La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA NASCITA DELLA SCIENZA COME PROBLEMA STORIOGRAFICO LA NASCITA DELLA SCIENZA MODERNA 1 ELVIRA VALLERI 2010-11.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA NASCITA DELLA SCIENZA COME PROBLEMA STORIOGRAFICO LA NASCITA DELLA SCIENZA MODERNA 1 ELVIRA VALLERI 2010-11."— Transcript della presentazione:

1 LA NASCITA DELLA SCIENZA COME PROBLEMA STORIOGRAFICO LA NASCITA DELLA SCIENZA MODERNA 1 ELVIRA VALLERI

2 SCHEMA CONCETTUALE CONCEZIONE DELLA NATURA COME ORDINE OGGETTIVO E CAUSALMENTE STRUTTURATO RELAZIONI GOVERNATE DA LEGGI ALLA BASE DELLA SCIENZA MODERNA E DEL PENSIERO DI GALILEI CONCEZIONE DELLA SCIENZA COME SAPERE SPERIMENTALE- MATEMATICO E INTERSOGGETTIVAMENTE VALIDO OBIETTIVO: LA CONOSCENZA DELLA NATURA E IL DOMINIO CHE LUOMO PUO ESERCITARE SU DI ESSA UNA NUOVA CONCEZIONE DELLA NATURA E DELLA SCIENZA 2 ELVIRA VALLERI

3 NATURA LA NATURA COME ORDINE OGGETTIVO SI TRATTA DI UN ORDINE SPOGLIATO DA QUALSIASI SENTIMENTO, VALORE,QUALITA UMANA O FINE PER GALILEI CAUSALITA SIGNIFICA RAPPORTO COSTANTE E UNIVOCO TRA DUE FATTI. Della dottrina delle 4 cause Galilei ammette solo la causa efficiente LA NATURA è UN ORDINE CAUSALE /NULLA AVVIENE PER CASO LA NATURA è UN INSIEME DI RELAZIONI NON DI ESSENZE 3 ELVIRA VALLERI

4 UN NUOVO MODO DI CONCEPIRE LA SCIENZA LA SCIENZA COME SAPERE SPERIMENTALE IPOTESI VERIFICATE SU BASE EMPIRICA E NON SEMPLICEMENTE RAZIONALE LESPERIENZA NON è TUTTAVIA LA SEMPLICE REGISTRAZIONE DEI FATTI BENSì UNA COSTRUZIONE COMPLESSA SU BASE MATEMATICA SI FONDA SULLOSSERVAZIONE DEI FATTI 4 ELVIRA VALLERI

5 SCIENZA COME SAPERE MATEMATICO SI FONDA SUL CALCOLO E SULLA MISURA, PROCEDE AD UNA MATEMATIZZAZIONE DEI DATI LA QUANTIFICAZIONE DIVENTA UNA CONDIZIONE IMPRESCINDIBILI DELLO STUDIO DELLA NATURA 5 ELVIRA VALLERI

6 SCIENZA COME SAPERE INTERSOGGETTIVO I SUOI PROCEDIMENTI VOGLIONO ESSERE PUBBLICI LE SUE SCOPERTE PRETENDONO DI ESSERE VALIDE UNIVERSALMENTE NON SI TRATTA Più DI UN SAPERE INIZIATICO Galilei dirà che la scienza equivale al sapere universale 6 ELVIRA VALLERI

7 La scienza e i suoi fini Conoscenza oggettiva del mondo e delle sue leggi La scienza deve essere libera e disinteressata Per andare incontro a quel fondamentale interesse umano che è il dominio dellambiente circostante 7 ELVIRA VALLERI

8 Scienza e società Formazione degli stati cittadini e nazionali Esigenza di vita più complessa e dinamica Attenzione alla dimensione applicativa Civiltà urbano- borghese 8 ELVIRA VALLERI

9 SCIENZA E TECNICA SI TRATTA DI UNA CONNESSIONE DESTINATA A SVILUPPARSI NEL TEMPO. CON LA RIVOLUZIONE SCIENTIFICA SI AVVIA UN CIRCOLO DIALETTICO DI IMPLICANZA E CONDIZIONAMENTI RECIPROCI TRA SCIENZA E TECNICA LEONARDO DA INCI TECNICO, SCIENZIATO, FILOSOFO, ANATOMISTA………………………………………………………… MOLTE ALTRE FIGURE POTREBBERO ESSERE CITATE SCIENZA E TECNICA GLI SCIENZIATI ASCOLTANO LE OSSERVAZIONI DEGLI ARTIGIANI SUPERAMENTO DEL MILLENARIO DIVARIO TRA SCIENZA PURA E APPLICAZIONI PRATICHE SCIENZA E TECNICA COLLABORAZIONE TRA TECNICI E SCIENZIATI ARTIGIANI E MATEMATICI INSIEME PER LA TRAIETTORIA DEI PROIETTILI 9 ELVIRA VALLERI


Scaricare ppt "LA NASCITA DELLA SCIENZA COME PROBLEMA STORIOGRAFICO LA NASCITA DELLA SCIENZA MODERNA 1 ELVIRA VALLERI 2010-11."

Presentazioni simili


Annunci Google