De Kerckhove Università di Toronto

18 I screttori… Non legono niente, scanerizzano Non vogliono mai cercare molto per trovare la lora informazione Instant gratification –50% meno parole che sulla carta (meno di un terzo di una pagina normale) –Niente scrolling –Niente retorica Prof.re De Kerckhove Università di Toronto

19 Il predominio dello schermo Lo schermo è il punto dingresso privilegiato per I-P connessi Capovolgimento dellorientamento della mente Esternalizzazione della sintesi psico sensoriale Emigrazione della mente dalla testa verso lo schermo Read and be read Prof.re De Kerckhove Università di Toronto

20 La Google Generation Fanno uso del multimedia e dellinterattività come de una penna elettronica (U- Tube) I Screenagers giocano con il schermo, non solamente guardandolo Click, drag, sample, cut and paste, sono cose che noi anziani facciamo dentro la nostra testa Loro fanno la stessa cosa pero fuori In piusono capace di multitasking e il loro tempo è granulare e totalmente frammentato Prof.re De Kerckhove Università di Toronto

21 Google versus biblioteche I studenti Net Gen considerano il spazio aperto del Web come il loro universo informativo I studenti generalmente preferiscono la ricerca globale di Google a quella piu ricca bensiche piu impegnativa fornita dalla biblioteca I studenti trovano le risorce della biblioteca difficile da usare e preferiscono trovare cose da solo con Google invece di domandare aiuto. Prof.re De Kerckhove Università di Toronto

22 Schermologia (Mind-Machine-Direct-Connect) Lo schermo diventa il punto dingresso privilegiato per la mente quasi privata che connessa Succede uno capovolgimento dellorientamento della mente Lesternalizzazione della nostra sintesi psico sensoriale dà accesso a qualche sia di connesso per combinarsi ed estendersi Moltiplicazione, accelerazione e interazioni sempre più frequente dei contatti Prof.re De Kerckhove Università di Toronto


Scaricare ppt "QUAL E IL CONTESTO Uno studio della Berkeley University ha rilevato che il volume di informazioni prodotte tra il 2001 e il 2004 è equivalente a quello."

Presentazioni simili


Annunci Google