La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scuola di seconda opportunità (di Reggio Emilia, Guastalla, Parma e Piacenza) per il contrasto allabbandono e alla dispersione scolastica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scuola di seconda opportunità (di Reggio Emilia, Guastalla, Parma e Piacenza) per il contrasto allabbandono e alla dispersione scolastica."— Transcript della presentazione:

1 Scuola di seconda opportunità (di Reggio Emilia, Guastalla, Parma e Piacenza) per il contrasto allabbandono e alla dispersione scolastica

2 La caduta di Icaro - Pieter Brueghel Il volo di Icaro – Henri Matisse

3 Lattività del Progetto si articola in interventi di prevenzione diffusa, intesi a fornire strumenti di progettualità personale (orientamento, laboratori professionalizzanti, laboratori artistici e sociali) di recupero scolastico mirato che favoriscano i proseguimento degli studi (materie scolastiche raggruppate in aree disciplinari e recupero di un orizzonte di senso attraverso una didattica autobiografica)

4 Promozione sociale Orientamento al sé Recupero del rapporto con il mondo formativo e con le dimensioni della conoscenza e del sapere Esplorazione e narrazione di sé, delle proprie caratteristiche e attitudini attraverso il potenziamento dellautostima, della capacità di tollerare le frustrazioni, della consapevolezza di sé e della capacità di operare scelte Stimolare la costruzione autonoma di un progetto di vita Recupero scolastico

5 Articolazione del progetto Fase esplorativa Dopo i colloqui preliminari i ragazzi sperimentano, per tre settimane, le attività didattiche e il contesto formativo del progetto, per poter scegliere, con maggior cognizione di causa, se aderirvi. Durante questa fase lequipe formativa effettua lo screening delle competenze individuali. Durante il 2° colloquio con la scuola di provenienza, il ragazzo e la famiglia si procede alla stipula del patto formativo Fase di recupero scolastico Soprattutto in vista dellesame conclusivo del primo ciclo di istruzione, ma anche in un ottica recupero delle dimensioni del sapere e della cultura i laboratori scolastici prevedono, con didattiche adeguate, la preparazione complessiva nelle materie tradizionalmente legate al curriculum formativo di questa fascia detà

6 Articolazione del progetto Fase orientativa Vi rientrano tutte le attività inerenti al ri-orientamento al sé, allinteriorizzazione degli obiettivi del progetto, al recupero della dimensione della regola e della convivenza civile, oltre ad uno sguardo sulle attività formative o lavorative future. A questo proposito lofferta si amplia con esperienze di: -laboratori professionalizzanti (generalmente nel settore, meccanico, di ristorazione e cure estetiche). -Laboratori artistici (in collaborazione con artisti e atelieristi del territorio) -Laboratori sociali (in collaborazione con enti di volontariato e Onlus del territorio)

7 Qualche dato riassuntivo Lequipe educativa che ha supportato il progetto in questi anni si è venuta sempre più connotando come equipe multi- professionale, composta da educatori, psicologi, orientatori, pedagogisti, tecnici di laboratorio ed esperti darte. Da Marzo 2000 a Ottobre 2010 il Progetto ha preso in carico più di 400 ragazzi. Fra i licenziati circa l85% ha scelto la formazione professionale o l apprendistato mentre il restante 15% Istituti superiori Circa il 10% non ha invece superato al primo tentativo lesame di licenza Fra questi il 90% ha superato lesame lanno successivo, dopo un accompagnamento progettuale più lungo. Per il restante 10% il progetto non ha conseguito risultati positivi neanche lanno successivo Fra questi circa il 90% hanno superato al primo tentativo lesame di licenza Fra coloro che hanno scelto lapprendistato circa il 40% lavora ora con contratti a tempo indeterminato. Il 70% degli studenti iscritti (prima del 2007) alla formazione professionale hanno già conseguito qualifica.


Scaricare ppt "Scuola di seconda opportunità (di Reggio Emilia, Guastalla, Parma e Piacenza) per il contrasto allabbandono e alla dispersione scolastica."

Presentazioni simili


Annunci Google