La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL PASSAGGIO DAL PRIMO AL SECONDO BIENNIO DI LICEO Scelte e prospettive.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL PASSAGGIO DAL PRIMO AL SECONDO BIENNIO DI LICEO Scelte e prospettive."— Transcript della presentazione:

1 IL PASSAGGIO DAL PRIMO AL SECONDO BIENNIO DI LICEO Scelte e prospettive

2 Il modello degli studi liceali: un percorso di scelte obiettivo: consentire all'allievo di costruirsi gradualmente il proprio progetto di studio sulla base di: scelte vincolanti, ma definitive soltanto nel corso del terzo anno 1

3 Il modello degli studi liceali: un percorso di scelte IL TERZO ANNO SCELTA DEFINITIVA DELL’OPZIONE SPECIFICA NELL’INDIRIZZO DI STUDIO SCIENTIFICO (OS BIC o OS FAM) SCELTA DELL’OPZIONE COMPLEMENTARE (OC) 1

4 Il modello degli studi liceali: un percorso di scelte IL TERZO ANNO SCELTA DEL LAVORO DI MATURITÀ (LAM) CONFERMA O MODIFICA DELLA SCELTA DELLE LINGUE 2 E 3 EV. SCELTA DI CORSI FACOLTATIVI 1

5 L’OPZIONE SPECIFICA (OS) NELL’INDIRIZZO DI STUDIO SCIENTIFICO Profila la scelta dell’allievo tra Biologia e chimica o Fisica e applicazioni della matematica e ne indirizza il curricolo di studi. Dotazione oraria: 6 ore in III; 6 ore in IV, equamente suddivise tra le due discipline (biologia/chimica o fisica/applicazioni della matematica 1

6 L’OPZIONE COMPLEMENTARE (OC) Completa la formazione dell’allievo: diversificando il suo curricolo; oppure ampliando le sue conoscenze all’interno del suo indirizzo di studio, senza però mirare a una specializzazione. Dotazione oraria: 2 ore in III; 2 ore in IV Statuto:materia con nota di maturità 1

7 L’OPZIONE COMPLEMENTARE (OC) Catalogo delle OC per settori di studio fisica; chimica; biologia; applicazioni della matematica; informatica storia; storia della cultura; geografia; religione; economia e diritto; pedagogia/psicologia arti visive; musica; storia dell’arte sport 1

8 IL LAVORO DI MATURITÀ (LAM) consiste in una ricerca su un tema anche a carattere interdisciplinare; è condotto da un gruppo di allievi sotto la guida di uno o più docenti in forma seminariale; ogni singolo allievo deve tuttavia assumersi una precisa responsabilità nello svolgimento della ricerca e acquisire una metodologia di base. 1

9 IL LAVORO DI MATURITÀ (LAM) L’allievo sceglie il tema del suo lavoro di maturità entro la fine del primo semestre del terzo anno tra i progetti offerti dall’istituto; i risultati della ricerca devono essere oggetto di una relazione scritta e di una presentazione orale da parte di ogni allievo. 1

10 IL LAVORO DI MATURITÀ (LAM) Il lavoro di maturità è svolto nel corso del II semestre del terzo anno e del I semestre del quarto; il lavoro deve essere accettato dai docenti interessati; in caso contrario l’allievo non può presentarsi agli esami di maturità. Statuto: materia con nota di maturità; il titolo del lavoro figura sull’attestato di maturità. 1

11 III ANNO LE DISCIPLINE FONDAMENTALI italiano seconda lingua (francese o tedesco) terza lingua (francese o tedesco o inglese o latino) matematica (a due livelli diversi di approfondimento) corso di scienze sperimentali (solo per gli indirizzi linguistico ed economico) storia geografia filosofia Insegnamento obbligatorio: EF 1

12 III ANNO NOTE DI MATURITA’ INDIRIZZO LINGUISTICO: SCIENZE SPERIMENTALI (biologia; chimica; fisica) INDIRIZZO ECONOMICO: SCIENZE SPERIMENTALI (biologia; chimica; fisica) INDIRIZZO SCIENTIFICO: nessuna 1

13 IL MODELLO DEGLI STUDI LICEALI IL QUARTO ANNO NESSUNA NUOVA SCELTA POSSIBILE (L2, L3, OS, OC, LAM restano invariati) tranne SCELTA DEL QUINTO ESAME DI MATURITÀ ALL’INTERNO DEL SETTORE DELLE SCIENZE UMANE 2

14 IV ANNO LE DISCIPLINE FONDAMENTALI italiano seconda lingua (francese o tedesco) terza lingua (francese o tedesco o inglese o latino) matematica (a due livelli diversi di approfondimento) storia geografia filosofia Insegnamenti obbligatori: Introduzione all’economia e al diritto EF 1

15 LE MATERIE DI MATURITÀ italiano; L2 (francese o tedesco); L3 (francese o tedesco o inglese o latino) matematica; biologia; chimica; fisica storia; geografia; filosofia arti opzione specifica opzione complementare lavoro di maturità 2

16 LE MATERIE D’ESAME esami scritti e orali Italiano L2 (Francese o Tedesco) Matematica Opzione specifica Scienze umane (indirizzo storia o geografia o filosofia); l’allievo sceglie liberamente l’indirizzo. 2

17 III-IV ANNO Ripartizione degli allievi (%) tra i diversi indirizzi – a.s INDIRIZZO LINGUISTICO INDIRIZZO ECONOMICO INDIRIZZO SCIENTIFICO

18 QUINTO ESAME Ripartizione delle scelte tra i tre indirizzi possibili (2015, in %) INDIRIZZO STORIA INDIRIZZO GEOGRAFIA INDIRIZZO FILOSOFIA

19 NOTE INSUFFICIENTI ESAMI DI MATURITÀ (IN %, 2014) ITALIANOL2MATEOSSU (STO-GEO-FIL)

20 NOTE DI MATURITÀ Nel calcolo della nota di maturità delle materie con esame, i risultati dell’ultimo anno d’insegnamento e quelli ottenuti all’esame hanno il medesimo peso; la nota di maturità è la media aritmetica tra la nota di fine anno, e la nota dell’esame, arrotondata verso l’alto se la sua parte decimale è eguale o superiore rispettivamente a 0.25 o

21 CRITERI DI OTTENIMENTO DELL’ATTESTATO DI MATURITÀ LA DOPPIA COMPENSAZIONE L’allievo ottiene l’attestato di maturità se: -ha al massimo 4 note di maturità insufficienti; -il doppio della somma dei punti che mancano per arrivare al 4 nelle note insufficienti è al massimo uguale alla somma semplice dei punti che vanno oltre il 4 nelle altre note. 3

22 Una scelta difficile? Qualche consiglio Scegliere il percorso di studio… (L2/L3, OS, OC, LAM..) sulla base delle proprie attitudini, dei propri interessi e di motivazioni chiare sulla base dei risultati scolastici non per esclusione! 4

23 Una scelta difficile? Qualche consiglio Ad esempio… non è opportuno – di regola - scegliere l’indirizzo di studio scientifico sulla base di risultati scarsi in matematica (ricordarsi: anche l’OS Biologia e Chimica fa parte dell’indirizzo scientifico!!) 4

24 Una scelta difficile? Qualche consiglio Scegliere il percorso di studio… (L2/L3, OS, OC, LAM..) Coloro che intendono seguire in futuro dei percorsi scientifici – in particolare nelle Scuole politecniche – devono considerare l’importanza di aggiungere all’OS FAM o BIC anche un’OC legata alle scienze sperimentali (Biologia / Chimica oppure Fisica). 4

25 Una scelta difficile? Qualche consiglio Scegliere il percorso di studio… (L2/L3, OS, OC, LAM..) sulla base dei propri orientamenti e delle prospettive future (la scelta è relativamente predittiva per il successo negli studi superiori) non sulla base di una figura particolare di docente 4

26 DOPO IL LICEO: SCELTE E PROSPETTIVE ESITO DI UN’INDAGINE A LIVELLO NAZIONALE La correlazione tra OS scelta ed esito dei test è confermata per gli allievi dell’OS FAM e dell’OS BIC che ottengono i migliori risultati in matematica rispettivamente in biologia. 5

27 DOPO IL LICEO: SCELTE E PROSPETTIVE ESITO DI UN’INDAGINE A LIVELLO NAZIONALE Gli allievi delle OS Latino e Greco ottengono risultati molto buoni in tutti i test (e sono i migliori nel test della lingua 1). Nel test attitudinale orientato alle scienze sperimentali e che misurava alcune capacità trasversali, i risultati migliori sono stati ottenuti dagli allievi dell’OS FAM. 5

28 DOPO IL LICEO: SCELTE E PROSPETTIVE ESITO DI UN’INDAGINE A LIVELLO NAZIONALE Esiste una correlazione evidente tra il conseguimento di una maturità con OS Greco, OS Latino, OS FAM e (in misura minore) OS BIC e il successo negli studi universitari. 4

29 DOPO IL LICEO: SCELTE E PROSPETTIVE Tasso di passaggio immediato agli studi universitari (Università e Scuole Politecniche, 2014 in %)

30 DOPO IL LICEO: SCELTE E PROSPETTIVE 5 ALTRE SCELTE (2014, in%) SUP / DFAINTERR.STUDI

31 DOPO IL LICEO: SCELTE E PROSPETTIVE SCELTA DELLA FACOLTÀ UNIVERSITARIA (nelle Università e Scuole Politecniche CH, 2014, in %) 5 BIOLOGIAARCHIETTURAINGEGNERIAPSICOLOGIAMEDICINAALTRE FACOLTÀ

32 DOPO IL LICEO: SCELTE E PROSPETTIVE UNI FRIBORGO UNI LOSANNA UNI ZH POLI ZH UNI LOSANNA UNI BERNA SCELTA DELLA SEDE UNIVERSITARIA (nelle Università e Scuole Politecniche CH 2014, in %)


Scaricare ppt "IL PASSAGGIO DAL PRIMO AL SECONDO BIENNIO DI LICEO Scelte e prospettive."

Presentazioni simili


Annunci Google