La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Psicologia Cattedra di Pedagogia Generale e Sociale - Prof. Vincenzo Sarracino Relazione (educativa)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Psicologia Cattedra di Pedagogia Generale e Sociale - Prof. Vincenzo Sarracino Relazione (educativa)"— Transcript della presentazione:

1 Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Psicologia Cattedra di Pedagogia Generale e Sociale - Prof. Vincenzo Sarracino Relazione (educativa) Dott. Pasquale Saviano Psicologo savianopasquale@hotmail.com

2 Relazione Rapporto o legame che esiste tra due oggetti, tra una persona ed un oggetto o tra due persone e che favorisce un interazione tra loro savianopasquale@hotmail.com

3 In termini psicopedagogici molta importanza ha la relazione che favorisce uno scambio dinformazioni con conseguente crescita dei soggetti implicati e il raggiungimento di un obiettivo comune savianopasquale@hotmail.com Tra le relazioni interpersonali maggiore importanza assume, ai fini pedagogici, la RELAZIONE EDUCATIVA

4 Essa si configura come: quella relazione che, inevitabilmente e naturalmente si crea tra educatore ed educando ed attraverso la quale avviene la trasmissione culturale delle conoscenze e la socializzazione savianopasquale@hotmail.com

5 Alla base degli apprendimenti esiste una relazione rappresentata da un insieme di motivazioni che li favoriscono savianopasquale@hotmail.com

6 Storicamente si è passati da: savianopasquale@hotmail.com Da una concezione in cui si credeva che lefficacia delleducazione dipendesse dalle abilità del docente Durante lilluminismo con il modello puerocentrico. Al centro dellattenzione e quindi come punto di forza delleducazione è stato posto il discente. Successivamente:

7 Attualmente: savianopasquale@hotmail.com A partire dalle considerazioni di J. Dewey che considerava leducazione come una transazione. Si rafforza sempre più la convinzione che alla base delleducazione ci sia la relazione tra docente e discente che alternativamente diventano maestro ed allievo in relazione luno allaltro

8 Sarracino 1994: savianopasquale@hotmail.com Educazione tradizionale Caratteristiche: - Gerarchizzazione - Autoritarismo - Adultocentrismo Pedagogia delleducatore

9 Sarracino 1994: savianopasquale@hotmail.com Educazione attiva Caratteristiche: - Attivismo - Spontaneismo - Puerocentrismo Pedagogia del discente

10 Non tutte le relazioni nei contesti formativi possono essere educative savianopasquale@hotmail.com Per essere tale una relazione deve essere: - Asimmetrica - Complementare - Reciproca - Intenzionale - Conflittuale (libertà individuali)

11 Molta importanza ha, in ambio educativo, lAUTORITA savianopasquale@hotmail.com In quanto indispensabile per una guida del soggetto in formazione R.E.AUTORITARIAR.E.AUTOREVOLE(ZZA) Modello educativo trasmissivo ed autoritario Relazioni in ambito formativo non-direttivo

12 Infine: savianopasquale@hotmail.com Saper costruire una relazione costituisce parte integrante della professionalità sia di un docente sia di uno psicologo


Scaricare ppt "Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Psicologia Cattedra di Pedagogia Generale e Sociale - Prof. Vincenzo Sarracino Relazione (educativa)"

Presentazioni simili


Annunci Google