La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Q UESTIONARIO DOCENTI SCUOLA PRIMARIA E INFANZIA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Q UESTIONARIO DOCENTI SCUOLA PRIMARIA E INFANZIA."— Transcript della presentazione:

1 Q UESTIONARIO DOCENTI SCUOLA PRIMARIA E INFANZIA

2 R ITIENI CHE IL P IANO DELL 'O FFERTA F ORMATIVA DEL 2008/09, NELLA SUA GENERALITÀ, SIA REALIZZATO :

3 A CHE COSA ATTRIBUISCI EVENTUALI LIMITI E / O DIFFICOLTÀ D ATTUAZIONE ? Mancanza di materiale didattico Mancanza di fondi Strutture inadeguate Mancanza di comunicazione alle docenti Mancanza di sussidi didattici Organizzazione scolastica Mancanza di professionalità da parte di alcuni docenti

4 R ITIENI CHE LA PORZIONE DEL POF AFFIDATA AL TUO LAVORO PER IL 2008/09 SIA REALIZZATA

5 A CHE COSA O A CHI ATTRIBUISCI EVENTUALI INTOPPI NELLA REALIZZAZIONE DELLA TUA OFFERTA FORMATIVA ? Inefficienza di qualche collaboratrice scolastica

6 R ITIENI CHE LA REALIZZAZIONE DEL POF SIA FEDELE ALLO SPIRITO SECONDO IL QUALE È STATO PROGRAMMATO E ALLO STILE DEL NOSTRO I STITUTO ?

7 P ERCHÉ ? Impegno di tutti

8 R ITIENI CHE SIA OPPORTUNO RICORRERE AL PRINCIPIO DI CORRESPONSABILITÀ ( CIOÈ DELL ' ASSUNZIONE, ANCHE VOLONTARIA, DI UNA PARTE DI RESPONSABILITÀ, EVITANDO DI SCARICARE " COLPE " E " MANCANZE " SOLO SU ALCUNI, CHE POSSONO DIVENIRE PERTANTO I CAPRI ESPIATORI DEL MOMENTO ) PER RENDERE PIÙ CONCRETA ED EFFICACE L ' ATTUAZIONE DEL POF?

9 P ERCHÉ ? La qualità dellerogazione del servizio scolastico è garantita dal principio di responsabilità Siamo tutti partecipi e responsabili

10 N ELLA PROGRAMMAZIONE DEL POF TI SENTI COINVOLTO

11 A CHE COSA O A CHI ATTRIBUISCI EVENTUALI LIMITI E / O DIFFICOLTÀ IN TALE COINVOLGIMENTO ? La stesura del POF riguarda un numero ristretto di docenti Difficoltà organizzative

12 P UOI INDICARE QUALCHE PROPOSTA O IDEA PER RENDERE PIÙ CONCRETA ED EFFICACE LA PROGRAMMAZIONE E L ATTUAZIONE DEL POF PER IL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO ? Inserire nella programmazione solo progetti validi e proficui per i discenti Il collegio non delibera ma subisce (troppi progetti) Il coinvolgimento di tutti i docenti Brainstorming Circle time Cooperazione scolastica tra alunni/alunni e alunni/insegnanti

13 C LIMA DELLA SCUOLA E COLLEGIALITÀ

14 C OLLABORAZIONE SCUOLA - FAMIGLIA

15 C OLLABORAZIONE TRA DOCENTI DEL PLESSO

16 C OLLABORAZIONE TRA DOCENTI DEL TEAM

17 C OLLABORAZIONE TRA PLESSI DIVERSI

18 D ISPONIBILITÀ DEL D IRIGENTE AD ASCOLTARE I DOCENTI

19 D ISPONIBILITÀ DEI DOCENTI AD ASSUMERE INCARICHI

20 D ISPONIBILITÀ DEL D IRIGENTE SCOLASTICO A VALORIZZARE LE RISORSE UMANE

21 A PERTURA DEL D IRIGENTE SCOLASTICO ALL ' INNOVAZIONE

22 D ISPONIBILITÀ DEI DOCENTI ALL ' INNOVAZIONE

23 DISPONIBILITÀ DEL D IRIGENTE AD AVVALERSI DELLA COLLABORAZIONE DEI DOCENTI

24 S UGGERIMENTI Snellire gli incarichi

25 T UTTI HANNO LA POSSIBILITÀ DI ESPRIMERSI E VALORIZZARSI

26 C HI È PREPARATO E LAVORA BENE È GENERALMENTE ASCOLTATO E RICONOSCIUTO

27 E' RISCHIOSO ESPRIMERE I PROPRI PUNTI DI VISTA

28 C I SI FA DEL MALE SE SI CERCA DI IMPEGNARSI NEL LAVORO

29 S I È ABBASTANZA CONTENTI DI APPARTENERE A QUESTA ORGANIZZAZIONE

30 S I LAVORA SENZA OBIETTIVI CONDIVISI E SENZA UNA GUIDA SICURA

31 M OLTE COSE VENGONO DECISE SENZA POSSIBILITÀ DI PARTECIPAZIONE

32 L E SIMPATIE E LE ANTIPATIE PRENDONO IL SOPRAVVENTO SULLE COMPETENZE

33 O GNUNO FA UN PO ' QUEL CHE VUOLE TANTO NON C ' È ALCUNA FORMA DI VALUTAZIONE

34 C HI VUOLE IMPEGNARSI HA SPAZIO

35 L E PERSONE EMERGENTI SONO QUELLE PIÙ COMPETENTI E COINVOLTE

36 S I AVVERTE UN CLIMA DI FIDUCIA E DI INCORAGGIAMENTO

37 S I HA LA SENSAZIONE DI NON ESSERE UN GRUPPO

38 O GNUNO SI SENTE RESPONSABILE DELLE INIZIATIVE E DEI PROGETTI REALIZZATI

39 C HI NON PARTECIPA E NON SI DA ' DA FARE È PERCHÉ NON VUOLE

40 N ELLE DIFFICOLTÀ CI SI SENTE SUPPORTATI E SEGUITI

41 S I HA LA SENSAZIONE CHE SI VA AVANTI PER INERZIA E PER ABITUDINE

42 S I AVVERTE VIVACITÀ CULTURALE E IDEATIVA

43 M OLTE PERSONE DAREBBERO DI PIÙ SE VENISSERO ASCOLTATE E INCORAGGIATE

44 I L MODO MIGLIORE PER SOPRAVVIVERE È DI EVITARE DISCUSSIONI E PROBLEMI CON GLI ALTRI


Scaricare ppt "Q UESTIONARIO DOCENTI SCUOLA PRIMARIA E INFANZIA."

Presentazioni simili


Annunci Google