La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ITALIANO L2 Linee glottodidattiche e interculturali Paolo E. Balboni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ITALIANO L2 Linee glottodidattiche e interculturali Paolo E. Balboni."— Transcript della presentazione:

1 ITALIANO L2 Linee glottodidattiche e interculturali Paolo E. Balboni

2 Il hardware: il cervello

3 Parole piene Parole vuote

4 Primi tre anni di vita n38n38

5 Visto dal davanti DestroSinistro GlobaleAnalitico Simultaneo Sequenziale Analogico Logico Emotivo Razionale Visivo Linguistico

6 Leggere il colore, non la parola ROSSONEROBLU GIALLOVERDENERO VIOLANEROGIALLO MARRONEBEIGEROSSO ROSAVERDE AZZURRO CELESTEBLUBIANCO

7 Leggere questo testo Qeutso tsteo è dfifclie da lgegree ma, cmonuuqe, è lgegilibe, in qautno la pirma e lutlmia ltterea di ongi porala snoo crortete: lo lggeaimo in mdoo golable ahcne se non smiao in gdaro di lgergelo in mdoo alianitco. Ionlrte, mnao a mnao che lggeaimo, la csoa dveinta più fiacle.

8 Quindi: Bimodalità: –il cervello percepisce la realtà secondo due modalità diverse e complementari Direzionalità: –da destro a sinistro –Da globale ad analitico –Da visivo, contestuale, situazionale a linguistico –Da emozionale a razionale

9 Ne consegue che: Lunità naturale di acquisizione è GLOBALITA ANALISI SINTESI Questa è lunità di acquisizione

10 UdA spontanea e UdA in aula In strada, di fronte alla TV, al bar ci sono delle UdA spontanee, concluse, corrette Spesso però non sono concluse o non sono corrette In aula, il laboratorio L2, si possono riprendere gli input e guidare lo straniero ad analisi e sintesi corrette

11 Il software: il LAD, Language Acquisition Device

12 Il Software Chomsky: lidea di grammatica universale il LAD la differenza tra knowing e cognizing

13 LAD Osserva(parlo, mangio, canto) Ipotizza(ando) Verifica lipotesi(si dice vado!) Fissa (Sistematizza) COSA PUO FARE LINSEGNANTE ITAL2?

14 LASS Language Acquisition Support System Support non fonte, modello, ma gestore input System non intervento mono- materiale, mono-metodologia, mono- personale

15 Krashen: SLAT opposizione acquisizione/apprendimento funzione dellinput comprensibile, collocato i+1 nellordine naturale filtro affettivo COSA Può FARE LINSEGNANTE ITAL2?

16 Krashen: SLAT + LASS opposizione acquisizione/apprendimento -Verificare e correggere lacquisizione spontanea -Dare compiti per nuova acquisizione -Lapprendimento: funzione monitor dimmi come parli e ti dirò chi sei ma cosa vuole sto foresto che non sa neanche parlare bene litaliano

17 Krashen: SLAT + LASS input comprensibile - In classe linsegnante può lavorarci, per strada no… collocato i+1 nellordine naturale -Studi di linguistica acquisizionale -Individuare gli anelli mancanti nella catena

18 Krashen: SLAT + LASS filtro affettivo -Non è solo una metafora, è una realtà biochimica -Limmigrato vive stabilmente in una situazione di ansia comunicativa -Incoraggiare, incoraggiare, incoraggiare

19 Cè pericolo di sovraccarico del LAD? L1 L3 L2

20 DA DOVE VIENE LENERGIA? piacere doverebisogno

21 Piacere di: Novità e varietà dei compiti Superare sfide anche inutili Riuscire a svolgere il compito Imparare, e rendersene conto Sistematizzare, mettere in ordine

22 Cultura e civiltà

23 FUTURO: La haine, di M. Kassowitz

24 Si dice sempre che la diversità è una ricchezza. E vero? Dove ci arricchiamo? Vediamo 3 nozioni che ci aiutino a rispondere

25 Nozione 1 Cultura. Nessuno ci è mai morto dietro… e poi sono diversità divertenti Civiltà. Ci si può pure morire, perché sono la nostra identità Larricchimento sta nel fatto che dobbiamo decidere quali modelli sono cultura e quali civiltà.

26 La MIA lista… Leredità dei greci: dimostrami… Leredità dei latini: le leggi le fanno gli uomini Leredità giudaico-cristiana: il libero arbitrio Leredità del Pantheon Luomo di Vitruvio, il clavicembalo ben temperato, ecc.

27 Nozione 2 Società multiculturale: le macchie dolio Società interculturale: il contagio Ma il contagio va gestito, sulla base della nozione 1

28 Nozione 3 Tolleranza (non conosco un tollerato che ne sia felice…) Rispetto (quante ipocrisie si compiono in suo nome) (cosa vuol dire rispetto insegnando storia, arte, musica, matematica ecc.?) Interesse Ma che sia inter esse.

29 Se si vuole, allora bisogna: Organizzare la struttura: ne parliamo dopo Raccogliere fondi: ce ne sono a iosa Trovare alleati: ad esempio luniversità

30 ORGANIZZARE LA STRUTTURA a tre livelli: a.Macro, con modifiche ai curricoli, ai piani di studio, alle procedure di valutazione b.Micro, allinterno delle singole discipline c.Collaterale, istituendo un Laboratorio di Italiano L2 e attivando iniziative di supporto

31 INIZIATIVE COLLATERALI Cinema interculturale Cinema sullimmigrazione Squadre miste di calcio, pallavolo, ecc. Gruppi musicali misti Percorsi guidati nella città Lab.Ital.2

32

33 Grazie Dellattenzione Paolo E. Balboni


Scaricare ppt "ITALIANO L2 Linee glottodidattiche e interculturali Paolo E. Balboni."

Presentazioni simili


Annunci Google