La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 UNA CONSIDERAZIONE PRELIMINARE… non esiste un intervento adatto a tutti i bambini con autismo non esiste un intervento adatto a tutte le età non esiste.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 UNA CONSIDERAZIONE PRELIMINARE… non esiste un intervento adatto a tutti i bambini con autismo non esiste un intervento adatto a tutte le età non esiste."— Transcript della presentazione:

1 1 UNA CONSIDERAZIONE PRELIMINARE… non esiste un intervento adatto a tutti i bambini con autismo non esiste un intervento adatto a tutte le età non esiste un intervento idoneo a rispondere a tutte le molteplici esigenze legate all’Autismo

2 2 T. E. A. C. C. H. TREATMENT AND EDUCATION OF AUTISTIC AND RELATED COMMUNICATION HANDICAPPED CHILDREN Schopler

3 3 T. E. A. C. C. H. TREATMENT AND EDUCATION OF AUTISTIC AND RELATED COMMUNICATION HANDICAPPED CHILDREN FINALITA’ MIGLIORARE LA QUALITA’ DELLA VITA DELLA PERSONA CON AUTISMO E DELLE PERSONE CHE NE HANNO CURA

4 4 T. E. A. C. C. H. TREATMENT AND EDUCATION OF AUTISTIC AND RELATED COMMUNICATION HANDICAPPED CHILDREN  1° INTENTO EDUCATIVO AUMENTARE/MIGLIORARE IL LIVELLO DI ABILITA’ INDIVIDUALI

5 5 T. E. A. C. C. H. TREATMENT AND EDUCATION OF AUTISTIC AND RELATED COMMUNICATION HANDICAPPED CHILDREN  2° INTENTO EDUCATIVO STRUTTURARE L’AMBIENTE IN FUNZIONE DEI DEFICIT DELL’AUTISMO

6 6 T. E. A. C. C. H. TREATMENT AND EDUCATION OF AUTISTIC AND RELATED COMMUNICATION HANDICAPPED CHILDREN PRINCIPI CHIAVE  UTILIZZO PUNTI DI FORZA INDIVIDUALI NELLA DEFINIZIONE DEL PROGRAMMA D’INTERVENTO  VALUTAZIONE PERMANENTE CAPACITA’ DEL BAMBINO PER POTENZIARNE I SUCCESSI  ADATTAMENTO STRUTTURALE INDIVIDUALIZZATO DELL’AMBIENTE E DELL’INSEGNAMENTO PER AIUTARE IL BAMBINO A COMPRENDERNE IL SENSO E VISUALIZZAZIONE DEI COMPITI E DELLE CONSEGNE PER AUMENTARE L’INDIPENDENZA  CONSIDERARE I COMPORTAMENTI PROBLEMATICI COME DOVUTI ALL’INCAPACITA’ DEL BAMBINO DI COMPRENDERE L’AMBIENTE E LE SUE ASPETTATIVE  COINVOLGIMENTO GENITORI COME COLLABORATORI FONDAMENTALI NELL’EQUIPE MULTIDISCIPLINARE

7 7 T. E. A. C. C. H. TREATMENT AND EDUCATION OF AUTISTIC AND RELATED COMMUNICATION HANDICAPPED CHILDREN STRUTTURARE UN CONTESTO EDUCATIVO SIGNIFICA RENDERLO  INDIVIDUALIZZATO  LEGGIBILE  PREVEDIBILE  GRATIFICANTE

8 8 T. E. A. C. C. H. TREATMENT AND EDUCATION OF AUTISTIC AND RELATED COMMUNICATION HANDICAPPED CHILDREN AMBIENTE FISICO STRUTTURATO = dove ?

9 9 T. E. A. C. C. H. TREATMENT AND EDUCATION OF AUTISTIC AND RELATED COMMUNICATION HANDICAPPED CHILDREN CONTESTO TEMPORALE STRUTTURATO = quando ? in quale sequenza ? per quanto tempo ? = PREVEDIBILITA’

10 10 T. E. A. C. C. H. TREATMENT AND EDUCATION OF AUTISTIC AND RELATED COMMUNICATION HANDICAPPED CHILDREN SISTEMI DI LAVORO che cosa devo fare ? quanto lavoro devo svolgere ? in quale sequenza ? quando ho finito ? ORGANIZZAZIONE DEL COMPITO = come ?


Scaricare ppt "1 UNA CONSIDERAZIONE PRELIMINARE… non esiste un intervento adatto a tutti i bambini con autismo non esiste un intervento adatto a tutte le età non esiste."

Presentazioni simili


Annunci Google