La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO."— Transcript della presentazione:

1 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO REFERTO DI GARA PALLAVOLO INDOOR

2 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMPITI DEL SEGNAPUNTI Il SEGNAPUNTI FEDERALE è un tesserato di società. È un componente del collegio arbitrale con proprie responsabilità come stabilito dalle Regole di Gioco (regola n° 26). Deve recarsi nello spogliatoio degli arbitri almeno 45 minuti prima dellinizio della gara munito di due copie del referto e di due penne a sfera. Collabora con gli arbitri registrando sul referto tutti gli eventi che si verificano durante la gara.

3 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO

4 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO A1999 X PADOVAPALASPORT SAN LAZZARO PETRARCA PALLAVOLO PDPANINI MODENA X COMPILAZIONE INTESTAZIONE REFERTO

5 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO ELENCO PARTECIPANTI ALLA GARA MOPD 1 Rossi P. 1 5Rossi Pierluigi 13Verdi A. Prandi Silvano Cognome Nome Cognome Nome Cognome Nome Cognome Nome Cognome Nome Cognome Nome Cognome Nome Cognome Nome Cognome Nome 1 Cognome Nome Cognome Nome Cognome Nome Cognome Nome 1 1

6 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMPILAZIONE APPROVAZIONE BRUNO VERDI PD MARIO ROSSI PD VALENTINA BIANCHI PD PD

7 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO ELENCO PARTECIPANTI ALLA GARA A B MOPD 1 Rossi P. 1 5Rossi Pierluigi 13Verdi A. Prandi Silvano Cognome Nome Pierluigi Rossi Silvano Prandi

8 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMPILAZIONE INTESTAZIONE REFERTO A1999 X PADOVAPALASPORT SAN LAZZARO PETRARCA PALLAVOLO PDPANINI MODENA AB B

9 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO PD Prandi TAGLIANDO FORMAZIONE PD

10 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO 79 PDMO X X X COMPILAZIONE 1° SET :0018:22 PD Prandi

11 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMPILAZIONE 5° SET Allottavo punto Al cambio di campo vanno indicati i punti fatti fino a quel momento dalla squadra che era precedentemente sul terreno di gioco di sinistra.

12 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO TABELLA RIASSUNTIVA SANZIONI 1 X A A B B B A : : : 6 22 : : 6 15 : 6 RG D D B X 4 12 : 20 DB 4 12 : 20 D

13 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMPILAZIONE TOTALI V V V V PADOVA 1 PD MO La cifra 0, come totale, è ammessa solo nelle colonne dei punti e del risultato 3 : 0. Negli altri casi non va trascritto nulla.

14 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMPILAZIONE APPROVAZIONE BRUNO VERDI PD MARIO ROSSI PD VALENTINA BIANCHI PD NON DEVONO ESSERE APPOSTE LE FIRME PER LAPPROVAZIONE Bruno Verdi Mario Rossi Valentina Bianchi PD

15 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMPILAZIONE REFERTO DEL LIBERO PDMO X X X

16 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Tu sei il segnapunti della gara di A2M n. 27 che si disputa a Lamezia Terme il 15/09/03 presso il Palasport Comunale, con inizio in calendario alle ore 18.00, tra le società PALLAVOLO LAMEZIA e TELEPHONICA GIOIA DEL COLLE. 1° arbitro Andrea Puecher di Padova, 2° arbitro Luciano Sinigaglia di Padova. I numeri di maglia degli atleti sono: PALLAVOLO LAMEZIA: 1, 2, 3, 4, 6, 7, 8, 10, 11, 12, 14; libero 18; capitano 3 TELEPHONICA G.D.C. : 1, 2, 3, 5, 6, 7, 8, 11, 13, 14, 15; libero 9; capitano 13 Il sorteggio stabilisce che la squadra A è la TELEPHONICA che serve e, conseguentemente, la squadra B è LAMEZIA che riceve. La gara inizia esattamente alle ore con il primo servizio effettuato da A, la quale ha presentato la seguente formazione iniziale 2, 13, 5, 14, 6, 7 mentre quella B è 11, 14, 3, 8, 2, 4. Test per la compilazione del referto di gara

17 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Il 1° set si svolge come segue: la squadra A serve e conquista 2 punti e perde la successiva azione di gioco; la squadra B conquista quindi il servizio e lazione successiva perdendo, poi, quella che segue; A serve e conquista ancora 3 punti e perde la successiva azione di gioco; B serve e conquista ancora 4 punti; A chiede un tempo di riposo (TO), poi la sostituzione del n. 6 con il n. 8 ed infine B conquista un altro punto e poi perde il servizio; A serve e conquista 3 punti; a questo punto il 1° arbitro assegna una penalizzazione al giocatore n. 14 della squadra B; A perde il servizio; B serve e conquista 2 punti; A usufruisce di un TO; B conquista un altro punto; A chiede due sostituzioni contemporanee: il n. 8 con il n. 6 e il n. 13 con il n. 3; B perde il servizio; A serve e conquista 4 punti; B chiede la sostituzione del n. 8 con il n. 1 ma, il 1° arbitro, la respinge ed assegna un ritardo di gioco; Test per la compilazione del referto di gara

18 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO A serve e perde lazione; B conquista 7 punti; A effettua 2 sostituzioni contemporanee: il n. 3 con il n. 13 e il n. 14 con il n. 1; B perde il servizio, A serve e conquista ancora 2 punti; B effettua 2 sostituzioni contemporanee: il n. 8 con il n. 1 e il n. 11 con il n. 12; si infortuna il giocatore n. 6 della squadra A e non può continuare il gioco: il 1° arbitro accorda la sua sostituzione eccezionale con il n. 3, alle ore 18.23; A perde il servizio e poi B conquista 2 punti; A effettua la sostituzione del n. 5 con il n. 15 e B perde il servizio; A conquista 4 punti e B usufruisce di un TO; A perde il servizio; B perde il servizio; A perde il servizio; B conquista 2 punti. Lultima azione del set termina alle ore Test per la compilazione del referto di gara

19 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO I set successivi si svolgono con i seguenti dati: 2° set: durata 24, A punti 25, sostituzioni 3 TO 1; B punti 21, sostituzioni 5, TO 2. 3° set: durata 27, A punti 30, sostituzioni 6 TO 2; B punti 28, sostituzioni 5, TO 2. 2° set: durata 21, A punti 21, sostituzioni 4 TO 2; B punti 25, sostituzioni 2, TO 1. 5° set: il sorteggio stabilisce che la squadra A è a destra e serve e la squadra B è a sinistra e riceve. Formazioni iniziali: A 1, 14, 7, 8, 2, 13 B 2, 3, 8, 10, 6, 14. Test per la compilazione del referto di gara

20 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO La squadra al servizio conquista 2 punti e poi perde lazione di gioco; B conquista 5 punti e poi perde il servizio; A conquista 3 punti e poi perde il servizio; A effettua la sostituzione del n. 2 con il n. 11; la squadra al servizio conquista 3 punti e poi perde il servizio ed usufruisce di un TO; B effettua 2 sostituzioni contemporanee: il n. 3 con il n. 12 e il n. 6 con il n. 11; la squadra al servizio conquista 2 punti e poi perde il servizio ed usufruisce di un TO; B conquista 3 punti e poi perde il servizio; B effettua 2 sostituzioni contemporanee: il n. 12 con il n. 3 e il n. 11 con il n. 6; la squadra al servizio perde lazione di gioco. Completare la compilazione del referto di gara; il termine alle ore Test per la compilazione del referto di gara

21 6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Area di gioco


Scaricare ppt "6 settembre 2003 Autori: Gallocchio G. e Puecher A. CENTRO DI QUALIFICAZIONE PROVINCIALE COMITATO PROVINCIALE DI PADOVA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO."

Presentazioni simili


Annunci Google