La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGETTO I.F.S. ITALIA IMPRESA FORMATIVA SIMULATA uscita Clic per continuare PERCORSI IN ALTERNANZA PERCORSI IN ALTERNANZA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGETTO I.F.S. ITALIA IMPRESA FORMATIVA SIMULATA uscita Clic per continuare PERCORSI IN ALTERNANZA PERCORSI IN ALTERNANZA."— Transcript della presentazione:

1 PROGETTO I.F.S. ITALIA IMPRESA FORMATIVA SIMULATA uscita Clic per continuare PERCORSI IN ALTERNANZA PERCORSI IN ALTERNANZA

2 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 2 LA RETE IFS LA RETE IFS IL PROGETTO LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LA GESTIONE DIDATTICA DELLIFS LAPPLICATIVO WEB home

3 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 3 GLI OBIETTIVI Realizzazione di un sistema di metodologie per la definizione di una didattica basata sulla sperimentazione integrata con realtà aziendali di riferimento Formazione degli studenti sulle procedure per apprendere mentre lavorano (learning by doing) avanti

4 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 4 LADESIONE Ogni istituto che intende aderire alla Rete dovrà innanzitutto avere dei contatti preliminari con la Centrale di Coordinamento Nazionale e Regionale per la verifica della concreta possibilità di attivare proprie IFS. Consultare il sito ifsitalia.net procedura di adesione. avanti

5 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 5 LE FASI DI ATTIVAZIONE Con riferimento: Allindividuazione dellazienda tutor Alle risorse interne ed esterne da destinare al progetto Alla realizzazione di Moduli Formativi indice

6 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 6 SENSIBILIZZAZIONE Analisi della metodologia dellI.F.S. Struttura e compiti dellI.F.S. Testimonianza degli alunni della classe V relativamente al loro processo di apprendimento tramite la metodologia Conoscenza dellattività svolta dallazienda tutor, testimonianza dellimprenditore Uso di applicativi diversi per la contabilità, lelaborazione testi e dati,... avanti

7 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 7 STUDIO DI FATTIBILITA Dalla business idea alla mission aziendale Selezione della business idea Formalizzazione della mission Definizione e approfondimento delle conoscenze e competenze necessarie Tempi di attuazione: settembre - ottobre avanti

8 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 8 BUSINESS PLAN Individuazione del prodotto e del mercato dellI.F.S. Conoscenza di obiettivi, strutture e compiti delle principali funzioni aziendali Preventivi dimpianto finanziari ed economici Definizione del sistema informativo aziendale Calcoli di previsione attraverso il foglio elettronico Tempi di attuazione: ottobre - novembre Formalizzazione di un business plan e del progetto organizzativo gestionale: avanti

9 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 9 START UP Costituzione dellIFS Adempimenti formali preliminari e conseguenti alla costituzione Attuazione delle procedure operative per la gestione delle operazioni in rete Definizione e approfondimento delle conoscenze e competenze necessarie Impianto operativo (definizione del sistema informativo e informatico) Tempi di attuazione: primo quadrimestre avanti

10 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 10 GESTIONE OPERATIVA Acquisti, vendite e relativi regolamenti, gestione del magazzino Finanziamenti Gestione del personale Adempimenti amministrativi, fiscali e previdenziali Definizione e approfondimento delle conoscenze e competenze necessarie Uso di software applicativi Tempi di attuazione: secondo quadrimestre avanti

11 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 11 CONTROLLO DI GESTIONE Formazione del bilancio desercizio Adempimenti connessi civilistici e fiscali Definizione e approfondimento delle conoscenze e competenze necessarie BILANCIO DESERCIZIO Tempi di attuazione: primo quadrimestre avanti

12 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 12 CONTABILITA DIREZIONALE Controllo di gestione Analisi di bilancio Analisi dei costi Redazione del budget Definizione e approfondimento delle conoscenze e competenze necessarie Applicazione delle funzioni matematico- statistiche di un foglio di calcolo Tempi di attuazione: secondo quadrimestre indice

13 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 13 GESTIONE DIDATTICA Il lavoro nel laboratorio IFS dovrà essere organizzato in coerenza con gli obiettivi del progetto. Da esso dipendono: l efficacia formativa dell attività di simulazione; il funzionamento e l efficienza dell IFS dal punto di vista gestionale; la partecipazione dinamica di tutti gli studenti. avanti

14 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 14 IL GRUPPO DI LAVORO Per il corretto funzionamento del gruppo è determinante lassegnazione di compiti chiari e lattribuzione di responsabilità precise; le procedure operative e il controllo dei processi dovranno essere formalizzati nel mansionario. avanti

15 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 15 LATTIVITA IFS Il coordinamento delle attività in I.F.S. è affidata in linea di massima a due insegnanti di discipline dellarea professionale allo scopo di: Curare la progettazione e la pianificazione del piano formativo e verificarne la coerenza con i programmi curricolari; Predisporre situazioni didattiche e creare stimoli indispensabili a introdurre nuovi argomenti e casi di studio. avanti

16 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 16 IL LAVORO NELLA IFS Consiste in: Prevedere la rotazione dei gruppi; Distribuire ruoli e responsabilità; Pianificare gli interventi degli esperti, organizzare seminari e testimonianze con dirigenti dellimpresa tutor; Predisporre mezzi, media e sussidi didattici di supporto allattività formativa; procurarsi modulistica di rito; indice Metodologia

17 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 17 M a r g i n a l e LA PARTECIPAZIONE D E L L A L U N N O A t t e n t a C o s t r u t t i v a avanti

18 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 18 LA VALUTAZIONE Comportamentale dellalunno Partecipazione propositiva al lavoro di gruppo Capacità di osservare i tempi di lavoro Disponibilità al confronto Saper prendere decisioni Relazionare in modo chiaro e efficiente Grado di autonomia avanti

19 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 19 GRIGLIA DI OSSERVAZIONE NEL LAVORO DI GRUPPO P ropone attività C oinvolge i compagni S i fa carico dei compiti R ichiama allosservanza dei tempi Segue ma non contribuisce al lavoro Interrompe in continuazione Si estranea indietro

20 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 20 LAPPLICATIVO WEB LA COMUNICAZIONE GLI OBIETTIVI DEL SISTEMA GLI UTENTI DEL SISTEMA GLI ASPETTI TECNOLOGICI LE PROCEDURE LINTERFACCIA UTENTE home

21 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 21 l i n t e r a z i o n e t r a l e i m p r e s e s i m u l a t e d e l l a R e t e e l e C e n t r a l i GLI OBIETTIVI SUPPORTARE le attività ed i servizi della Centrale di Coordinamento Nazionale e Regionale della Rete indietro

22 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 22 GLI UTENTI DEL SISTEMA GESTORE STATO Centrale GESTORE IFS Aziende IFS GESTORE BANCA Centrale GESTORE MERCATO Centrale. AMMINI- STRATORE Centrale indietro

23 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 23 GLI ASPETTI TECNOLOGICI Razionalizzare la comunicazione convenzionale Agevolare loperatività interna della Rete IFS Diffondere informazioni ai soggetti non scolastici interessati Il software integrato alle tecnologie INTERNET permette di: indietro

24 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 24 LINTERFACCIA UTENTE Login utente D a richiedere allamministratore del sistema insieme alla Password Il menu generale Elenca le opzioni visualizzate nella pagina principale una volta superato il riconoscimento

25 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 25 LE PROCEDURE EXTRA APPLICATIVO: –R–Richiesta di ISCRIZIONE AL REGISTRO DELLE IMPRESE –V–Versamento del 25% ON LINE: –A–Apertura di CONTO CORRENTE –O–Operazioni di SPORTELLO –R–Richiesta di ESTRATTO CONTO –O–Operazioni con il MERCATO OMBRA indietro

26 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 26 LA COMUNICAZIONE LA PIAZZA AFFARI LA POSTA ELETTRONICA LO SPAZIO WEB IL FORUM home

27 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 27 IL FORUM E uno spazio a disposizione di tutti gli utenti del sistema per pubblicare articoli e news sulle attività della Rete Ha il vantaggio di portare a conoscenza argomenti di interesse generale indietro

28 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 28 LA PIAZZA AFFARI Chat telematico per promuovere affari tra IFS per trattare temi specifici indietro

29 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 29 LA POSTA ELETTRONICA garantire la comunicazione in tempo reale facilitare la diramazione attraverso liste di distribuzione finalità didattiche La comunicazione allinterno della Rete IFS è preferibile avvenga per e_mail per: indietro

30 Menchini – Paoli - IPSSCTP F. DATINI 30 LO SPAZIO WEB Spazio riservato a ciascuna IFS per la pubblicazione delle proprie pagine Web home


Scaricare ppt "PROGETTO I.F.S. ITALIA IMPRESA FORMATIVA SIMULATA uscita Clic per continuare PERCORSI IN ALTERNANZA PERCORSI IN ALTERNANZA."

Presentazioni simili


Annunci Google