La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Brescia, 3 marzo 2008 Giovani a banda larga Pluralità di appartenenze e nuove forme di identità tra i giovani contemporanei Il VI rapporto IARD sulla condizione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Brescia, 3 marzo 2008 Giovani a banda larga Pluralità di appartenenze e nuove forme di identità tra i giovani contemporanei Il VI rapporto IARD sulla condizione."— Transcript della presentazione:

1 Brescia, 3 marzo 2008 Giovani a banda larga Pluralità di appartenenze e nuove forme di identità tra i giovani contemporanei Il VI rapporto IARD sulla condizione giovanile in Italia

2 Brescia, 3 marzo 2008 Quali giovani? I processi di transizione alletà adulta: novità e conferme

3 Brescia, 3 marzo 2008 Posizione rispetto al sistema formativo Posizione rispetto al mercato del lavoro Situazione co-abitativa I fattori strutturali che incidono sulle identità giovanili Stadio di transizione Genere ed età Luogo di residenza Posizionamento sociale di partenza Nazionalità Centralità/ marginalità relazionale Competenze culturali Accesso alle risorse/ opportunità Capacità di controllo psicologico Possibilità di consumo Background culturale e classe sociale familiare Susseguirsi progressivo di stadi di identità

4 Brescia, 3 marzo 2008 Le tappe di transizione alletà adulta

5 Brescia, 3 marzo 2008 Il trend degli ultimi 20 anni

6 Brescia, 3 marzo 2008 Tassi di ingresso stabile nel mondo del lavoro per età e genere (% - anno 2004)

7 Brescia, 3 marzo 2008 Tassi di ingresso stabile nel mondo del lavoro per età e area geografica di residenza (% - anno 2004)

8 Brescia, 3 marzo 2008 Il trend degli ultimi 20 anni

9 Brescia, 3 marzo 2008 Il trend degli ultimi 20 anni

10 Brescia, 3 marzo 2008 Tipi giovanili in base al superamento delle tappe di transizione %, enni. Basi: 1996: N=2500; 2000: N=2297; 2004: N=2060 Rapporti di Istituto IARD sulla condizione giovanile in Italia

11 Brescia, 3 marzo 2008 Il sistema dei significati Orientamenti e modelli valoriali di riferimento

12 Brescia, 3 marzo 2008 La crescita dei livelli di disuguaglianza e le nuove forma di esclusione Lesplosione delle possibilità Provvisorietà e reversibilità Il dominio della soggetività La a-centralità (o la multicentralità) Ansia Solitudine Spaesamento La rivoluzione nelle comunicazioni Lo sviluppo della scienza e della tecnica La manipolazione del corpo (lipercorpo) Il superamento dei confini fisici Vivere nellepoca della seconda modernità

13 Brescia, 3 marzo 2008 Il sistema dei valori Percentuale di intervistati che dichiarano di considerare molto importanti gli aspetti indicati Campione di giovani tra i 15 e i 34 anni. Rilvevazione face to face; primavera VI indagine di Istituto IARD sulla condizione giovanile in Italia

14 Brescia, 3 marzo 2008 Il sistema dei valori Le cose importanti della vita (% di anni, che indicano Molto importante il valore indicato per anno di rilevazione) Rapporti di Istituto IARD sulla condizione giovanile in Italia

15 Brescia, 3 marzo 2008 Latteggiamento verso il futuro % di 15-24enni, che si dichiarano daccordo con le affermazioni riportate per anno della rilevazione Rapporti di Istituto IARD sulla condizione giovanile in Italia

16 Brescia, 3 marzo 2008 Gli ambiti della vita quotidiana: la famiglia dorigine

17 Brescia, 3 marzo 2008 Libertà concesse ai figli che abitano con i genitori – N = 2033

18 Brescia, 3 marzo 2008 Percentuale di intervistati che non partecipano alle attività domestiche indicate - N: 2033

19 Brescia, 3 marzo 2008 La socialità giovanile La transizione verso un modello di partecipazione non istituzionale

20 Brescia, 3 marzo 2008 Le relazioni amicali Presenza di una o più reti amicali (%) Rilvevazione face to face; primavera VI indagine di Istituto IARD sulla condizione giovanile in Italia

21 Brescia, 3 marzo 2008 La partecipazione associativa (% di 15-29enni) Rapporti di Istituto IARD sulla condizione giovanile in Italia

22 Brescia, 3 marzo 2008 Partecipazione alle diverse categorie di associazioni o gruppi (% di riga, anni) Lassociazionismo Rapporti di Istituto IARD sulla condizione giovanile in Italia

23 Brescia, 3 marzo 2008 La partecipazione associativa per background culturale La partecipazione associativa per condizione occupazionale La partecipazione associativa Campione di giovani tra i 15 e i 34 anni. Rilvevazione face to face; primavera VI indagine di Istituto IARD sulla condizione giovanile in Italia

24 Brescia, 3 marzo 2008 Giovani a banda larga Pluralità di appartenenze e nuove forme di identità tra i giovani contemporanei


Scaricare ppt "Brescia, 3 marzo 2008 Giovani a banda larga Pluralità di appartenenze e nuove forme di identità tra i giovani contemporanei Il VI rapporto IARD sulla condizione."

Presentazioni simili


Annunci Google