La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Primo Periodo: 1977 - 1988 1976: Apporto capitale 800 ml. 1976: Apporto capitale 800 ml. Acquisto immobilizzazioni tecniche. Acquisto immobilizzazioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Primo Periodo: 1977 - 1988 1976: Apporto capitale 800 ml. 1976: Apporto capitale 800 ml. Acquisto immobilizzazioni tecniche. Acquisto immobilizzazioni."— Transcript della presentazione:

1

2 Primo Periodo: : Apporto capitale 800 ml. 1976: Apporto capitale 800 ml. Acquisto immobilizzazioni tecniche. Acquisto immobilizzazioni tecniche. 1977: Inaugurazione RTC Channel. 1977: Inaugurazione RTC Channel. 1984: Picco dell espansione. 1984: Picco dell espansione. Telegatto a due conduttori. Telegatto a due conduttori. 1986: Fallimento RTC Channel. 1986: Fallimento RTC Channel.

3 Secondo Periodo : Ad oggi 1987: Sottoscrizione affitto di RTC. 1987: Sottoscrizione affitto di RTC. 1988/89: Cambiamento di palinsesto. 1988/89: Cambiamento di palinsesto. 1995: Sinergie tra tv regionali del Nord. 1995: Sinergie tra tv regionali del Nord. 1997: Creazione consorzio tv regionali su base nazionale. 1997: Creazione consorzio tv regionali su base nazionale. Trasmissione via Satellite. Trasmissione via Satellite.

4 Complessità Ambientale 1. Complessità delle tecnologie 2. Numero e diversità degli interlocutori 3. Dinamismo dei mercati

5 Complessità Tecnologie 1° Periodo PRODUZIONE: Tecnologia evoluta ma costosa. PRODUZIONE: Tecnologia evoluta ma costosa. VENDITA: VENDITA: Assenza di rete di vendita capillare. 2° Periodo PRODUZIONE: PRODUZIONE: Tecnologia innovativa, minori costi, alta velocità. VENDITA: VENDITA: Rete di vendita capillare e aggressiva.

6 Numero / Diversità Interlocutori 1° Periodo CLIENTI: Nazionali, locali di grandi dimensioni (in espansione). CLIENTI: Nazionali, locali di grandi dimensioni (in espansione). 2° Periodo CLIENTI: CLIENTI: Locali di media dimensione (diminuzione nazionali). FORNITORI: FORNITORI: Tecnologia software evoluti.

7 Dinamismo dei Mercati – 1° periodo Concorrenza RAI. Concorrenza RAI. Insolvenza concessionaria pubblicitaria. Insolvenza concessionaria pubblicitaria. Mancanza direzione intermedia. Mancanza direzione intermedia. Screditamento immagine societaria. Screditamento immagine societaria.

8 Dinamismo dei Mercati – Periodo Intermedio Nuova concorrente: Fininvest Nuova concorrente: Fininvest Perdita di ruolo tv regionali: Perdita di ruolo tv regionali: – gruppo Fininvest – istituzione Lega lombarda – istituzione Forza Italia – vicenda Tangentopoli

9 Dinamismo dei Mercati – 2° periodo Riduzione prezzi Riduzione prezzi Standardizzazione tecnologia analogica Standardizzazione tecnologia analogica Raggiungimento fase maturità Raggiungimento fase maturità Saturazione mercato Saturazione mercato Decelerazione sviluppo Decelerazione sviluppo

10 Assetto Istituzionale e Strategico 1. Struttura proprietaria 2. Finalità istituzionali 3. Numero/diversità linee prodotto 4. Principali obiettivi soggetto economico

11 Struttura Proprietaria 1° Periodo Monocentrismo del V.S. affiancato da una direzione intermedia solo di facciata. Monocentrismo del V.S. affiancato da una direzione intermedia solo di facciata. 2° Periodo Quattro soci finanziatori. Quattro soci finanziatori. Continua ricerca di soci entranti. Continua ricerca di soci entranti.

12 Finalità istituzionali/Obiettivi Soggetto Economico 1° Periodo Creazione tv locale vs. televisione di Stato. Creazione tv locale vs. televisione di Stato. FINALITA: FINALITA: - Soddisfazione cliente - Soddisfazione cliente - Ambizione del V.S. - Ambizione del V.S. 2° Periodo Programmazione generalista e informativa Programmazione generalista e informativa Tematizzazione rete. Tematizzazione rete. FINALITA: FINALITA: - Produzione profitto. - Produzione profitto. - Clienti poco seguiti. - Clienti poco seguiti.

13 Linea Prodotto 1° Periodo Intrattenimento, televendite. Intrattenimento, televendite. Nessuna analisi di mkt. Nessuna analisi di mkt. Innovazioni (pubblico parlante, conduttori di fama). Innovazioni (pubblico parlante, conduttori di fama). 2° Periodo Noleggio studi e servizi. Noleggio studi e servizi. Vendita dei diritti. Vendita dei diritti. Pubblicità istituzionale. Pubblicità istituzionale. Approfondita analisi di mkt consente di incentrare il format sul gradimento. Approfondita analisi di mkt consente di incentrare il format sul gradimento.

14 Scelte Organizzative 1. Forma organizzativa di riferimento 2. Struttura organizzativa 3. Sistemi operativi 4. Stile di leadership

15 Forma organizzativa di riferimento 1° Periodo ELEMENTARE: ELEMENTARE: V.S. ha il ruolo di leader, middle manager, e controlla la tecnostruttura. 2° Periodo BUROCRATICA: BUROCRATICA: Cè il concetto di delega (amm.re delegato); Superamento limiti burocrazia classica (flessibilità notevole).

16 Struttura organizzativa 1° Periodo Assenza di vera struttura organizzativa. Assenza di vera struttura organizzativa. Gerarchia ridotta. Gerarchia ridotta. Middle management di facciata. Middle management di facciata. Leadership accentratrice. Leadership accentratrice. 2° Periodo Presenza di struttura organizzativa funzionale. Presenza di struttura organizzativa funzionale. Gerarchia definita e complessa. Gerarchia definita e complessa. Leadership decentrata (delega). Leadership decentrata (delega).

17 Organigramma

18 Sistemi Operativi 1° Periodo Assenza di sistemi operativi formalizzati (crisi di accentramento). Assenza di sistemi operativi formalizzati (crisi di accentramento). 2° Periodo Presenza di sistemi operativi formalizzati: Presenza di sistemi operativi formalizzati: - Sistema di pianificazione strategica; - Programmazione e controllo; - Sistemi informativi; - Gestione risorse umane.

19 Stile di leadership 1° Periodo Leadership formale. Leadership formale. Stile autoritario. Stile autoritario. orientamento alle persone e alle relazioni. orientamento alle persone e alle relazioni. 2° Periodo Leadership funzionale e decentrata. Leadership funzionale e decentrata. Stile democratico e partecipativo. Stile democratico e partecipativo. Orientamento al compito. Orientamento al compito. Creazione di senso di imprenditorialità. Creazione di senso di imprenditorialità.

20 Variabili Risultanti 1. Efficienza 2. Qualità 3. Flessibilità 4. Soddisfazione 5. Apprendimento

21 Efficienza 1° Periodo Mancanza di direzione intermedia capace di decisioni ed interventi tempestivi. Mancanza di direzione intermedia capace di decisioni ed interventi tempestivi. 2° Periodo Presenza di mentalità imprenditoriale. Presenza di mentalità imprenditoriale. Suddivisione dei poteri. Suddivisione dei poteri. Velocizzazione del problem solving Velocizzazione del problem solving

22 Qualità 1° Periodo Incentrata sulla produzione e sulla soddisfazione del cliente. Incentrata sulla produzione e sulla soddisfazione del cliente. Non diffusa in tutti i settori dellazienda. Non diffusa in tutti i settori dellazienda. 2° Periodo Introduzione del controllo qualità. Introduzione del controllo qualità. Controllo continuo su tutte le fasi di lavorazione del pdt (lavorazione svolta dalla stessa equipe). Controllo continuo su tutte le fasi di lavorazione del pdt (lavorazione svolta dalla stessa equipe).

23 Flessibilità 1° Periodo SCARSA: SCARSA: Tutti i comandi partono dal V.S., il quale deve far fronte a concomitanze e sovrapposizioni degli impegni 2° Periodo BUONA: BUONA: Maggiore flessibilità data dalla responsabilizzazione dei dirigenti. Minore flessibilità nella sede di Milano Fiera.

24 Soddisfazione 1° Periodo DIPENDENTI: DIPENDENTI: Prettamente economica (più remunerati rispetto ai loro equivalenti dello stesso settore). TELESPETTATORI: TELESPETTATORI: Soddisfatti dal format alternativo. 2° Periodo DIPENDENTI: DIPENDENTI: Prettamente economica (scarse sono le motivazioni a causa del percepimento di un certo distacco dal vertice).

25 Apprendimento 1° Periodo Formazione solo se necessaria. Formazione solo se necessaria. 2° Periodo Formazione capillare e finalizzata ad unelevata competenza tecnica. Formazione capillare e finalizzata ad unelevata competenza tecnica. Formazione sempre necessaria soprattutto ai fini della carriera. Formazione sempre necessaria soprattutto ai fini della carriera.


Scaricare ppt "Primo Periodo: 1977 - 1988 1976: Apporto capitale 800 ml. 1976: Apporto capitale 800 ml. Acquisto immobilizzazioni tecniche. Acquisto immobilizzazioni."

Presentazioni simili


Annunci Google