La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 1 ASPETTI ECONOMICI E FINANZIARI DELPROGETTO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 1 ASPETTI ECONOMICI E FINANZIARI DELPROGETTO."— Transcript della presentazione:

1 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 1 ASPETTI ECONOMICI E FINANZIARI DELPROGETTO COST & FINANCE TECHNICAL COMPETENCES

2 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 2 OBIETTIVI E FINALITÀ LA GESTIONE DEI COSTI E DEGLI ASPETTI FINANZIARI DEL PROGETTO E LINSIEME DELLE ATTIVITÀ NECESSARIE PER PIANIFICARE, MONITORARE E CONTROLLARE I COSTI E I RICAVI DURANTE TUTTO IL CICLO DI VITA DEL PROGETTO STESSO. IN PARTICOLARE LA GESTIONE DEI COSTI INIZIA CON LA STIMA DELLE COMPONENTI DEL PROGETTO E, QUINDI, CON LA FORMULAZIONE DEL BUDGET DEI COSTI. LA DEFINIZIONE DEL BUDGET È NECESSARIA PER TUTTE LE SUCCESSIVE ATTIVITÀ DI MONITORAGGIO E CONTROLLO DEI COSTI AL FINE DI COGLIERE IL RISULTATO ECONOMICO PREVISTO. LA GESTIONE DEGLI ASPETTI FINANZIARI INVECE FOCALIZZA LATTENZIONE SUL FABBISOGNO DELLE RISORSE FINANZIARIE DURANTE IL CICLO DI VITA DEL PROGETTO, SUL CASH-FLOW E, COMPLESSIVAMENTE, SUL RISULTATO FINANZIARIO DEL PROGETTO. COST & FINANCE

3 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 3 GESTIONE ECONOMICA E FINANZIARIA DEL PROGETTO RISULTATO ECONOMICO RISULTATO FINANZIARIO COST & FINANCE

4 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 4 1. INTRODUZIONE 1.1 LA CLASSIFICAZIONE DEI COSTI 1.1 LA CLASSIFICAZIONE DEI COSTI 1.2 I COSTI NELLAMBITO DEL PROGETTO 1.2 I COSTI NELLAMBITO DEL PROGETTO 1.3 CONFIGURAZIONE DEI COSTI DI PROGETTO 1.3 CONFIGURAZIONE DEI COSTI DI PROGETTO COST & FINANCE

5 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE LA CLASSIFICAZIONE DEI COSTI PER NATURA SECONDO LA LORO VARIABILITA SECONDO LE MODALITA DI IMPUTAZIONE SECONDO LA POSSIBILITA DI GESTIONE E INTERVENTO COST & FINANCE

6 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 6 ARTICOLAZIONE DEI COSTI PER NATURA DESCRIZIONE COSTI (esempio) PRESTAZIONI INTERNE ESTERNE VIAGGI E TRASFERTE APPROVVIGIONAMENTI FORNITURE IMBALLI ASSICURAZIONI, RESE (FOB, FOT, EX-WORKS ) REALIZZAZIONE ON SITE OPERE CIVILI MONTAGGI MECCANICI, ELETTRO-STRUMENTALI AVVIAMENTI ONERI E SPESE VARIE SPESE DI CANTIERE SPESE PROM. DI ACQUISIZIONE ONERI ASSICURATIVI, ALTRE SPESE ( DAZI ) STANZIAMENTI INTERESSI PASSIVI COST & FINANCE

7 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE I COSTI NELLAMBITO DEL PROGETTO I COSTI E GLI ASPETTI PRINCIPALI DEL PROGETTO I COSTI E GLI OBIETTIVI DEL PROGETTO COST & FINANCE

8 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE ASPETTI E OBIETTIVI DEL PROGETTO TEMPICOSTI QUALITA PROGETTO COST & FINANCE

9 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 9 OBIETTIVI IMPLICITI OBIETTIVI ESPLICITI OBIETTIVI GENERALI PROGETTO OBIETTIVI COMPLESSIVI DEL PROGETTO COST & FINANCE

10 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE CONFIGURAZIONE DEI COSTI DI PROGETTO (ITER DEI COSTI DI PROGETTO CORRELATO AGLI EVENTI) PREVENTIVO DI OFFERTA PREVENTIVO DI CONTRATTO PREVENTIVO ESECUTIVO PREVENTIVO AGGIORNATO COSTO FINALE COST & FINANCE

11 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 11 RICHIESTA DI OFFERTA STIPULA DEL CONTRATTO CHIUSURA DELLA COMMESSA PREVENTIVO DI CONTRATTO PREVENTIVO DI CONTRATTO PREVENTIVO ESECUTIVO PREVENTIVO ESECUTIVO COSTO FINALE COSTO FINALE FASE COMMERCIALE START-UP FASE REALIZZATIVA PREVENTIVO DI OFFERTA PREVENTIVO DI OFFERTA PREVENTIVO AGGIORNATO PREVENTIVO AGGIORNATO 1.3 CONFIGURAZIONE DEI COSTI DI PROGETTO 1.3 CONFIGURAZIONE DEI COSTI DI PROGETTO (ITER DEI COSTI PROGETTO CORRELATO AGLI EVENTI) COST & FINANCE

12 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 12 RESPONSABILITA PROPOSAL MANAGER PROJECT MANAGER FASE COMMERCIALE FASE ESECUTIVA SPECIFICA TECNICA DI CONTRATTO DI CONTRATTOCLAUSOLECONTRATTUALIPROGRAMMAPREVENTIVO PASSAGGIO DI COMPETENZE COST & FINANCE

13 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 13 2 PROCESSI E ATTIVITÀ 2.1 GESTIONE DEI COSTI DEL PROGETTO 2.1 GESTIONE DEI COSTI DEL PROGETTO (PROJECT COST MANAGEMENT) 2.2 GESTIONE FINANZIARIA DEL PROGETTO 2.2 GESTIONE FINANZIARIA DEL PROGETTO (PROJECT FINANCIAL MANAGEMENT ) 2.3 IL FINANZIAMENTO DEI PROGETTI (PROJECT FINANCING) COST & FINANCE

14 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE LA GESTIONE DEI COSTI DEL PROGETTO LA PREVENTIVAZIONE LA PREVENTIVAZIONE IL BUDGET DEI COSTI IL BUDGET DEI COSTI IL MONITORAGGIO E IL CONTROLLO DEI COSTI IL MONITORAGGIO E IL CONTROLLO DEI COSTI EARNED VALUE EARNED VALUE COST & FINANCE

15 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE LA PREVENTIVAZIONE LA COSTRUZIONE DEL PREVENTIVO CONCETTI GENERALI TECNICHE E METODOLOGIE DI PREVENTIVAZIONE IL CONTENIMENTO DEI COSTI COST & FINANCE

16 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE LA COSTRUZIONE DEL PREVENTIVO IL PREVENTIVO DEI COSTI (COST ESTIMATE) È LA DETERMINAZIONI DELLE QUANTITÀ FISICHE (E/O PARAMETRI EQUIVALENTI) CON I RELATIVI COSTI CHE SI PREVEDONO NECESSARIE PER LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO. IN FUNZIONE DEL GRADO DI DEFINIZIONE DEL PROGETTO E DELLA SUA DESTINAZIONE IL PREVENTIVO TECNICO- ECONOMICO SI CLASSIFICA COME SEGUE: PREVENTIVO DETTAGLIATO PIANO DINVESTIMENTI (capital cost) STANZIAMENTO O IMPEGNO DI SPESA (appropriation) FATTIBILITÀ (feasibility) ORDINE DI GRANDEZZA COST & FINANCE

17 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE CONSIDERAZIONI GENERALI TUTTE LE METODOLOGIE VANNO ADATTATE ALLAMBIENTE IN CUI SI OPERA LE TECNICHE NON POSSONO PRESCINDERE DALLESPERIENZA E DALLA PROFESSIONALITA DEGLI ADDETTI LEFFICIENZA E LEFFICACIA DELLE TECNICHE E DELLE METODOLOGIE SONO CORRELATE ALLORGANIZZAZIONE AZIENDALE LE METODOLOGIE APPLICATE DIPENDONO ANCHE DALLE ESIGENZE OPERATIVE CONTINGENTI COST & FINANCE

18 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE TECNICHE E METODOLOGIE DI PREVENTIVAZIONE ANALITICO RIFERITO ALLA BANCA DATI COMPARATIVO PER ANALOGIA CON PROGETTI PASSATI E CON RIFERIMENTO ALLA BANCA DATI PARAMETRICO SULLA BASE DI INFORMAZIONI DETTAGLIATE MISTO IN PARTE PARAMETRICO ED IN PARTE COMPARATIVO COST & FINANCE

19 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE TECNICHE E METODOLOGIE PER IL CONTENIMENTO DEI COSTI IL CONTENIMENTO DEI BUDGETS DI SPESA PER GLI INVESTIMENTI (RICERCA, INFRASTRUTTURE, SVILUPPO, ECC.) E LA FORTE COMPETITIVITA HANNO FOCALIZZATO LATTENZIONE SULLA POLITICA DI CONTENIMENTO DEI COSTI. SI SONO COSI SVILUPPATE TECNICHE E METODOLOGIE OPERATIVE IN GRADO DI CONDURRE AD UNA RIDUZIONE DEI COSTI CON NUOVI CRITERI PUR MANTENENDO LIVELLI DI QUALITA E CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO/SERVIZIO SUFFICIENTI A SODDISFARE LE ESIGENZE DEL CLIENTE/UTENTE. DETTE TECNICHE E METODOLOGIE OPERATIVE HANNO PRINCIPI BASE COMUNI, MA SI DIFFERENZIANO IN FUNZIONE DELLA LORO APPLICAZIONE. COST & FINANCE

20 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 20 CITIAMO AD ESEMPIO: IL CICLO PRODUTTIVO AZIENDALE (OTTIMIZZAZIONE CON FLOWCHARTS ) IL CICLO PRODUTTIVO AZIENDALE (OTTIMIZZAZIONE CON FLOWCHARTS ) LE POLITICHE E LE STRATEGIE DI APPROVVIGIONAMENTO (E-PROCUREMENT, ECC.) LE POLITICHE E LE STRATEGIE DI APPROVVIGIONAMENTO (E-PROCUREMENT, ECC.) LA GESTIONE DEL VALORE LA GESTIONE DEL VALORE ACTIVITY BASED COSTING ACTIVITY BASED COSTING COST & FINANCE

21 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE TECNICHE E METODOLOGIE PER IL CONTENIMENTO COSTI (E-PROCUREMENT E LEFFETTO SUI COSTI) TRA GLI ASPETTI OPERATIVI È NECESSARIO TENER CONTO DELLA DIFFUSIONE DELLO E-PROCUREMENT IN GRADO DI RENDERE PIÙ TRASPARENTE E FLESSIBILE IL PROCESSO DI ACQUISTO. LO SVILUPPO DI PIATTAFORME DI E-PROCUREMENT CONSENTE ALLE IMPRESE DI PORTARE ON-LINE I RAPPORTI CON I FORNITORI MIGLIORANDO LEFFICIENZA DELLE TRANSAZIONI E UTILIZZANDO MEGLIO LA COMPETITIVITÀ. SI POSSONO AVERE SENSIBILI VANTAGGI IN TERMINI DI COSTI, DIVERSI DA SETTORE A SETTORE, SENZA SOTTOVALUTARE LE PROBLEMATICHE CONSEGUENTI ALLAPPLICAZIONE DELLE NUOVE TECNOLOGIE INFORMATICHE. COST & FINANCE

22 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 22 E-PROCUREMENT E LEFFETTO SUI COSTI NELLA TABELLA SONO RIPORTATI, PER ALCUNE VOCI, I RISPARMI IN % DEI COSTI SECONDO UNO STUDIO DI GOLDMAN SACHS BASATO SU MODELLI MATEMATICI ED ECONOMETRICI. COMPONENTI ELETTRONICI MACCHINARI22 TRASPORTI SISTEMI INFORMATICI (HW) PRODOTTI SIDERURGICI11 PRODOTTI CHIMICI10

23 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE TECNICHE E METODOLOGIE PER IL CONTENIMENTO COSTI (GESTIONE DEL VALORE (GV) - UNI EN ) LA GESTIONE DEL VALORE È UN METODO CHE SI E ANDATO EVOLVENDO NEL TEMPO. IN PARTICOLARE LAWRENCE D. MILES NEGLI ANNI 50 SVILUPPÒ IL CONCETTO DI ANALISI DEL VALORE (AV) COME METODO E TECNICA OPERATIVA FINALIZZATA AD IDENTIFICARE ED ELIMINARE COSTI INUTILI. QUESTA METODOLOGIA HA ASSUNTO, QUINDI, UNA APPLICAZIONE PIÙ AMPIA IN QUANTO SI È RIVELATA EFFICACE AI FINI DI INCREMENTARE LE PRESTAZIONI IN RAPPORTO ALLE RISORSE ECONOMICHE DISPONIBILI. LA GESTIONE DEL VALORE SI PRESENTA COME STRUMENTO UTILE NEL MARKETING, NELLA FASE COMMERCIALE, NELLA GESTIONE DEI PROGETTI, NEL PROJECT FINANCING, NELLA VALUTAZIONE DI PROPOSTE ALTERNATIVE E, PIÙ IN GENERALE, NEL SUPPORTO ALLE DECISIONI. IN ITALIA, CON LA PUBBLICAZIONE DELLA UNI EN 12973:2003, SI È CONCLUSO LITER DI ADOZIONE DELLA NORMA EUROPEA EN 12973:2000 VALUE MANAGEMENT. COST & FINANCE

24 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 24 ANALISI DEL VALORE LANALISI DEL VALORE E IL PROCESSO OPERATIVO IL CUI OBIETTIVO PRIMARIO E QUELLO DI INDIVIDUARE UN COMPROMESSO OTTIMALE TRA FUNZIONI E COSTO DEL PRODOTTO ASSICURANDO QUEI LIVELLI DI QUALITA ED AFFIDABILITA IN GRADO DI RAPPRESENTARE LA PIENA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE. COST & FINANCE

25 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 25 COST ENGINEERING COST ENGINEERING IL COST ENGINEERING SI È SVILUPPATO NEL TEMPO SPECIALMENTE DA QUANDO IL PROCESSO PRODUTTIVO SI È TROVATO AD OPERARE IN UN CONTESTO SEMPRE PIÙ DIFFICILE PER CREARE PROFITTI. IL COST ENGINEERING PUÒ QUINDI ESSERE DEFINITO COME: LAPPLICAZIONE DEI PRINCIPI SCIENTIFICI E TECNICI A PROBLEMI DI STIMA DEI COSTI, CONTROLLO DEI COSTI E PROFITTABILITÀ. COST ENGINEER SI È DEFINITA ANCHE UNA IMPORTANTE FIGURA PROFESSIONALE, IL COST ENGINEER CON COMPETENZE NELLAMBITO ECONOMICO- FINANZIARIO, NELLO STUDIO DEI MERCATI, NEI PROCESSI PRODUTTIVI. L ICEC (INTERNATIONAL COST ENGINEERING COUNCIL) NEL 1975 È STATO FONDATO L ICEC (INTERNATIONAL COST ENGINEERING COUNCIL) AICE (ASSOCIAZIONE ITALIANA COST ENGINEERS) AL QUALE ADERISCONO LE ASSOCIAZIONI NAZIONALI DEI COST ENGINEERS COMPRESA LA AICE (ASSOCIAZIONE ITALIANA COST ENGINEERS) COSTITUITA A MILANO NEL 1979 COST & FINANCE

26 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE IL BUDGET DEI COSTI LA PIANIFICAZIONE DELLE ATTIVITÀ E DELLE RISORSE E LA STIMA DEI COSTI LE CONTINGENCIES LA COST BREAKDOWN STRUCTURE GLI OBIETTIVI DI COSTO COST & FINANCE

27 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE LA PIANIFICAZIONE DELLE ATTIVITÀ E DELLE RISORSE E LA STIMA DEI COSTI PROGETTO (WBS) COSA (WBS) ANALISI DELLE ATTIVITÀ (OBS) CHI (OBS) ENTI/REPARTI INTERESSATI CHI FA CHE COSA OBIETTIVI, COMPITI, RESPONSAILITÀ COME PROCEDURE, CONTENUTI, REQUISITI CONTRATTUALI, ECC. QUANDO SEQUENZA ATTIVITÀ, FASI, MILESTONES, VINCOLI, ECC. RISORSE QUANTIFICAZIONE DELLE RISORSE OCCORRENTI COSTI QUANTIFICAZIONE DEI COSTI BUDGET DEI COSTI COST & FINANCE

28 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE LE CONTINGENCIES NELLAMBITO DEL PREVENTIVO ESECUTIVO POSSONO ESSERE PREVISTI DEGLI ACCANTONAMENTI DETTE RISERVE GESTIONALI VENGONO PREVISTE PER FAR FRONTE A SITUAZIONI IMPREVISTE O DI RISCHIO LE RISERVE VENGONO GESTITE GENERALMENTE DAL PROJECT MANAGER DIRETTAMENTE E OPPORTUNO CONTROLLARE LA GESTIONE DELLE RISERVE REGISTRANDONE I MOVIMENTI E LA DESTINAZIONE COST & FINANCE

29 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 29 IL PUNTO DINTERSEZIONE DEFINISCE: CHI CHI UNITA PRODUTTIVA RESPONSABILE UNITA PRODUTTIVA RESPONSABILE CHE COSA CHE COSA WORK PACKAGE ASSEGNATO WORK PACKAGE ASSEGNATO QUANTO QUANTO COSTI ASSOCIATI AL WORK PACKAGE MATRICE A TRE DIMENSIONI WBS OBS CBS LA COST BREAKDOWN STRUCTURE COST & FINANCE

30 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE GLI OBIETTIVI DI COSTO n IL RISPETTO DEL BUDGET DEI COSTI n IL RISULTATO ECONOMICO (M=R – C) n LA DISTRIBUZIONE DEI COSTI DURANTE IL CICLO DI VITA DEL PROGETTO n IL RISULTATO FINANZIARIO n IL RISULTATO COMPLESSIVO (ECONOMICO E FINANZIARIO) COST & FINANCE

31 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE IL MONITORAGGIO E IL CONTROLLO DEI COSTI IL CONCETTO DEL CONTROLLO DEI COSTI IL CICLO DEL CONTROLLO DEI COSTI IMPORTANCE OF THE FRONT END INFLUENZA E COSTO DELLE RISORSE I RISCHI E GLI EFFETTI DELLE MODIFICHE E DEI CLAIMS GLI EFFETTI DELLINFLAZIONE E DEI CAMBI IL REPORTING COST & FINANCE

32 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE IL CONCETTO DEL CONTROLLO DEI COSTI IL SIGNIFICATO ANGLOSASSONE DI TO CONTROL IL CONTROLLO BACKWARD IL CONTROLLO FORWARD COST & FINANCE

33 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE IL CICLO DEL CONTROLLO DEI COSTI FORMULAZIONE DEGLI OBIETTIVI DI COSTO DEL PROGETTO (BUDGET) RILEVAZIONE DEI COSTI SOSTENUTI PREVISIONE E VALUTAZIONE AGGIORNATA DEI COSTI A FINIRE VALUTAZIONE DEL PREVISTO COSTO FINALE (PREVENTIVO AGGIORNATO) ANALISI ED ESAME CRITICO DEGLI EVENTUALI SCOSTAMENTI DEFINIZIONE DEGLI INTERVENTI CORRETTIVI NECESSARI COST & FINANCE

34 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE IMPORTANCE OF THE FRONT END. INFLUENCE ON SUCCESS INFLUENCE ON COST IMPACT OF MANAGEMENT INTERVENTION COST OF MAKING CHANGES TIME 1 - EARLY PLANNING (interactive involvement of key management and resource specialists) 2 - FIXING THE SCOPE AS EARLY AS POSSIBLE 3 - STRICT CONTROL OF CHANGES DURING IMPLEMENTATION COST & FINANCE

35 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE INFLUENZA E COSTO DELLE RISORSE concettuale definizione realizzazione rilascio FASI TEMPO COSTO DELLE RISORSEINFLUENZA DELLE RISORSE

36 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE I RISCHI E GLI EFFETTI DELLE MODIFICHE E CLAIMS I RISCHI DI PROGETTO SONO LEGATI ALLA POSSIBILITÀ CHE SI VERIFICHINO EVENTI CON IMPATTO NEGATIVO SUL PROGETTO STESSO. I RISCHI POSSONO ESSERE CLASSIFICATI IN RISCHI ECONOMICI, TEMPORALI, FINANZIARI, ECC. SECONDO LA NATURA E LORIGINE. PER MODIFICHE AL PROGETTO SI INTENDONO LE VARIANTI AI REQUISITI TECNICI, ECONOMICI, TEMPORALI DEFINITI CONTRATTUALMENTE. LE MODIFICHE POSSONO ESSERE ANCHE INTERNE E CIOÈ NON RICHIESTE DAL CLIENTE. IL CLAIM RAPPRESENTA LATTIVITÀ ESERCITATA DA UNA PARTE CONTRATTUALE NEI CONFRONTI DELLALTRA CON IL FINE DI OTTENERE IL RICONOSCIMENTO DI ONERI ADDIZIONALI NON PREVISTI NEL CONTRATTO. I CLAIMS POSSONO ESSERE ATTIVI O PASSIVI A SECONDA CHE QUESTI SIANO RIVOLTI VERSO IL CLIENTE O VENGANO INOLTRATI DAI FORNITORI. COST & FINANCE

37 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE GLI EFFETTI DELLINFLAZIONE E DEI CAMBI GLI EVENTUALI EFFETTI INFLATTIVI SULLA GESTIONE DEI COSTI DEBBONO ESSERE PRESI IN CONSIDERAZIONE GIÀ IN FASE DI PREVENTIVAZIONE E DI COSTRUZIONE DEL BUDGET. SE IL PROGETTO PREVEDE INCASSI E/O ESBORSI IN DIVISE (VALUTE) DIVERSE OCCORRE TENERE SOTTO CONTROLLO LE POSSIBILI RIPERCUSSIONI DEL FATTORE CAMBIO ED EVENTUALMENTE ADOTTARE ALCUNI STRUMENTI DI TIPO FINANZIARIO. COST & FINANCE

38 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE IL REPORTING IL REPORTING È UNA MODALITÀ STANDARD DI COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE ED È UNO STRUMENTO UTILE AI FINI DEL CONTROLLO DEL PROGETTO NORMALMENTE È EFFETTUATO A SCADENZE PREFISSATE, SALVO PARTICOLARI NECESSITÀ VIENE RIVOLTO A SPECIFICI DESTINATARI (SECONDO LIMPOSTAZIONE STABILITA IN FASE DI PIANIFICAZIONE), GENERALMENTE CON DIVERSA TIPOLOGIA DI REPORTS IN MODO DA ESSERE EFFICACE IL REPORTING SERVE PER DOCUMENTARE GLI AVVENIMENTI FINO ALLA DATA DI RIFERIMENTO, LE PREVISIONI A BREVE E GLI SVILUPPI FUTURI (TIME-NOW ANALYSIS) IL REPORTING SERVE ANCHE AD EVIDENZIARE EVENTUALI SCOSTAMENTI, SIA GIÀ INTERVENUTI, SIA PREVEDIBILI ATTRAVERSO LA TREND ANALYSIS COST & FINANCE

39 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE EARNED VALUE IL SIGNIFICATO DI EARNED VALUE LIMPORTANZA DELL EARNED VALUE NELLA GESTIONE DEL PROGETTO LE PERFORMANCES E I RELATIVI INDICI COST & FINANCE

40 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 40 COST & FINANCE BCWS - BUDGET COST of WORK SCHEDULED Budget Pianificato rispetto alla data di avanzamento (è il valore di BASELINE). Si basa sul confronto dei tre valori: ACWP - ACTUAL COST of WORK PERFORMED Costo effettivo consuntivato alla data di avanzamento. BCWP - BUDGET COST of WORK PERFORMED (Earned Value) Budget effettivamente prodotto alla data di avanzamento IL SIGNIFICATO DI EARNED VALUE

41 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 41 COST & FINANCE

42 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE LIMPORTANZA DELL EARNED VALUE NELLA GESTIONE DEL PROGETTO E UNA METODOLOGIA CHE: CONSENTE UNA CORRETTA ANALISI DEGLI SCOSTAMENTI DI TEMPI E COSTI IN FUNZIONE DELLO STATO DI AVANZAMENTO FISICO EFFETTIVO DEL PROGETTO ALLA DATA PUÒ FORNIRE INDICAZIONI UTILI SULLE PROIEZIONI A FINIRE DEL PROGETTO PUÒ AIUTARE AD IMPOSTARE UN PIÙ EFFICACE PIANO OPERATIVO DI AZIONI CORRETTIVE, SE NECESSARIO COST & FINANCE

43 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 43 INDICI DI SCOSTAMENTO INDICI DI PERFORMANCE Scostamento costi CV (Cost Variance) CV = BCWP-ACWP Scostamento tempi SV (Schedule Variance) SV = BCWP-BCWS Indice di Performance costi CPI (Cost Performance Index) CPI=BCWP/ACWP Indice di Performance SPI (Schedule Performance Index) SPI=BCWP/BCWS COST & FINANCE LE PERFORMANCES E I RELATIVI INDICI

44 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 44 COST & FINANCE CV > 0 SV > 0 CPI > 1 SVI > 1 CV < 0 SV < 0 CPI < 1 SVI < 1

45 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 45 Stima per il completamento calcolata (EAC: Estimate at Completion) Rappresenta la stima del costo finale complessivo tenendo conto di quanto effettivamente speso e del valore in termini di budget realizzato. Somma il costo effettivo al Timenow alla parte pianificata rimanente rispetto al realizzato (Earned Value). a) Senza tenere conto dellindice di performance dei costi: EAC= ACWP + (Budget Totale - BCWP) Rappresenta la stima del costo finale tenendo conto di quanto effettivamente speso, del valore in termini di budget realizzato e del trend dellefficienza nei costi. Somma il costo effettivo al Timenow alla parte pianificata rimanente rispetto al realizzato (Earned Value) attualizzata secondo la performance dei costi. b) Tenendo conto dellindice di performance dei costi: EAC = ACWP + (Budget Totale - BCWP) / CPI COST & FINANCE PREVISIONI A FINIRE

46 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 46 COST & FINANCE SPI < 1 Tempi: negativo CPI < 1 Costi: negativo SPI > 1 Tempi: positivo CPI < 1 Costi: negativo SPI < 1 Tempi: negativo CPI > 1 Costi: positivo SPI < 1 Tempi: negativo CPI < 1 Costi: negativo SPI > 1 Tempi: positivo CPI > 1 Costi: positivo SPI > 1 Tempi: positivo CPI > 1 Costi: positivo

47 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 47 COST & FINANCE

48 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 48 COST & FINANCE

49 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 49 COST & FINANCE DB

50 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 50 COST & FINANCE DB/CPI

51 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 51 COST & FINANCE DB/CPIDB

52 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 52 COST & FINANCE DB/CPI DB

53 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 53 COST & FINANCE ESEMPIO: SE NON SI CALCOLA LEARNED VALUE COSTO EFFETTIVO ALLA DATA INFERIORE AL BUDGET: SITUAZIONE POSITIVA? 600 TOTALI AL TIMENOW Costo Pianificato (BCWS) = 400 Costo Effettivo (ACWP) = 370 Scostamento= -30 ATT. GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO ABCDABCD BUDGET TOTALE PIANIFICATO=150 EFFETTIVO=120 PIANIFICATO=150 EFFETTIVO=100 PIANIFICATO=100 EFFETTIVO=150 PIANIFICATO=0 EFFETTIVO=0 TIMENOW (Data di avanzamento)

54 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 54 COST & FINANCE ESEMPIO: SE SI CALCOLA LEARNED VALUE SITUAZIONE POSITIVA O NEGATIVA? 600 TOTALI AL TIMENOW ATT. GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO ABCDABCD BUDGET TOTALE TIMENOW PIANIFICATO=150 EARNED=150 EFFETTIVO=120 PIANIFICATO=150 EARNED=50 EFFETTIVO=100 PIANIFICATO=100 EARNED=150 EFFETTIVO=150 PIANIFICATO=0 EARNED=0 EFFETTIVO=0 100% 33% 75% Costo Pianificato (BCWS) = 400 Earned Value (BCWP) = 350 Costo Effettivo (ACWP) = 370 Scostamento tempi SV = -50 Scostamento costi CV = -20

55 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 55 RISPOSTA : Risulta un costo effettivo al Timenow maggiore dellEarned Value: Significato: si sta spedendo di più di quanto si sarebbe dovuto spendere per quanto è stato realizzato. Risultato: si sta spendendo di più. Risulta un costo pianificato al Timenow maggiore dellEarned Value: Significato: il valore delleffettivamente realizzato in termini di budget è inferiore a quanto era stato pianificato. Risultato: Si sta realizzando di meno. COST & FINANCE

56 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE GESTIONE FINANZIARIA DEL PROGETTO (PROJECT FINANCIAL MANAGEMENT ) OTTIMIZZAZIONE DELLA DISTRIBUZIONE DEI COSTI NEL TEMPO OTTIMIZZAZIONE DELLA DISTRIBUZIONE DEI COSTI NEL TEMPO LA GESTIONE ED IL CONTROLLO DELLE ENTRATE E DELLE USCITE LA GESTIONE ED IL CONTROLLO DELLE ENTRATE E DELLE USCITE COST & FINANCE

57 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE OTTIMIZZAZIONE DELLA DISTRIBUZIONE DEI COSTI NEL TEMPO IN FASE DI PIANIFICAZIONE DEL PROGETTO E IMPORTANTE VERIFICARE E, POSSIBILMENTE, OTTIMIZZARE LA PREVISIONE DELLA DISTRIBUZIONE DEI COSTI NEL TEMPO, ANCHE IN FUNZIONE DELLE MILESTONES CONTRATTUALI. IN AMBIENTE MULTIPROGETTO LOTTIMIZZAZIONE E CORRELATA ALLA SITUAZIONE COMPLESSIVA DEI PROGETTI GESTITI. COST & FINANCE

58 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE LA GESTIONE ED IL CONTROLLO DELLE ENTRATE E DELLE USCITE LIMPORTANZA DELLE MILESTONES E DELLE CLAUSOLE CONTRATTUALI LINCIDENZA DELLE MODIFICHE CONTRATTUALI E DEL BUDGET IL PIANO DI FATTURAZIONE ATTIVA E PASSIVA IL CASH-FLOW (INCASSI ED ESBORSI ) COST & FINANCE

59 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 59 M$ mesi O N D G F M A M G L A S O N D G F M A M G L A S O N D CASH - FLOW incassi esborsi M$ O N D G F M A M G L A S O N D G F M A M G L A S O N D CASH - FLOW CUMULATIVO incassi esborsi 10

60 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE IL FINANZIAMENTO DEI PROGETTI (PROJECT FINANCING) IN TERMINI GENERALI QUANDO SI PARLA DI PROJECT FINANCING SI FA RIFERIMENTO AL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DOVE LOPERA O LE OPERE REALIZZATE SONO IN GRADO DI PRODURRE FLUSSI DI CASSA (CASH FLOWS) SUFFICIENTI A COPRIRE I COSTI OPERATIVI, A REMUNERARE I FINANZIATORI E A FORNIRE UN CONGRUO MARGINE DI PROFITTO AL PROMOTORE DELLOPERAZIONE (SELF- SUSTAINING). IL PROJECT FINANCING RICHIEDE UNANALISI ED UNO STUDIO ACCURATO DI FATTIBILITÀ TECNICA, ECONOMICA E FINANZIARIA PER SCEGLIERE LA SOLUZIONE OTTIMALE E PER RIDURRE I RISCHI DELLOPERAZIONE. COST & FINANCE

61 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE IL FINANZIAMENTO DEI PROGETTI (PROJECT FINANCING) IN PARTICOLARE IL PROJECT FINANCING RAPPRESENTA UNA TECNICA FINANZIARIA IN VIRTÙ DELLA QUALE È POSSIBILE REALIZZARE OPERE PUBBLICHE, CON LINTERVENTO ANCHE DI FINANZIAMENTI PRIVATI, IN MANIERA TALE DA GARANTIRE LA FATTIBILITÀ DI PROGETTI ALTRIMENTI TROPPO ONEROSI O RISCHIOSI. LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DEVE AFFIDARE, TRAMITE APPOSITA GARA, CONTRATTI DI CONCESSIONE DELLA COSTRUZIONE E GESTIONE DELLOPERA FINANZIATA. COST & FINANCE

62 Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 62 BIBLIOGRAFIA IPMA Competence Baseline – Edizione 2006 IPMA Competence Baseline – Edizione 2006 Il Project Management – R. Archibald – Ed. Franco Angeli Il Project Management – R. Archibald – Ed. Franco Angeli Lezioni di Project Management - Ed. Etaslibri – a cura ANIMP Lezioni di Project Management - Ed. Etaslibri – a cura ANIMP HANDBOOK of MANAGEMENT by PROJECTS - Edited by Roland Gareis HANDBOOK of MANAGEMENT by PROJECTS - Edited by Roland Gareis The Project Management Body of Knowledge – Edizione P. M. I. The Project Management Body of Knowledge – Edizione P. M. I. Norme UNI EN , UNI EN , UNI EN : 2003Norme UNI EN , UNI EN , UNI EN : 2003 Project management. Pianificazione, scheduling e controllo dei progetti Project management. Pianificazione, scheduling e controllo dei progetti KerznerEd. Hoepli 2005 Kerzner - Ed. Hoepli 2005 TECHNICAL COMPETENCES


Scaricare ppt "Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (ICB - IPMA Competence Baseline) OICE 1 ASPETTI ECONOMICI E FINANZIARI DELPROGETTO."

Presentazioni simili


Annunci Google