La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto E- QUEM Il ruolo dellEnergy Manager nel nuovo mercato dellEnergia: Liberi professionisti ed Enti Locali. Ing. Sandro Picchiolutto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto E- QUEM Il ruolo dellEnergy Manager nel nuovo mercato dellEnergia: Liberi professionisti ed Enti Locali. Ing. Sandro Picchiolutto."— Transcript della presentazione:

1 progetto E- QUEM Il ruolo dellEnergy Manager nel nuovo mercato dellEnergia: Liberi professionisti ed Enti Locali. Ing. Sandro Picchiolutto

2 progetto E- QUEM Gli Energy Manager nominati in Italia sono poco meno di 2.100: 860 nei settori energia, agricoltura ed industria, 836 nel settore residenziale, servizi e Pubblica Amministrazione; 374 nomine del settore dei trasporti. MA IL NUMERO È FERMO DA ANNI!

3 progetto E- QUEM LEnergy Manager è imposto per leggeMA numero di addetti e peso professionale sono largamente inferiori rispetto: –agli obblighi di legge; –alla dimensione ambientale ed economica del problema Energia.

4 progetto E- QUEM Un solo esempio: Per gli Enti Locali, un Comune con più di abitanti presenta consumi energetici già superiori ai tep (circa /anno). Tenendo conto che in Italia tali Comuni sono circa (Istat) LE 127 NOMINE RAPPRESENTANO SOLAMENTE IL 12% DEL DOVUTO …

5 progetto E- QUEM Per comprendere tale enorme divario è necessario tener conto di diversi fattori: mancanza di conoscenza delle possibilità di razionalizzazione e risparmio della spesa energetica associata alla nomina di un Energy Manager in un Ente Locale; difficoltà di generare risparmi in grado di ridurre in tempi brevi ed in maniera apprezzabile gli oneri energetici dellEnte, rendendo disponibili, soprattutto per i piccoli Comuni, le risorse economiche per pagare un Energy Manager.

6 progetto E- QUEM Inoltre, in senso generale, lEnergy Manager: viene percepito come costo e professionalità imposta ma estranea allazienda; Richiede, per operare adeguatamente: –La definizione del suo mansionario, –La definizione e la condivisione di una Politica aziendale sullEnergia; –La sovrapposizione di tale Politica allazienda, con inevitabili contrasti, problemi di comunicazione e condivisione degli obiettivi e strumenti operativi.

7 progetto E- QUEM INOLTRE se lEnergy Manager viene nominato tra il personale interno ben difficilmente potrà disporre sin dallinizio attività di una professionalità adeguata; Se viene nominato utilizzando un professionista esterno, ben difficilmente saranno per lui efficacemente individuati ruolo e strumenti operativi che lo vedranno, comunque, scarsamente integrato nella struttura dellorganizzazione

8 progetto E- QUEM …se consideriamo i risultati così ottenuti… È TEMPO DI RIVEDERE COMPLETAMENTE TALE FIGURA: SIA IN TERMINI di DEFINIZIONE PROFESSIONALE; CHE LA STRATEGIA DEL SUO INSERIMENTO NEL MERCATO.

9 progetto E- QUEM Un primo passo è quello di collegare lEnergy Manager a ben definiti ruoli e responsabilità: sia allinterno di procedure operative cogenti del Soggetto nominante (bastone); sia allinterno di azioni trasversali quali comunicazioni, finanziamenti etc. comunque attinenti luso razionale dellEnergia (carota).

10 progetto E- QUEM Un primo nuovo compito per lEnergy Manager di un Ente Pubblico si esprime oggi in fase di produzione del progetto degli impianti di riscaldamento di edifici pubblici o ad uso pubblico. Egli, infatti, è tenuto ad attestare in tale ambito ladempimento allobbligo nellutilizzo delle Energie Rinnovabili.

11 progetto E- QUEM Una seconda norma tesa al rafforzamento della figura professionale evidenzia come i progetti predisposti per conseguire gli obiettivi per lottenimento dei Certificati Bianchi possano essere eseguiti anche dagli Energy Manager nominati che, nelle loro aziende, realizzano misure o interventi che comportano una riduzione dei consumi di energia primaria maggiore di una soglia minima in TEP.

12 progetto E- QUEM Tale contesto rappresenta occasione favorevole per la elaborazione, di una nuova circolare in grado di tener conto dei principali dubbi emersi, così come delle modifiche intervenute nella professione, nei 15 anni trascorsi dallultimo pronunciamento ministeriale. FIRE, nellambito della fase di Endorsement del progetto e-Quem ha predisposto una prima bozza di questo documento.

13 progetto E- QUEM Al di la di quanto fin qui esposto, una proposta del tutto innovativa potrebbe essere: stimolare la crescita e lutilizzo allinterno delle Aziende dei Sistemi di Gestione dellEnergia (SGE)stimolare la crescita e lutilizzo allinterno delle Aziende dei Sistemi di Gestione dellEnergia (SGE) intesi come Sistemi di Gestione della Qualità nellutilizzo aziendale dellEnergia…

14 progetto E- QUEM …in questo nuovo contesto, lEnergy Manager si esprimerebbe come Responsabile dello sviluppo, implementazione, gestione e monitoraggio del Sistema di Gestione dellEnergia, rafforzando e meglio integrando la sua posizione in Azienda….

15 progetto E- QUEM INFINE Venire a disporre di un processo di accreditamento della figura del Responsabile della Gestione dellEnergia Venire a disporre di un processo di accreditamento della figura del Responsabile della Gestione dellEnergia, definendo un percorso di formazione e qualificazione secondo standards europei, rafforzerebbe la sua autorevolezza e la sua professionalità;

16 progetto E- QUEM LEsperto in Gestione dellEnergia è figura professionale moderna ed interdisciplinare chiamata ad agire nel nuovo mercato europeo dellenergia. e-Quem affronta il problema di come adeguare ed integrare le competenze dei professionisti del Settore, ampliando il ruolo del precedente Energy Manager, incrementandone professionalità e prospettive di mercato.


Scaricare ppt "Progetto E- QUEM Il ruolo dellEnergy Manager nel nuovo mercato dellEnergia: Liberi professionisti ed Enti Locali. Ing. Sandro Picchiolutto."

Presentazioni simili


Annunci Google