La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gli elettrodomestici. La diffusione di elettrodomestici in Europa crebbe in larga misura tra il 1930 e il 1970. In Italia lo sviluppo dell'industria degli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gli elettrodomestici. La diffusione di elettrodomestici in Europa crebbe in larga misura tra il 1930 e il 1970. In Italia lo sviluppo dell'industria degli."— Transcript della presentazione:

1 Gli elettrodomestici

2 La diffusione di elettrodomestici in Europa crebbe in larga misura tra il 1930 e il In Italia lo sviluppo dell'industria degli elettrodomestici prende avvio a partire dalla fine degli anni Quaranta e si deve per lo più ad aziende come: Fiat (frigoriferi e lavatrici), Candy (lavatrici), CGE (piccoli elettrodomestici tra cui un'incredibile centrifuga in ghisa *). _______________________________________________ Note: ghisa*= Prodotto siderurgico, ottenuto all'altoforno dal minerale di ferro, consistente in una lega di ferro e carbonio oltre ad altri elementi entrati in lega come impurezze.

3 I tipi di elettrodomestici

4 Oggi gli elettrodomestici vengono comunemente suddivisi in: * bianchi (o grandi): frigorifero, lavatrice, congelatore, lavastoviglie ecc. o da appoggio o da incasso * piccoli : frullatore, friggitrice, gelatiera, ecc. * bruni (apparecchiature elettroniche): televisore, videoregistratore, ecc.

5 Precauzioni d uso e manutenzione

6 Seguendo queste piccole regole si possono evitare banali incidenti. - Mai lasciare apparecchi elettrici su bordi di lavandini e vasche ed in prossimità di acqua. - Evitare di utilizzare apparecchi elettrici a piedi nudi o con le mani bagnate. - Prima di procedere alla manutenzione e alla pulizia di qualunque apparecchio elettrico togliere la spina o disinserire l'interruttore generale. - Ricordarsi di togliere la spina dopo aver usato l'apparecchio evitando di tirarla per il cavo di alimentazione. - Controllare periodicamente lo stato del cavo di alimentazione prestando maggiore attenzione a quello di ferri da stiro o aspirapolvere in quanto sono soggetti a più sollecitazioni. -Al minimo dubbio farlo sostituire da personale qualificato. - Evitare di avvolgere i cavi di alimentazione in maniera molto stretta in quanto si accelera il deterioramento dello stesso, ed in nessun caso avvolgerlo attorno all'elettrodomestico ancora caldo appena dopo l'uso. - Se ci si assenta per lungo tempo è buona norma staccare tutte le spine.

7

8 Apparecchi a gas

9 Come tutti sappiamo la combustione del gas produce monossido di carbonio, letale per l'organismo umano. Vediamo con alcune semplici regole come evitare questo pericolo. - Sistemare l'apparecchio in un locale sufficientemente areato. - Far eseguire la manutenzione periodica da personale qualificato, che nel caso di caldaie devono rilasciare adeguata documentazione del lavoro eseguito, tenendo presente che per legge occorre effettuare la pulizia annualmente ed il controllo fumi ogni due anni. - Controllare la regolarità della fiamma che deve essere di colore azzurro. - Controllare il regolare funzionamento delle manopole di regolazione. - Verificare che i fori di aerazione siano sempre puliti. - Controllare che la canna fumaria sia sempre pulita ed in perfette condizioni.

10 - Usare apparecchi sempre in perfette condizioni e al minimo dubbio farli controllare da personale esperto. Riguardo alle condizioni d'uso degli apparecchi ricordiamoci sempre di: - Chiudere sempre il rubinetto del gas in caso di inutilizzo prolungato. - In caso di accensione manuale di un apparecchio a gas aprire il rubinetto solo quando il fiammifero è vicino al bruciatore, questo evita inutili uscite di gas. - Evitare di lasciare pentole contenenti liquido incustodite sul gas acceso, in caso di ebollizione con conseguente fuoriuscita si eviterà che spegnendosi la fiamma vi sia propagazione di gas. - Prediligere l'acquisto di piani di cottura provvisti di dispositivo di sicurezza che in caso di spegnimento accidentale della fiamma blocca la fuoriuscita di gas. Bene, ora verranno elencate per i principali tipi di elettrodomestici alcuni consigli per usarli al meglio, che oltre a sfruttarne meglio le caratteristiche ci aiutano a prevenire incidenti.

11 LAVATRICI E LAVASTOVIGLIE: pulire frequentemente il filtro aiuta a risparmiare energia oltre ad evitare possibili allagamenti da perdita di acqua. SCALDA ACQUA ELETTRICI: farli verificare di frequente e mantenere pulita la serpentina per evitare cali di prestazioni FRIGORIFERI E CONGELATORI: collocarli lontani da fonti di calore, lasciarli ad almeno 10 cm dal muro in modo da permettere una corretta aerazione, verificare di sovente lo stato della guarnizione delle porte, pulire almeno una volta all'anno la serpentina del condensatore. FERRI DA STIRO: evitare di lasciare il ferro acceso ed incustodito, evitare che il cavo tocchi la piastra stirante calda, in occasione di rabbocchi staccare la spina, non stirare con le mani bagnate. FORNI ELETTRICI: prediligere i modelli freddi che non trasmettono calore alle pareti esterne, usare guanti termici quando si mettono o prelevano cibi od altro.

12 PHON: usarli lontano dalla vasca da bagno o da acqua in genere, non prenderli con le mani umide, controllare di sovente il cordone di alimentazione, prediligere quelli con elettroblock che interrompono la corrente in caso di dispersione o scarica elettrica. TELEVISORI: collocarli su piani ben stabili, permettere una corretta aerazione dell'apparecchio, staccare la spine e l'antenna in caso di assenze prolungate. TERMOVENTILATORI: utilizzarli a debita distanza dall'acqua, tenerli lontani da tendaggi od altro che potrebbero ostruire le prese di aria, in bagno usarne preferibilmente un tipo fisso ancorato a muro, staccare la spina prima di maneggiarli. CONDIZIONATORI: usarli solo nelle ore in cui si è presenti a casa, non dirigere il flusso dell'aria fredda direttamente verso le persone, non abusarne nell'uso, controllare periodicamente il regolare deflusso dell'acqua di condensa per i modelli fissi. FORNI A MICROONDE: mantenere pulita la guarnizione dello sportello e sostituirla al minimo dubbio a cura di personale qualificato, verificare la corretta chiusura della porta, prima di avviare assicurarsi che il cibo sia inserito correttamente in appositi contenitori non metallici, mantenere sempre libere le aperture di ventilazione.

13 Luso corretto degli elettrodomestici

14 Ti ricordi sempre di chiudere il rubinetto del gas quando vai in vacanza? Sai che un alimento scongelato non va assolutamente più messo in congelatore?Una cattiva abitudine di utilizzo, a lungo andare, può compromettere il buon funzionamento dei tuoi elettrodomestici e quindi anche la tua sicurezza.Approfitta dell'inizio dell'anno per eliminare eventuali comportamenti scorretti, confrontandoti con la breve guida che ti proponiamo. * Piano cottura Se hai un piano elettrico, stacca sempre la spina prima di pulire le piastre ed evita di usare polveri abrasive o sostanze corrosive, con qualsiasi tipo di piano. Chiudi sempre il rubinetto del gas quando vai in vacanza, anche solo per qualche giorno. Forno - Utilizza sempre una presa singola: questo elettrodomestico assorbe molta energia e collegarlo a una multipla con altri apparecchi potrebbe provocare sovraccarichi di tensione e corto circuiti. - Non introdurre materiali infiammabili o alluminio sul fondo, perché potrebbero surriscaldarsi e prendere fuoco. - Non utilizzare la porta aperta del forno come piano di appoggio, perché non è tarata per reggere altri pesi. - Non utilizzare materiale abrasivo per la pulizia dell'interno perché potrebbe rovinare le superfici.

15 * Microonde Non utilizzarlo mai per asciugare tessuti, carta, spezie, fiori, erbe o altro materiale combustibile perché potrebbero incendiarsi. Non introdurre mai contenitori sottovuoto o a tenuta stagna (es. vasetti di marmellata) perché potrebbero scoppiare. * Lavastoviglie Non appoggiare pesi sulla porta aperta della lavastoviglie: è stata studiata per sopportare solamente quello del cestello carico di stoviglie. Non caricare troppe stoviglie (indeboliresti l'azione pulente dell'acqua) e non esagerare nel dosaggio del detersivo (non migliora i risultati del lavaggio). Non lasciare le stoviglie sporche dentro la macchina. Se non le vuoi lavare subito, usa il programma di prelavaggio, così i residui non si seccheranno. Ricordati che pulire il filtro periodicamente influisce molto sulle prestazioni della lavastoviglie.

16 * Frigorifero Non ricongelare mai un alimento già scongelato, anche solo parzialmente: quando è possibile, suddivi il cibo in porzioni singole. Non riempire troppo il frigorifero, perché l'aria fredda non circolerebbe in maniera omogenea in tutto il vano. Non introdurre cibi ancora caldi, perché il loro raffreddamento provoca un maggior consumo di energia. Non mettere nel congelatore bibite gassate nelle lattine e altri liquidi chiusi ermeticamente in contenitori di vetro, perché potrebbero esplodere.

17

18 Bibliografia: Wikipedia; Bottaonline; Kitchens ; Di: Melania e Alessia


Scaricare ppt "Gli elettrodomestici. La diffusione di elettrodomestici in Europa crebbe in larga misura tra il 1930 e il 1970. In Italia lo sviluppo dell'industria degli."

Presentazioni simili


Annunci Google