La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Portale Ted Larea di servizi alle scuole e agli studenti Mario Agati.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Portale Ted Larea di servizi alle scuole e agli studenti Mario Agati."— Transcript della presentazione:

1 Il Portale Ted Larea di servizi alle scuole e agli studenti Mario Agati

2 Andrò di fretta, quindi… Posta: Sito: Blog: Diario nel Portale Ted nal&file=edit Forum: ms Pubblicazione cartacea Dibattito in presenza

3 A proposito della prima slide Un mondo probabile (possibile, auspicabile) per i docenti? E per gli studenti? Sinergia fra mondo virtuale (cartaceo o digitale) e reale Empatia –limportanza degli aspetti emozionali e motivazionali per lefficacia del percorso di apprendimento Dilatazione del tempo TIC come dilatazione del tempo scuola Blended learning

4 Mission Uso delle TIC nella prassi didattica –Il computer di per sé non genera strategie virtuose Libri, rane e computer –Senza integralismi multimedia Liberiamo la tecnologia dalle riserve indiane –Compresenza (+/-) di strategie didattiche diverse Problematicismo pedagogico Computer e lavatrici –Per una tecnologia trasparente Alcuni panni e alcune stoviglie delicate si lavano a mano

5 Servizi (ovvero il titolo…) (funzionale a…) Messaggistica Blog (diari) Forum Gallery Moodle S.MO.O.L

6 Attiviamo gli strumenti Non è del tutto vero che gli studenti… La divisione dei pani, dei pesci e dei bit… –(anche in funzione della individualizzazione…) Intanto…

7 Focus 1: diari iPOD e Blog –Blog: emozioni, pensieri e parole (lectrix) Arcipelago web (D. Weinberger) Feed-back Diari teddiani: cronaca di un successo (non) annunciato –Fra chiacchiere, rumore, Jim Morrison e Pennac (e Freud?) I blog dovrebbero far parte dei percorsi didattici? –Come tipologia testuale? –Come laboratorio sociopsicoecc.? –Come laboratori di scrittura? –Come…

8 Focus 2: Forum Didatticamente piuttosto frequentati –Agorà, piazza, assemblea di classe… Forum teddiani –Costantemente monitorati, moderati, animati –Indici di gradimento –Forum pubblici e forum privati –Forum di supporto ai progetti EX: Leggere, rispondere… (sitografia) Potenzialità didattiche –Tappa di avvicinamento al tematema –Far discutere i ragazzi oltre il tempo-scuola –Spazio di approfondimento –Luogo di confronto per ricomporre dinamiche sociali problematiche –Strategia motivazionale per condividere contenuti, strategie…contenuti

9 Focus 3: S.MO.O.L. Da Freinet a Papert –Mi sento un po demodé… –La tecnologia rende possibile i sogni di vecchi pedagoghi? –La scuola superiore ha veramente bisogno di torchi digitali per uscire dalla sindrome PISA? Deriva comportamentista, scolarizzazione, autoritarismo Potenzialità didattiche –Abbandonare il fingere di essere giornalisti –Immergere gli studenti in una situazione comunicativa reale –Notevole aggregatore di competenze (scrittura, grafica, mediazione sociale…) –Lavoro di redazione cooperative learning… Testimonianze dei nostri giornalisti S.MO.O.L –… è diventato una creatura vivace, divertita e consapevole, dove brulicano…

10 Un bilancio in bianco-nero Per evitare la sindrome di autoreferenzialità Una metafora scontata

11 Bicchiere mezzo pieno Numeri (assoluti) –Iscritti al portale –Diari attivi –Messaggi –Forum –Numeri di S.MO.O.L. Longevità: oltre la sperimentazione Regolarità delle pubblicazioni Il gradimento

12 Bicchiere mezzo vuoto Numeri (relativi) –Gli studenti iscritti rispetto a… –Gli studenti attivi… –Le scuole attive… –I docenti coinvolti…

13 Bicchiere mezzo vuoto 2 (Il piacere del testo?) –I ragazzi scrivono poco e male … videodipendenti e cybernauti sintatticamente balbuzienti e semanticamente superficiali –Qualche tempo fa i neofiti del web – adepti del pensiero tecnologicamente corretto – contrapponevano allipercalorica passività dei teledipendenti, la salvifica interattività dei pionieri digitali (Antinucci, Fiorentino, Levy…) … cultura frammentata ed orizzontale –(Frabboni) microcubetti di sapere che saccatastano in repository mentali sempre più destrutturati –. Powerpointivite …

14 Come arginare la fragilità culturale dei nostri ragazzi? Che ne facciamo delle nuove tecnologie visto che possono amplificare la sindrome del copia-incolla acritico? È possibile leggere gli studenti di oggi con gli strumenti tipici dei docenti di ieri? E siamo sicuri, tornando al nostro assunto iniziale, che i nostri studenti scrivano poco e male?

15 Mezzo bicchiere di… …i teddiani attivi scrivono molto e non sempre male. –anche in TED abbondano esempi di scrittura frammentata… –Ma abbondano pure esempi di scrittura ponderata, consapevole, efficace. Una scrittura frutto di lentezza, e riflessione, e ritualità. Una scrittura fatta di emozioni e formalismi… Una consuetudine che pare ribaltare limmagine di un universo giovanile dedito solo alla nevrosi dello zapping, dei tvttb e degli smiles.

16 La moltiplicazione dei mezzi bicchieri… Certo i teddiani non rappresentano tutto luniverso giovanile, ma è comunque auspicabile: –Unattenta osservazione delle dinamiche teddiane ( per attivare strategie formative più…) –la moltiplicazione delle esperienze positive vissute dentro e attorno a TED –ampliare ulteriormente il numero degli attori coinvolti nel progetto

17 Penna, Blog e calamaio Non è dal volume di dati di cui luomo dispone che unepoca deve trarre un sentimento immeritato di superiorità, ma dalla misura in cui luomo sa plasmare e padroneggiare le informazioni che possiede (Goethe)


Scaricare ppt "Il Portale Ted Larea di servizi alle scuole e agli studenti Mario Agati."

Presentazioni simili


Annunci Google