La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Macellazione rituale: profili giuridici Disciplina giuridica della MR nella Direttiva 93/113/EC negli Stati membri dellUnione europea nel Regolamento 1099/2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Macellazione rituale: profili giuridici Disciplina giuridica della MR nella Direttiva 93/113/EC negli Stati membri dellUnione europea nel Regolamento 1099/2009."— Transcript della presentazione:

1 Macellazione rituale: profili giuridici Disciplina giuridica della MR nella Direttiva 93/113/EC negli Stati membri dellUnione europea nel Regolamento 1099/2009

2 2 I. La disciplina giuridica della MR nella Direttiva 93/113/EC Attualmente la MR è regolata dalla Direttiva 93/119/EC relativa alla protezione degli animali durante la macellazione o l'abbattimento. Bilancia due diverse esigenze: la tutela del benessere animale; la protezione del diritto di libertà religiosa.

3 3 I. La disciplina giuridica della MR nella Direttiva 93/113/EC La Direttiva non dà una definizione giuridica di MR; permette gli Stati membri di derogare allobbligo del previo stordimento nel caso di MR; riconosce allautorità religiosa la competenza per lapplicazione ed il controllo delle norme confessionali, pur sotto la responsabilità del veterinario ufficiale; prevede che i bovini da macellare ritualmente siano immobilizzati mediante un congegno meccanico per evitare loro dolore per quanto possibile.

4 4 II. La disciplina giuridica della MR nei paesi membri dellUE I paesi dellUnione europea possono essere classificati in tre categorie: paesi che ammettono la deroga = permettono la MR senza previo stordimento; paesi che prescrivono lo stordimento dopo lo sgozzamento; paesi che non ammettono tale deroga.

5 5 II. La disciplina giuridica della MR nei paesi membri dellUE Ci sono sei condizioni alle quali gli Stati dei primi due gruppi permettono la MR senza previo stordimento o con stordimento dopo lo sgozzamento: le prime tre condizioni sono stabilite dalla direttiva europea; le altre tre condizioni sono stabilite da alcuni Stati (non da tutti).

6 6 II. La disciplina giuridica della MR nei paesi membri dellUE Le tre condizioni stabilite dalla direttiva europea sono: la presenza del veterinario ufficiale; le modalità di immobilizzazione degli animali; i luoghi in cui la MR può essere praticata = i macelli.

7 7 II. La disciplina giuridica della MR nei paesi membri dellUE Alcuni Stati hanno posto altre tre condizioni: la notifica o la richiesta di un permesso; i requisiti dei sacrificatori rituali; le caratteristiche dei coltelli e le tecniche dello sgozzamento.

8 8 II. La disciplina giuridica della MR nei paesi membri dellUE La notifica o la richiesta di un permesso Chi? Il macello (Italia, Spagna, Danimarca…) La comunità religiosa (Cipro…) Tra il dire e il fare… Lussemburgo Il caso della Germania

9 9 II. La disciplina giuridica della MR nei paesi membri dellUE I requisiti dei sacrificatori rituali il possesso di una licenza rilasciata dallautorità civile; lapprovazione o lautorizzazione dellautorità religiosa.

10 10 II. La disciplina giuridica della MR nei paesi membri dellUE Le caratteristiche dei coltelli e le tecniche dello sgozzamento. In Italia, il decreto sulla MR del 1980 dispone che questa deve essere effettuata mediante un coltello affilatissimo in modo che possano essere recisi con un unico taglio contemporaneamente l'esofago, la trachea ed i grossi vasi sanguigni del collo.

11 11 III. La disciplina giuridica della MR nel Regolamento 1099/2009 La modifica della normativa europea in materia di protezione degli animali durante lo sgozzamento o labbattimento si è resa necessaria per adeguare gli standards dellUnione europea ai progressi tecnologici e alle scoperte scientifiche, di cui la Direttiva, che non è stata mai emendata, non tiene conto, alla mutata sensibilità delle società europee, più attente che in passato al benessere degli animali. La questione della MR ha avuto un ruolo marginale.

12 12 III. La disciplina giuridica della MR nel Regolamento 1099/2009 Il testo finale approvato, che entrerà in vigore nel 2013: permette ancora agli Stati di derogare allobbligo del previo stordimento nel caso di animali sottoposti alla MR; contiene alcune interessanti novità.

13 13 III. La disciplina giuridica della MR nel Regolamento 1099/2009 Alcune novità Il Regolamento: richiede che la macellazione senza stordimento sia praticata con un taglio preciso alla gola con un coltello affilato al fine di ridurre al minimo le sofferenze; ammette metodi di stordimento semplice o reversibile;

14 14 III. La disciplina giuridica della MR nel Regolamento 1099/2009 non vieta i sistemi di immobilizzazione a inversione nel caso di animali macellati ritualmente, ma incoraggia il dialogo con le comunità religiose per trovare un compromesso tra esigenze religiose e benessere animale; prevede lerogazione di corsi di formazione e il rilascio di certificati uniformi a livello europeo che comprovino la competenza anche nelle operazioni di MR.


Scaricare ppt "Macellazione rituale: profili giuridici Disciplina giuridica della MR nella Direttiva 93/113/EC negli Stati membri dellUnione europea nel Regolamento 1099/2009."

Presentazioni simili


Annunci Google