La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Riassorbimento di lesioni drusenoidi subfoveali, documentato strumentalmente, in casi di Degenerazione Maculare Correlata allEtà (DMLE) di tipo colloide.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Riassorbimento di lesioni drusenoidi subfoveali, documentato strumentalmente, in casi di Degenerazione Maculare Correlata allEtà (DMLE) di tipo colloide."— Transcript della presentazione:

1 Riassorbimento di lesioni drusenoidi subfoveali, documentato strumentalmente, in casi di Degenerazione Maculare Correlata allEtà (DMLE) di tipo colloide. G.F. Pacelli, V. Ferrara, L. Baraggia, V. Belloli G.F. Pacelli, V. Ferrara, L. Baraggia, V. Belloli Oculistica Ospedale di Arona (No). 90 ° congresso Nazionale SOI Milano 24-27/11/2010

2 Nessun interesse finanziario da dichiarare. Nessun interesse finanziario da dichiarare.

3 Natural history of drusenoid pigment epithelial detachment in AMD: AREDS Report No. 28. Cukras C et all. Ophthalmology 2010 Mar;117(3): Cukras C Cukras C Dei 282 occhi con drusen soft confluenti al baseline, ben 119 (42%) svilupparono AMD avanzata entro 5 anni (19% Atrofia geografica e 23% AMD neovascolare). Dei 282 occhi con drusen soft confluenti al baseline, ben 119 (42%) svilupparono AMD avanzata entro 5 anni (19% Atrofia geografica e 23% AMD neovascolare). ~40% degli occhi studiati andava incontro a grave deficit visivo ( calo > or =15 letters) a 5 anni di follow-up. ~40% degli occhi studiati andava incontro a grave deficit visivo ( calo > or =15 letters) a 5 anni di follow-up.

4 STUDI AREDS AREDS 2: Nuova formulazione AREDS 2: Nuova formulazione Acidi grassi polinsaturi (DHA/EPA) 1000 mg Acidi grassi polinsaturi (DHA/EPA) 1000 mg Luteina 10 mg and zeaxanthina 2 mg Luteina 10 mg and zeaxanthina 2 mg Ridotto zinco e β-carotene Ridotto zinco e β-carotene 4000 patients for 5 years 4000 patients for 5 years Age with high risk dry AMD Age with high risk dry AMD Recruitment is in progress Recruitment is in progress La dieta ricca di DHA/EPA, Luteina e Zeaxantina riduce il rischio di incidenza a lungo termine di AMD Gli studi AREDS hanno dimostrato la superiorità delle supplementazioni antiox nel prevenire levoluzione della DMLE.

5 AMD con rimaneggiamenti pigmentari ad aspetto figurato e metamorfopsie da 2 mesi: Visus 5/10 0,3 logmar (cat. AREDS 4: occhio adelfo AMD evoluta): RA Destrutturaz strati neuroretinici esterni Disallineamento recettoriale

6 3 mesi dopo supplementazione con integratore a base di ω3 microalgale, Luteina, Zeaxantina e tocotrienoli 3 mesi dopo supplementazione con integratore a base di ω3 microalgale, Luteina, Zeaxantina e tocotrienoli: Visus 9/10 0,06 logmar (RA). Integrità delle linee is-os e elm

7 AMD con drusen soft confluenti nel versante temporale e superiore della macula: Visus 7/10 0,2 logmar (cat. AREDS 3): BO Iniziali segni di sofferenza PRC

8 8 mesi dopo integrazione con LPUFA ω3 microalgale e tocotrienoli: Visus 9-10/ logmar Buona integrità della Linea IS-OS e ELM

9 Occhio adelfo BO visus 10/ logmar Follow-up: tempo 0 Follow-up tempo 8 mesi

10 Caso di distacco drusenoide EPR associato a rimaneggiamenti pigmentari ad aspetto figurato (BD): Cat 3 areds; Visus 6/10 0,24 logmar sf Iniziali segni di sofferenza PRC

11 11 mesi dopo supplementazione con integratore a base di ω3 microalgale e antiossidanti (tocotrienoli): 04-10; Visus 9/10 0,04 logmar sf Buona integrità della Linea IS-OS e ELM

12 Occhio adelfo dello stesso paziente: visus 10/ logmar

13 12 mesi post terapia: lieve incremento della confluenza delle drusen. Visus stabile 10/ logmar

14 AMD con Drusen soft confluenti diffuse: MC categoria 4 AREDS; VISUS 9/ LOGMAR

15 8 mesi dopo supplementazione con Integratore a base di ω3- microalgale e tocotrienoli Visus 9-10/ logmar

16 MC OS Follow up SD- OCT Cirrus Zeiss dellevoluzione delle drusen confluenti del caso appena illustrato.

17 Caso di drusen cuticolari (DM pseudovitelliforme delladulto) con accumulo lipofuscinico foveale (BS); Visus 8/ logmar. Accumulo lipofuscinico subfoveale

18 6 mesi dopo integrazione quotidiana (tocotrienoli e microalgale ω3 ): Visus 9/10 0,08 logmar Accumulo lipofuscinico dimezzato

19 Sollevamento fotorecettoriale Nellambito di accumulo lipofuscinico Occhio adelfo del medesimo paziente con DM Pseudovitelliforme delladulto e sollevamento fotorecettoriale foveale visus 9/10.

20 Dopo 6 mesi di integrazione. Visus 9-10/ logmar

21 Paziente con DM pseudovitelliforme trattato con integratori (formulazione AREDS 1): Visus 8/ logmar Linea ILM- EPR pre Segni di sofferenza PRC

22 1 anno dopo supplementazione di formulazione Areds1 priva di luteina e zeaxantina : visus 1/ logmar (!!!!) 1 anno dopo supplementazione di formulazione Areds1 priva di ω3, luteina e zeaxantina : visus 1/ logmar (!!!!) Linea ILM EPR post Linea ILM- EPR pre Disgregazione linee PRC: is-os e elm

23

24

25 Occhio adelfo 09-09; Visus 10/ Logmar

26 1 anno dopo supplementazione di integratori: visus 10/ logmar

27 BI visus 9-10/ logmar visus 9/10 Paz sottoposto a laser diretto per CNV extrafoveale in ter con integratore AREDS1 da 1 aa.

28 BI visus 9/ visus 9-10/ logm 20 mesi dopo sostituzione di integratore AREDS-1 con formulazione contenente ω3-microalgale & tocotrienoli

29 Segni di sofferenza fotorecettoriali Caso DM pseudovitelliforme adulto visus 4/10 0,4 logmar (SI)

30 1 anno dopo supplementazione di integratori visus 3-4/10 0,44 Logmar.

31 Caso DM pseudovitelliforme adulto visus 4-5/10 0,34 logmar (SI)

32 1 anno dopo supplementazione di integratori ω3 e tocotrienoli. visus 4/10 0,4 Logmar.

33 Drusen soft confluenti SD-OCT Cirrus: visus 10/ logmar (PL)

34 Drusen confluenti paracentrali inferiori in gran parte regredite dopo 6 mesi di supplementazione di antiossidanti e ω3. Visus 10/ logmar

35 Occhio adelfo del medesimo paziente visus 10/ logmar (PL)

36 Netta regressione delle drusen a 6 mesi. Visus 10/ logmar

37 FO 03-09

38

39 12 mesi post integratore ω3 e tocotrienoli

40 Segni premonitori di degenerazione fotorecettorialeOphthalmology Mar;116(3): e2. Epub 2009 Jan 22. Photoreceptor layer thinning over drusen in eyes with age-related macular degeneration imaged in vivo with spectral-domain optical coherence tomography. Schuman SGSchuman SG, Koreishi AF, Farsiu S, Jung SH, Izatt JA, Toth CA.Koreishi AFFarsiu SJung SHIzatt JAToth CA Avarage PRL thickness reduced by 27.5% over drusen

41 Why ω 3 ? (DHA & EPA) PUFA (DHA E EPA) integrati nella struttura delle membrane Cellulari: PUFA (DHA E EPA) integrati nella struttura delle membrane Cellulari: permeabilità permeabilità funzioni scambio intercellulare funzioni scambio intercellulare Evidenze AREDS: dieta ricca di ω3 LPUFA associata con un diminuito rischio di AMD neovascolare di 30%. Evidenze AREDS: dieta ricca di ω3 LPUFA associata con un diminuito rischio di AMD neovascolare di 30%. Sicuri e ben tollerati. Sicuri e ben tollerati.

42 ω3 Funzioni strutturali e metaboliche. Importante Gap tra reale ω3 Apporto medio di ω3 e quello raccomandato. Metaboliti di ω3 LPUFA: resolvine e neuroprotettine. effetto anti-inflammatorio. effetto anti-inflammatorio. anti-essudativo. anti-essudativo. anti-occlusivo (regolano tono vasale e aggregazione piastrinica). anti-occlusivo (regolano tono vasale e aggregazione piastrinica). Stimolano sistema immunitario. Stimolano sistema immunitario.

43 Conclusioni: Questi risultati suggeriscono un ruolo importante delle formulazioni antiox AREDS 2 nel prevenire e controllare levoluzione della DMLE. Questi risultati suggeriscono un ruolo importante delle formulazioni antiox AREDS 2 nel prevenire e controllare levoluzione della DMLE. Terapie sicure con ottimo rapporto costo/efficacia. Terapie sicure con ottimo rapporto costo/efficacia. Necessari studi clinici randomizzati per provare su larga scala questi risultati sui pazienti: studi Areds 2 in corso. Necessari studi clinici randomizzati per provare su larga scala questi risultati sui pazienti: studi Areds 2 in corso.

44 SD OCT of outer retinal layers

45


Scaricare ppt "Riassorbimento di lesioni drusenoidi subfoveali, documentato strumentalmente, in casi di Degenerazione Maculare Correlata allEtà (DMLE) di tipo colloide."

Presentazioni simili


Annunci Google