La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture PIANO BIENNALE 2009 – 2010 OBIETTIVI DELLA DIREZIONE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture PIANO BIENNALE 2009 – 2010 OBIETTIVI DELLA DIREZIONE."— Transcript della presentazione:

1 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture PIANO BIENNALE 2009 – 2010 OBIETTIVI DELLA DIREZIONE

2 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Principi che sovrintendono al Piano razionalizzazione ed ottimizzazione spese manutenzioni adozione sistema di controllo dei processi tecnico amministrativi correlati miglioramento della resa dei processi applicazione di una metodica di riscontro di parametri finalizzati a palesare le criticità e le caratteristiche di sviluppo ed evoluzione delle attività manutentive

3 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Principi che sovrintendono al Piano attivazione indicatori di efficacia, efficienza, economicità, premialità adozione meccanismi di flessibilizzazione e/o contrazione del personale della Direzione riscontro del grado di soddisfazione dellutenza con particolare riguardo alla componente studentesca

4 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Ambito di applicazione del Piano i processi manutentivi interessati interventi di manutenzione ordinaria interventi di manutenzione straordinaria interventi di restauro e di risanamento conservativo interventi di ristrutturazione edilizia esclusi dal Piano gli interventi di nuova costruzione

5 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Il Costo Complessivo della Direzione Il costo del lavoro Il costo dellattività

6 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Costo del lavoro il costo del Lavoro della Direzione OO.PP. per lanno 2009 n. 33 dipendenti tra le due sedi di Cagliari e Monserrato ( 17 Cagliari e 16 Monserrato) n. 1 Dirigente (/anno ,00) n. 2 EP2 (/cad - anno ,00) n. 12 D2 (/cad - anno ,25) n. 1 C6 ( - anno ,00) n. 6 C4 (/cad - anno ,67) n. 8 C2 (/cad - anno ,63) n. 3 B4 (/cad - anno ,33) Costo Complessivo Annuo per lAteneo ,05

7 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Costo dellAttività La sede di Cagliari - superficie locali utilizzati mq 206,78 - locali riscaldati e climatizzati - parcheggio interno parzialmente fruibile - disponibilità di n. 2 autovetture - dotazione media standard: scrivania, sedia, computer di rete, stampante, scaffale, appendiabiti, telefono - n. 1 fotocopiatore, n. 1 plotter e n. 1 fax - materiale di consumo: carta, cartucce di inchiostro per stampante, fotocopiatore e plotter, carburante autovetture - costo energia elettrica, telefonia, incidenza guardiania, incidenza pulizie e servizi comuni

8 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Costo dellAttività Costo Annuo Attività sede di Cagliari ,00

9 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Costo dellAttività La sede di Monserrato - superficie locali utilizzati mq 122,50 - locali riscaldati e climatizzati - parcheggio interno fruibile - disponibilità di n. 1 autovettura - dotazione media standard: scrivania, sedia, computer di rete, stampante, scaffale, appendiabiti, telefono - n. 1 fotocopiatore, n. 1 plotter e n. 1 fax - materiale di consumo: carta, cartucce di inchiostro per stampante, fotocopiatore e plotter, carburante autovettura - costo energia elettrica, telefonia, incidenza guardiania, incidenza pulizie e servizi comuni

10 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Costo dellAttività Costo Annuo Attività sede di Monserrato ,00

11 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Costo Complessivo della Direzione OO.PP. Costo Annuo Tecnici Cagliari ,64 Costo Annuo Tecnici Monserrato ,41 Costo Annuo Totale ,05

12 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture I contratti coinvolti dal Piano 1) Manutenzione Ordinaria edifici Cagliari; 2) Manutenzione Ordinaria edifici Monserrato; 3) Manutenzione Impianti Antincendio; 4) Manutenzione Impianti Elevatori; 5) Manutenzione Straordinaria Immobili; 6) Manutenzione Straordinaria Impianti Termici e di Climatizzazione.

13 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture La Tabella dincidenza Annuale Qual/Contr Dir 6% 6% 4% 3% 8% 5% EP2 20% 30% 10,3% 5% 15% 20,6% D2 90% 90% 115% 103% 48% 145,2% C6 8% 6% 7% 1% 10% 7% C4 - 90% 90% - 85% 43% C2 9,8% 407,8% 104,8% 2,9% 11,8% 62,8% B % - - Tot , , , , , ,34

14 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Il peso economico delle Manutenzioni Lincidenza complessiva del costo del personale e delle loro attività nellambito delle manutenzioni ammonta ad ,24

15 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture la processualizzazione delle Manutenzioni controllo di gestione efficacia economicità efficienza premialità

16 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture indicatori di efficacia esprimibili come rapporto tra risultato raggiunto e obiettivo prestabilito

17 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture indicatori di economicità esprimibili come rapporto tra le risorse professionali della Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture dellAteneo impiegate nella gestione delle Manutenzioni e quelle complessive disponibili

18 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture indicatori di efficienza esprimibili come rapporto tra un risultato raggiunto (costo contratto condotto) e le risorse impiegate per raggiungerlo (espresse in termini di costo)

19 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture indicatori di premialità esprimibili attraverso un parametro influenzato dal rapporto tra feedback positivi e feedback totali da parte dellutenza

20 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Obiettivi della Direzione Il Piano degli Obiettivi della Direzione OO.PP. nella sua fase iniziale si articola in 5 Obiettivi

21 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 1° Obiettivo mettere a punto nel corso dei primi tre mesi di applicazione del Piano (aprile 2009 – giugno 2009) il Sistema di Controllo per poi attuarlo sperimentalmente nel corso del secondo semestre del 2009 e a regime a partire dal 2010

22 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 2° Obiettivo garantire coperto dai servizi manutentivi lintero arco dei dodici mesi costituenti lesercizio finanziario con modalità di spesa caratterizzata dalla regolarità

23 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 2° Obiettivo si opera su periodicità prefissate mensili, bimestrali, trimestrali, quadrimestrali, semestrali

24 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 2° Obiettivo può considerarsi conseguito lobiettivo se, per la periodicità in esame, si è pervenuti allutilizzo di risorse programmato a meno di un minimo scarto valutabile in misura del ± 5%

25 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 2° Obiettivo Esempio contratto annuale da dover condurre dellimporto totale di euro periodicità di monitoraggio prescelta trimestrale

26 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 2° Obiettivo Esempio si fa salva, per ogni periodicità, una quota pari al 5% dellimporto ancora liquidabile, a garanzia della copertura degli imprevisti, fino al raggiungimento della scadenza della periodicità successiva

27 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 2° Obiettivo Esempio importi liquidabili al 3°, 6°, 9° e 12° mese 3° mese euro (250 – il 5% di 750) = euro 212,5 6° mese euro (250 – il 5% di il 5% di 750 residuato) = euro 262,5 9° mese euro (250 – il 5% di il 5% di 500 residuato) = euro 262,5 12° mese euro (250 + il 5% di 250 residuato) = euro 262,5

28 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 2° Obiettivo Esempio Lentità dellavanzamento lavori sarà pertanto: 3° mese euro 212,5 6° mese euro 475 9° mese euro 737,5 12° mese euro 1000

29 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 2° Obiettivo Esempio la varianza tollerata (± 5%) al 3° mese212,5 - 5% < Σ 1 < 212,5 + 5% al 6° mese475,5 - 5% < Σ 2 < 475,5 + 5% al 9° mese737,5 - 5% < Σ 3 < 737,5 + 5% al 12° mese % < Σ 4 < 1000

30 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 2° Obiettivo ogni riscontro contabile che alla scadenza prefissata rientra allinterno della varianza tollerata (± 5%) produce un risultato positivo (r p =1)

31 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 2° Obiettivo nel caso dellesempio con cadenza trimestrale sarà: i efficacia = indicatore di efficacia del servizio = r p / 4 i efficacia 1 - i efficacia = 0,75 o i efficacia = 1obiettivo centrato - i efficacia = 0,50obiettivo quasi centrato - i efficacia = 0,25obiettivo scarsamente centrato - i efficacia = 0,00obiettivo non centrato

32 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Economicità del servizio di Manutenzione con riferimento allanno 2009 il costo per lAteneo del personale della Direzione OO.PP. e della loro attività per la conduzione dei rispettivi contratti manutentivi ammonta ad ,24 a fronte di un costo complessivo dei contratti da dover condurre pari ad ,60

33 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Economicità del servizio di Manutenzione con riferimento allanno 2009 la conduzione dei contratti manutentivi rappresenta il 43% del costo complessivo degli stessi

34 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 3° Obiettivo indurre una graduale contrazione e riequilibrio dei costi conduttivi in funzione dellincidenza di ogni singolo contratto indurre unottimizzazione del processo di economizzazione per effetto di graduali e progressivi affinamenti del rapporto tra costi delle conduzioni e costi dei contratti

35 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 3° Obiettivo Esempio stanziamenti risorse complessive annue stanziate per i contratti manutentivi di pertinenza della Direzione OO.PP. dellAteneo pari ad ,00 in questambito 1.000,00 sono destinati alla copertura del contratto di un determinato processo manutentivo il coefficiente dincidenza (c ic ) del contratto sullo stanziamento totale è pari al 10%

36 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 3° Obiettivo Esempio costi costo complessivo della conduzione dei contratti manutentivi per lAteneo 3000,00 costo della conduzione del citato contratto da 1.000,00 ammonta ad 270,00

37 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 3° Obiettivo Esempio indicatori Il coefficiente dincidenza (c is ) del servizio in questo caso sullo stanziamento totale è pari al 9%. Lindicatore di economicità del servizio c es è fornito dal rapporto c is / c ic

38 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 3° Obiettivo c es = indicatore di economicità del servizio = c is / c ic c es 1,2obiettivo non centrato 0,8 < c es < 1,2obiettivo centrato c es 0,8obiettivo più che centrato

39 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture LIndicatore di Efficienza del Servizio C ef = indicatore di efficienza del servizio = C dl / C c dove C c = costo del contratto C dl = costo della conduzione

40 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 4° Obiettivo indurre una graduale contrazione e riequilibrio dei costi conduttivi con particolare riferimento al personale applicato, in funzione dellincidenza di ogni singolo contratto e favorendo contestualmente il riorientamento delle mansioni allinterno della stessa Direzione OO.PP. oppure il riassorbimento delleventuale personale in esubero da parte dellAmministrazione

41 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 4° Obiettivo C ef 25 %obiettivo più che centrato 25 % < C ef < 30 %obiettivo centrato C ef 30 %obiettivo non centrato

42 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 5° Obiettivo rilevazione del grado di soddisfazione dellutenza può essere per esempio ricondotto ad indicatori quali: tempo di risposta per lesecuzione dellintervento; rapidità di esecuzione dellintervento; interferenza dei lavori con le attività istituzionali; correttezza e decoro delle maestranze preposte ai lavori; correttezza e decoro dei tecnici dellAteneo preposti ai lavori; tasso di completezza globale dellintervento; ………….

43 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture 5° Obiettivo elaborazione, entro i primi tre mesi di attuazione del Piano (aprile 2009 – giugno 2009), di schede di valutazione del servizio della Direzione OO.PP. da parte sia dellutenza convenzionale sia delle rappresentanze studentesche approntamento di un meccanismo di calcolo e valutazione delle risultanze al fine di poter pervenire ad associare un parametro di premialità ad ogni processo manutentivo il sistema premiante sarà attuato sperimentalmente nel corso del secondo semestre del 2009 ed entrerà a regime a partire dal 2010.

44 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Fuso di Regolarità

45 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture I Contratti Manutentivi del 2008

46 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Il Sistema Centrale di Controllo

47 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Il Sistema Centrale di Controllo

48 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Il Diagramma di Gantt

49 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture Il Diagramma di Gantt

50 Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture La Matrice di Correlazione


Scaricare ppt "Direttore Dr.Ing. Antonio Pillai Direzione Opere Pubbliche e Infrastrutture PIANO BIENNALE 2009 – 2010 OBIETTIVI DELLA DIREZIONE."

Presentazioni simili


Annunci Google