La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I sistemi sensoriali forniscono una rappresentazione interna del mondo esterno Una funzione importante di questa rappresentazione è quella di guidare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I sistemi sensoriali forniscono una rappresentazione interna del mondo esterno Una funzione importante di questa rappresentazione è quella di guidare."— Transcript della presentazione:

1

2 I sistemi sensoriali forniscono una rappresentazione interna del mondo esterno Una funzione importante di questa rappresentazione è quella di guidare i movimenti che compongono il nostro repertorio comportamentale

3 La motricità non è soltanto un prodotto del cervello, controllato dalla mente, ma anche un meccanismo che dà forma alla mente e alla stessa coscienza A. Oliverio

4 I movimenti non sono un puro congegno, un mezzo per ottenere qualcosa: essi sviluppano la logica della mente, fanno si che cogliamo nessi temporali come il prima e il dopo, nessi di causa ed effetto, la concatenazione dei diversi anelli che unendo sensazioni e azione formano la catena del pensiero. (Alain Berthoz – Silvano Tagliagambe)

5 I sistemi sensoriali ricevono energia fisica e la trasformano in informazione nervosa I sistemi motori trasformano linformazione nervosa in energia fisica Mentre il risultato finale dellelaborazione dellinformazione è una rappresentazione interna del mondo esterno o delle condizioni in cui si trova il nostro corpo, lelaborazione delle informazioni da parte dei sistemi motori comincia con una rappresentazione interna dei risultati che si intendono conseguire con il movimento

6

7 1) Midollo spinale: risposte stereotipate (riflessi) 2) Tronco dellencefalo: integrazione dei comandi motori, origine di quasi tutte le vie motrici discendenti 3) Corteccia motoria (area 4) : sistema corticospinale e corticobulbare 4) Area premotoria (area 6): connessa con la corteccia prefrontale e parietale posteriore. Identificazione del bersaglio nello spazio, programmazione del movimento, decorso temporale, mirror neurons

8 La composizione dei movimenti, la loro armonia e precisione è assicurata dallentrata in gioco dei gangli della base e del cervelletto

9 I nuclei della base e il cervelletto sono le principali componenti di due importanti circuiti sottocorticali del sistema motorio.nuclei della base Le caratteristiche delle loro connessioni fanno dedurre che: -il cervelletto regoli direttamente lesecuzione del movimento -i nuclei della base siano implicati in aspetti del controllo motorio di ordine superiore, di natura cognitiva, cioè la pianificazione e lesecuzione di strategie motorie complesse I nuclei della base e il cervelletto agiscono sulla corteccia attraverso dei nuclei di ritrasmissione del talamo

10 La corteccia pre-motoria genera i movimenti in risposta a stimoli esterni La corteccia supplementare seleziona invece i movimenti in risposta a stimoli interni La corteccia pre-motoria predispone lazione motoria senza che però questa venga eseguita La risoluzione a compiere un movimento viene presa nelle aree anteriori della corteccia frontale (area 46) che si attivano qualche millesimo di secondo prima della corteccia motoria

11 Particolarmente importante il circuito parieto – frontale connettendo la corteccia parietale posteriore con la corteccia frontale dà integrazione delle informazioni sensoriali La corteccia parietale posteriore riceve afferenze dalle aree sensoriali ed ha proprietà motorie analoghe alla corteccia frontale

12 Corteccia pre-frontale e giro del cingolo formano un circuito responsabile della formazione delle intenzioni, della pianificazione a lungo termine e della scelta del momento in cui agire

13 Area 46 c. frontale Aree pre-motoria e Motoria supplementare Corteccia motrice Tronco dellencefalo Midollo spinale ai muscoli Sistemi sensoriali Corteccia parietale parietaleposteriore a.cingolo

14 Levoluzione ha fatto si che nel nostro cervello fosse presente un meccanismo imitativo in grado di reagire ai movimenti eseguiti da altri esseri umani e di copiarli, incamerandone lo schema motorio

15 La corteccia pre-motoria si attiva anche quando osserviamo gli altri compiere un movimento, anche quando non abbiamo nessuna intenzione di muoverci. I mirror neurons, localizzati nella corteccia pre-motoria, stabiliscono una specie di ponte tra losservatore e lattore, sono al centro dei comportamenti imitativi

16 La funzione dei neuroni specchio sta nel rendere possibile il riconoscimento e la comprensione (pragmatica) del significato degli atti degli altri L atto visto è codificato come atto proprio per cui ogni qual volta che vediamo qualcuno compiere un atto, esso è immediatamente compreso, senza che ciò richieda alcuna esplicita o deliberata operazione conoscitiva. È stato dimostrato anche che gli esseri umani usano i sensi del proprio corpo per comprendere le azioni degli altri.

17 Il sistema dei neuroni specchio svolge un ruolo sia nellimitazione, che nellapprendimento via imitazione, infatti i neuroni specchio localizzati nel lobo parietale inferiore e nel lobo frontale traducono in termini motori gli atti elementari che caratterizzano lazione osservata rendendo possibile una sua replica.

18 Tale sistema deve facilitare il passaggio dallazione potenziale, codificata dai neuroni specchio, allesecuzione dellatto motorio vero e proprio,qualora ciò sia utile allosservatore,ma deve essere anche in grado di bloccare un simile passaggio, altrimenti la vista di qualunque atto si tradurrebbe in una replica. Sistema facilitazione-inibizione In alcune situazioni di partecipazione emotiva sono stati osservati comportamenti di risonanza motoria in cui vi era una attenuazione del sistema di controllo con una conseguente liberazione motoria, con la comparsa di movimenti o, addirittura, azioni che normalmente sarebbero rimasti allo stato potenziale nel sistema dei neuroni specchio.

19 Alcuni scienziati dell'University College di Londra hanno scoperto che il sistema nel nostro cervello dei neuroni a specchio reagisce in modo differente se a nostra volta siamo capaci di compiere quel movimento Questo nuovo studio rivela che il processo è anche personalizzato sul "repertorio di movimenti" di ciascun individuo

20 Essi giocano un ruolo fondamentale nellesperienza linguistica quando un bambino impara ad imitare i suoni degli adulti Il meccanismo dei mirror neurons è talmente potente che essi si attivano vedendo unazione anche su uno schermo, anche se stilizzata.

21

22 Il movimento Sistemi motori I nuclei della base Aree motorie I neuroni mirror


Scaricare ppt "I sistemi sensoriali forniscono una rappresentazione interna del mondo esterno Una funzione importante di questa rappresentazione è quella di guidare."

Presentazioni simili


Annunci Google