La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Multimedialità Ipertesto Interattività Caratteristiche e componenti, articolazioni, collegamenti, usi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Multimedialità Ipertesto Interattività Caratteristiche e componenti, articolazioni, collegamenti, usi."— Transcript della presentazione:

1

2 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Multimedialità Ipertesto Interattività Caratteristiche e componenti, articolazioni, collegamenti, usi. Alcuni minimi strumenti terminologici e teorici per comprendere il funzionamento di World Wide Web

3 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova E' bene distinguere il concetto di multimedialità da quello di ipertesto. I due concetti sono spesso confusi Multimedialità si riferisce agli strumenti della comunicazione Ipertesto riguarda la sfera più complessa della organizzazione dell'informazione

4 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Multimedialità Possibilità di utilizzare contemporaneamente attraverso la codifica digitale, in uno stesso oggetto informativo complesso e di grande impatto, più media e più linguaggi comunicativi, diversi per genesi, struttura e per supporti tradizionalmente usati : testo, immagine, suono, parola, video,

5 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Una certa dose di multimedialità è intrinseca in tutte le forme di comunicazione: interazione parola gesto, invenzione della scrittura dove il linguaggio si fonde con l'iconicità del linguaggio scritto, si pensi anche alle scritture ideografiche fino ad arrivare al cinema o la televisione, ma...

6 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova... il nuovo orizzonte aperto dalla comunicazione su supporto digitale risiede nella possibilità di dare al messaggio una organizzazione diversa da quella a cui siamo abituati da ormai molti secoli. E' in questo senso che la multimedialità informatica si intreccia profondamente con gli ipertesti e con l'interattività. Novità

7 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Ipertesto occorre ordinare personalmente le pagine da leggere. Nuovo modo di organizzare o leggere un testo E uno scritto non sequenziale nel quale il lettore può muoversi liberamente. Richiede una lettura molto attiva Richiede una lettura molto attiva: non ci si può lasciare guidare dal testo,

8 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Storia dellipertesto Il termine vero e proprio è stato coniato nei primi anni sessanta dall'informatico statunitense Ted Nelson, il più noto teorico di questo tipo di strutturazione dei dati. Il suo scritto più famoso e importante è Literary Machines, un vero e proprio manifesto dell'ipertestualità : prima formulazione moderna dell'idea di ipertesto (articolo del tecnologo americano Vannevar Bush, As we may think ) dove viene descritta una complicata macchina immaginaria, il Memex.

9 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Per comprendere cosa sia un ipertesto è opportuno distinguere tra aspetto logico-astratto aspetto logico-astratto aspetto logico-astratto aspetto pratico-implementativo aspetto pratico-implementativo aspetto pratico-implementativo Elementi esplicativi

10 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Aspetto logico-astratto Un ipertesto è un sistema di organizzazione delle informazioni (testuali, ma non solo) in una struttura non sequenziale, bensì reticolare, ma comunque logica.

11 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Aspetto logico-astratto Un ipertesto è costituito da un insieme di unità informative (nodi o documenti) e da un insieme di collegamenti ( in gergo tecnico link) che da un blocco permettono di passare ad uno o altri blocchi.

12 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Link Naturalmente i vari collegamenti devono essere collocati in punti in cui il riferimento ad altre informazioni è semanticamente rilevante per: approfondimento riferimento tematico continuità analogica pena l'inconsistenza dell'intera base informativa e il rischio di far smarrire il lettore (o iperlettore) in peregrinazioni prive di senso

13 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Caratteristiche dellipertesto Organizzazione dei dati Organizzazione dei dati: struttura logica nella presentazione delle informazioni Organizzazione dei legami Organizzazione dei legami: logici ed intuitivi e non troppo numerosi Organizzazione di indici e mappe Organizzazione di indici e mappe: la sfida per lautore è indicizzare gli argomenti rapidamente, coerentemente ed esaurientemente Organizzazione della pagina Organizzazione della pagina è meglio vedere una pagina alla volta ed è preferibile presentare testi brevi.

14 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Aspetto pratico-implementativo Alcune porzioni di testo (parola calda) o immagini (oggetto caldo) presenti sullo schermo, evidenziate attraverso artifici grafici icone, colore, tipo stile di caratteri rappresentano i diversi collegamenti disponibili nella pagina come dei pulsanti che attivano un documento di destinazione.

15 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Ipermedia Se le informazioni che sono collegate tra loro nella rete non sono solo documenti testuali, ma in generale informazioni veicolate da media differenti ( testi, immagini, suoni, video), l'ipertesto diventa multimediale e viene definito ipermedia.

16 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Interattività L'altro aspetto, che fa dell'ipertesto elettronico uno strumento comunicativo dalle enormi potenzialità, è la interattività che esso consente al fruitore, non più relegato nella posizione di passivo destinatario del messaggio, ma capace di assumere la responsabilità piena del suo atto di lettura.

17 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Utilizzo di multimedialità, ipertesto e interattività Il problema della comprensione teorica e del pieno sfruttamento delle enormi potenzialità di tali strumenti, specialmente in campo didattico, pedagogico e divulgativo (così come in quello dell'intrattenimento e del gioco), è naturalmente ancora in gran parte aperto: di tratta di un settore nel quale vi sono state innovazioni di notevole portata.

18 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova World Wide Web è una di queste innovazioni: si tratta di un sistema ipermediale con la particolarità che i diversi nodi della rete sono distribuiti sui vari host che costituiscono Internet

19 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Concludendo...

20 Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Assumere il multimediale come ambiente di lavoro Cosa si intende oggi per " Edutainment? Formazione e intrattenimento, con pari rilievo e dignità. Una sfida vera e propria per la nostra scuola che vive i due termini come antagosisti. Una sfida epistemologica prima che tecnologica, che riguarda più la qualità dei saperi che la quantità delle risorse materiali disponibili.


Scaricare ppt "Teresa Cristina Guizzetti SMS "U.Foscolo" Genova Multimedialità Ipertesto Interattività Caratteristiche e componenti, articolazioni, collegamenti, usi."

Presentazioni simili


Annunci Google