La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tipi di grafici Caratteri Qualitativi Nominali o sconnessi Ordinati Quantitativi Discreti Continui Grafici a torta Grafici a barre Grafici a bastoncini.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tipi di grafici Caratteri Qualitativi Nominali o sconnessi Ordinati Quantitativi Discreti Continui Grafici a torta Grafici a barre Grafici a bastoncini."— Transcript della presentazione:

1 Tipi di grafici Caratteri Qualitativi Nominali o sconnessi Ordinati Quantitativi Discreti Continui Grafici a torta Grafici a barre Grafici a bastoncini Istogrammi

2 Esempio: variabile quantitativa discreta xjxj njnj fjfj NjNj FjFj 050, ,250150, ,500350, , X: numero di figli

3 Esempio: variabile quantitativa continua ixixi 122,8 226,0 321,0 415,2 517,8 616,4 717,3 832,4 930,4 1024,4 ajaj njnj NjNj hjhj fjfj FjFj djdj 15 ¬ ,80,4 0,08 20 ¬ ,60,30,70,06 25 ¬ ,20,10,80,02 30 ¬ ,40,210, ajaj njnj hjhj fjfj djdj 15 ¬ ¬ ¬ distribuzione unitaria distribuzione di frequenza

4 Funzione di ripartizione di una variabile quantitativa Y Il simbolo va letto come porzione di unità statistiche che soddisfano la condizione espressa entro parentesi

5 Funzione di ripartizione empirica È calcolata a partire da una variabile osservata Esempio:

6 Funzione di ripartizione dedotta dallistogramma (variabili continue).

7 Esempio:


Scaricare ppt "Tipi di grafici Caratteri Qualitativi Nominali o sconnessi Ordinati Quantitativi Discreti Continui Grafici a torta Grafici a barre Grafici a bastoncini."

Presentazioni simili


Annunci Google