La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I fenomeni dellatmosfera Che cosa è la ionosfera? Che cosa è la ionosfera? La radiopropagazione ionosferica La radiopropagazione ionosferica Lalta atmosfera.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I fenomeni dellatmosfera Che cosa è la ionosfera? Che cosa è la ionosfera? La radiopropagazione ionosferica La radiopropagazione ionosferica Lalta atmosfera."— Transcript della presentazione:

1 I fenomeni dellatmosfera Che cosa è la ionosfera? Che cosa è la ionosfera? La radiopropagazione ionosferica La radiopropagazione ionosferica Lalta atmosfera ai poli Lalta atmosfera ai poli Laeronomia Menu principale Menu principale

2 Che cosa è la ionosfera? E la regione dellatmosfera dove si trova un grande numero di particelle cariche, chiamate ioni ed elettroni, da qui il nome ionosfera.atmosfera Questa regione si trova al di sopra dei 50 km dalla superficie della Terra.

3 La ionosfera è suddivisa in regioni che vengono chiamate D, E, F. La loro esistenza e variabilità è fortemente influenzata dallora, dallarea geografica, dalla stagione e dallattività solare. Le regioni più basse, D ed E, essendo legate alla presenza del Sole, sono presenti solo durante il giorno. Menu Che cosa è la ionosfera?

4 Che cosa è latmosfera? Lo strato di aria che circonda la Terra. Si estende per diverse centinaia di chilometri dalla superficie terrestre. Torna indietro approfondimento

5 La radiopropagazione ionosferica La ionosfera si comporta come un enorme specchio che riflette i segnali emessi da un trasmettitore posto a terra, deviandoli su un ricevitore, anchesso posto a terra. Approfondimenti: Guglielmo Marconi Collegamenti radio Limmagine mostra un collegamento radio che avviene anche nel caso in cui le due stazioni radio non siano a vista, a causa della curvatura terrestre, o di ostacoli frapposti, come, ad esempio le montagne. Quindi, la ionosfera costituisce un mezzo naturale di comunicazione. collegamento radio Menu

6 Nel 1901 Guglielmo Marconi dimostrò che le onde radio emesse in Inghilterra si potevano ricevere in Canada, cioè ad una distanza pari ad un quarto della circonferenza terrestre. Questo risultato apparve sorprendente, poiché si sapeva che le onde radio, come tutte le onde elettromagnetiche, si propagano solo lungo traiettorie rettilinee. Lunica spiegazione, successivamente verificata, era ammettere lesistenza di un insieme di strati conduttori nellatmosfera: la ionosfera. Torna indietro Guglielmo Marconi approfondimento

7 Che cosa ci dice questa mappa di previsione ionosferica? Ci dice che, se vogliamo collegarci con Palermo da Roma alle 9 del mattino durante il mese di Novembre 2003, dobbiamo utilizzare frequenze minori di 8 MHz. Per effettuare un collegamento radio si devono usare frequenze diverse a seconda della distanza e delle condizioni in cui ci si trova. servizio ionosferico nazionale Per questo motivo esiste un servizio ionosferico nazionale dellINGV che fornisce previsioni ionosferiche, alle Forze Armate e alla Protezione Civile, sulle frequenze da utilizzare per i collegamenti radio. Torna indietro approfondimento Collegamenti radio

8 Perchè si va ai poli per studiare lalta atmosfera? Lalta atmosfera ai poli

9 … perchè lalta atmosfera polare costituisce il laboratorio naturale dellinterazione tra il Sole e la Terra Lalta atmosfera ai poli

10 La forma del campo magnetico terrestre è tale da favorire lingresso di particelle solari attraverso i poli. Fai attenzione allanello rosso attorno al polo nord! Lalta atmosfera ai poli Queste sono le aurore!

11 A seconda della natura degli atomi colpiti dallenergia solare e dalla quota in cui si trovano, laurora assume colori diversi. Ad es. lossigeno a 60 km emette sul giallo-verde, a 200 km sul rosso; lazoto sul blu. Lalta atmosfera ai poli Le aurore sono causate dalle particelle che arrivano sulla Terra dal Sole.

12 Le aurore sono molto belle da vedere, ma… Menu Lalta atmosfera ai poli …impediscono i radio collegamenti!

13 Laeronomia La parola aeronomia fu introdotta da Chapman nel 1932 per indicare lo studio dell'atmosfera terrestre al di sopra dei 30 km. Le nuvole e tutti i fenomeni meteorologici avvengono fino a circa 15 km di altezza, quindi laeronomia non studia il clima. MenuLaeronomia


Scaricare ppt "I fenomeni dellatmosfera Che cosa è la ionosfera? Che cosa è la ionosfera? La radiopropagazione ionosferica La radiopropagazione ionosferica Lalta atmosfera."

Presentazioni simili


Annunci Google